Salta al contenuto principale

Panoramica Video

Introduzione

Abbiamo smontato l'iPhone mini e due iPhone medi, ma abbiamo lasciato il più grande per ultimo: l'iPhone 12 Pro Max. Se hai beccato la nostra livestream la settimana scorsa, hai avuto una piccola anteprima di quello che c'è dentro, ma volevamo di più (e i nostri messaggi privati ci dicono che lo volete anche voi)! È il momento di dare a questo corposo iPhone il trattamento dello smontaggio completo.

Per sottoporre la fotocamera dell'iPhone 12 Pro Max al test definitivo, l'abbiamo usata per scattare segretamente due foto in questo smontaggio con la https://halide.cam/|app fotocamera Halide]. Hai scoperto quali sono? Segnatele e poi vai giù al Passo 14 per la risposta.

P.S. Se ti piace quello vedi, dovresti probabilmente seguire  YouTube channelInstagram e  Twitter di iFixit, perché se ