Salta al contenuto principale

Aggiusta la tua roba

Diritto alla Riparazione

Store

Introduzione

Segui questa guida per sostituire una batteria vecchia e usurata in una console di gioco Nintendo Switch.

Per la tua sicurezza, scarica la batteria sotto il 25% prima di smontare la tua Switch. Ciò riduce il rischio di evento termici pericolosi che possono verificarsi se la batteria si danneggia durante la riparazione. Se la tua batteria è gonfia, prendi adeguate precauzioni.

Nota: Quando rimuovi la piastra di protezione, dovrai cambiare la pasta termica tra la piastra e il dissipatore. Dato che la pasta termica normale non è pensata per riempire fessure così grandi, la miglior soluzione è la pasta viscosa K5 Pro.

Nota: Questa guida, e le componenti che vendiamo, sono compatibili con la Nintendo Switch originale rilasciata nel 2017, e con i modelli aggiornati nel 2019 (numeri modello HAC-001 e HAC-001(-01), rispettivamente).

Panoramica Video

  1. Prima di iniziare questa riparazione, assicurati che il dispositivo sia completamente spento. Premi e tieni premuto il piccolo bottone rotondo dietro il controller Joy Con. Mentre tieni il bottone premuto, fai scorrere il controller verso l'alto.
    • Prima di iniziare questa riparazione, assicurati che il dispositivo sia completamente spento.

    • Premi e tieni premuto il piccolo bottone rotondo dietro il controller Joy Con.

    • Mentre tieni il bottone premuto, fai scorrere il controller verso l'alto.

  2. Continua a far scorrere il controller fino a quando non è completamente rimosso dalla console. Ripeti lo stesso processo per l'altro controller. Ripeti lo stesso processo per l'altro controller.
    • Continua a far scorrere il controller fino a quando non è completamente rimosso dalla console.

    • Ripeti lo stesso processo per l'altro controller.

  3. Usa un cacciavite Y00 per rimuovere le quattro viti lunghe 6,3 mm che fissano il pannello posteriore.
    • Usa un cacciavite Y00 per rimuovere le quattro viti lunghe 6,3 mm che fissano il pannello posteriore.

    • Nel corso dell'intera procedura di riparazione, tieni traccia di ogni vite e assicurati che torni esattamente dove si trovava prima.

  4. Usa un cacciavite JIS 000 per rimuovere le seguenti viti che fissano il pannello posteriore: Una vite lunga 2,5 mm sul bordo superiore del dispositivo
    • Usa un cacciavite JIS 000 per rimuovere le seguenti viti che fissano il pannello posteriore:

    • Una vite lunga 2,5 mm sul bordo superiore del dispositivo

    • Due viti lunghe 2,5 mm sul bordo inferiore del dispositivo

  5. Usa un cacciavite JIS 000 per rimuovere le due viti centrali da 3,8 mm ai lati del dispositivo (una per lato). Usa un cacciavite JIS 000 per rimuovere le due viti centrali da 3,8 mm ai lati del dispositivo (una per lato).
    • Usa un cacciavite JIS 000 per rimuovere le due viti centrali da 3,8 mm ai lati del dispositivo (una per lato).

  6. Usa il tuo dito per ruotare verso l'alto il cavalletto sul pannello posteriore del dispositivo. Se c'è una microSD nello slot per schede microSD, rimuovila adesso prima di passare al prossimo passo.
    • Usa il tuo dito per ruotare verso l'alto il cavalletto sul pannello posteriore del dispositivo.

    • Se c'è una microSD nello slot per schede microSD, rimuovila adesso prima di passare al prossimo passo.

  7. Usa un cacciavite JIS 000 per rimuovere la vite da 1,6 millimetri nella sede del cavalletto di supporto.
    • Usa un cacciavite JIS 000 per rimuovere la vite da 1,6 millimetri nella sede del cavalletto di supporto.

  8. Solleva il pannello inferiore dal lato posteriore del dispositivo e rimuovilo. Solleva il pannello inferiore dal lato posteriore del dispositivo e rimuovilo. Solleva il pannello inferiore dal lato posteriore del dispositivo e rimuovilo.
    • Solleva il pannello inferiore dal lato posteriore del dispositivo e rimuovilo.

  9. Con un cacciavite a croce JIS 000, rimuovi la singola vite da 3,1 mm che blocca sul dispositivo il lettore di schede micro SD.
    • Con un cacciavite a croce JIS 000, rimuovi la singola vite da 3,1 mm che blocca sul dispositivo il lettore di schede micro SD.

  10. Usa le dita o delle pinzette per sollevare dal dispositivo il lettore di schede microSD e quindi disconnetterlo e rimuoverlo. Durante il riassemblaggio, verifica che il connettore a pressione sotto il pad in schiuma sia ben connesso alla scheda madre. Può essere utile rimuovere il pad in schiuma prima di reinstallare il lettore.
    • Usa le dita o delle pinzette per sollevare dal dispositivo il lettore di schede microSD e quindi disconnetterlo e rimuoverlo.

    • Durante il riassemblaggio, verifica che il connettore a pressione sotto il pad in schiuma sia ben connesso alla scheda madre. Può essere utile rimuovere il pad in schiuma prima di reinstallare il lettore.

  11. Con un  un cacciavite a croce JIS 000, rimuovi le sei viti da 3 mm dalla piastra di schermatura.
    • Con un un cacciavite a croce JIS 000, rimuovi le sei viti da 3 mm dalla piastra di schermatura.

  12. Usa un paio di pinzette per staccare il pezzo di schiuma sul bordo superiore del dispositivo vicino alla porta di scarico della ventola. Usa un paio di pinzette per staccare il pezzo di schiuma sul bordo superiore del dispositivo vicino alla porta di scarico della ventola.
    • Usa un paio di pinzette per staccare il pezzo di schiuma sul bordo superiore del dispositivo vicino alla porta di scarico della ventola.

  13. Inserisci uno spudger sotto la piastra di schermatura lungo i bordi. Fai leva per sollevare con delicatezza la piastra di metallo. Potresti sentire un po’ di resistenza. È normale, la piastra di schermatura è blandamente attaccata al dissipatore con la pasta termica.
    • Inserisci uno spudger sotto la piastra di schermatura lungo i bordi.

    • Fai leva per sollevare con delicatezza la piastra di metallo.

    • Potresti sentire un po’ di resistenza. È normale, la piastra di schermatura è blandamente attaccata al dissipatore con la pasta termica.

    • Rimuovi la piastra di protezione.

    • Uno strato spesso di pasta termica è presente nello spazio tra piastra di schermatura e dissipatore. Per risultati ottimali, ogni volta che la piastra viene rimossa, pulisci la pasta termica presente e, durante il riassemblaggio, sostituiscila con strato di una apposita pasta densa, come la K5 Pro.

  14. Inserisci l'estremità a punta di uno spudger per far leva e sollevare il connettore della batteria dal suo zoccolo sulla scheda madre. Inserisci l'estremità a punta di uno spudger per far leva e sollevare il connettore della batteria dal suo zoccolo sulla scheda madre.
    • Inserisci l'estremità a punta di uno spudger per far leva e sollevare il connettore della batteria dal suo zoccolo sulla scheda madre.

  15. Applica qualche goccia di antiadesivo iFixit o alcol isopropilico ad alta concentrazione (90% o superiore) all'interno del vano della batteria lungo il margine superiore per indebolire l'adesivo Se stai usando il solvente per adesivi, segui questi passi di preparazione.
    • Applica qualche goccia di antiadesivo iFixit o alcol isopropilico ad alta concentrazione (90% o superiore) all'interno del vano della batteria lungo il margine superiore per indebolire l'adesivo

    • Se stai usando il solvente per adesivi, segui questi passi di preparazione.

  16. Inclina  il bordo  del dispositivo verso l'alto per consentire all'alcol isopropilico di scorrere sotto la batteria. Tienilo così per 1-2 minuti in modo che l’alcol indebolisca l’adesivo.
    • Inclina il bordo del dispositivo verso l'alto per consentire all'alcol isopropilico di scorrere sotto la batteria.

    • Tienilo così per 1-2 minuti in modo che l’alcol indebolisca l’adesivo.

  17. Inserisci un plettro di apertura nello spazio tra la batteria e la parete interna del vano batteria. Spingi delicatamente  la punta del plettro sotto la batteria e fallo scorrere delicatamente lungo il bordo per iniziare a tagliare l'adesivo. Fai attenzione a non forare o piegare la batteria durante l'operazione: una batteria forata o piegata può perdere sostanze chimiche pericolose o sviluppare calore anche intenso.
    • Inserisci un plettro di apertura nello spazio tra la batteria e la parete interna del vano batteria.

    • Spingi delicatamente la punta del plettro sotto la batteria e fallo scorrere delicatamente lungo il bordo per iniziare a tagliare l'adesivo.

    • Fai attenzione a non forare o piegare la batteria durante l'operazione: una batteria forata o piegata può perdere sostanze chimiche pericolose o sviluppare calore anche intenso.

  18. Lascia il plettro  di apertura in posizione e applica qualche altra goccia di solvente antiadesivo o alcol isopropilico all'interno del vano batteria.
    • Lascia il plettro di apertura in posizione e applica qualche altra goccia di solvente antiadesivo o alcol isopropilico all'interno del vano batteria.

    • Solleva il bordo superiore del dispositivo e attendi 1-2 minuti affinché l'alcol isopropilico agisca indebolendo l'adesivo.

  19. Continua a far scorrere il plettro più in profondità lungo il bordo superiore della batteria, tagliando più adesivo sottostante.
    • Continua a far scorrere il plettro più in profondità lungo il bordo superiore della batteria, tagliando più adesivo sottostante.

  20. Quando c'è abbastanza spazio, inserisci l'estremità piatta di uno spudger sotto la batteria e sollevala lentamente . Potrebbe essere necessario applicare più alcol isopropilico se hai difficoltà a fare leva. Fai attenzione a non piegare la batteria mentre fai leva.
    • Quando c'è abbastanza spazio, inserisci l'estremità piatta di uno spudger sotto la batteria e sollevala lentamente .

    • Potrebbe essere necessario applicare più alcol isopropilico se hai difficoltà a fare leva.

    • Fai attenzione a non piegare la batteria mentre fai leva.

    • Rimuovi la batteria.

    • Non riutilizzare la batteria dopo che è stata rimossa, poiché ciò rappresenta un potenziale pericolo per la sicurezza in quanto stressata meccanicamente. Sostituiscila con una nuova batteria.

  21. Usa un solvente per adesivi o dell’alcol isopropilico, più un panno in microfibra, per ripulire le tracce di adesivo rimanenti nell’alloggiamento della batteria prima di montare quella nuova.
    • Usa un solvente per adesivi o dell’alcol isopropilico, più un panno in microfibra, per ripulire le tracce di adesivo rimanenti nell’alloggiamento della batteria prima di montare quella nuova.

    • Se la tua batteria nuova non è dotata di strisce adesive, segui questa guida per aggiungere dell’adesivo pre-tagliato sul retro della batteria.

Conclusione

Per rimontare il dispositivo, segui le istruzioni in ordine inverso.

Per prestazioni ottimali, calibra la batteria appena installata dopo aver completato questa guida.

Porta i tuoi rifiuti elettronici a un riciclatore certificato R2 o e-Stewards.

La riparazione non è andata come previsto? Prova delle soluzioni di base ai problemi, oppure rivolgiti alla nostra comunità Risposte Nintendo Switch per trovare aiuto.

Altre 72 persone hanno completato questa guida.

Un ringraziamento speciale a questi traduttori:

en it

100%

Questi traduttori ci stanno aiutando ad aggiustare il mondo! Vuoi partecipare?
Inizia a tradurre ›

Craig Lloyd

Membro da: 10/02/2016

17.445 Reputazione

81 Guide realizzate

Team

iFixit Membro di iFixit

Community

134 Membri

15.550 Guide realizzate

Can anyone confirm that Switch will NOT work with the battery removed or dead (dead as in once it’s totally non-functional as all lithium batteries eventually are, not dead as in just discharged but the battery works).

PSP works with the battery dead or pulled, as far as I know DS, 3DS, Vita and Switch do NOT, which is a gigantic design flaw.

Tester - Replica

Why can't you reuse the switch's battery?, if I'm just replacing the shell of the switch and have to move the battery why can't I reuse the battery in the new shell?

Matt - Replica

Good question!

For safety reasons, we strongly discourage people from reusing a battery once it has been removed. Bending a lithium-ion battery even slightly can create uneven spots between the thin layers inside the battery. The battery may function fine for awhile, but over time and charge cycles, the uneven area can wear down faster, eventually resulting in an electrical short. The battery would fail, swell up, and possibly catch on fire.

Arthur Shi -

I left my switch off for months, and now I cant charge it in anyway. It was a hacked switch, it doesnt turn on, doesnt indicate that's its charging or show anything on screen even after being plugged in for few days, does replacing the battery fix my issue?

Matt B - Replica

Hi Matt. With a modded switch, once the battery loses power you will not see anything on the screen while it is charging. After plugging it in for a while just try booting it in the method you normally do. (I prefer using the RCM loader tool as it lets you bypass the annoying jig method.) If that doesn’t work for you, then yes, it’s most likely your battery. Hope that helps!

Rich Isaninja -

Aggiungi Commento

Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 176

Ultimi 7 Giorni: 1,324

Ultimi 30 Giorni: 6,934

Tutti i Tempi: 216,659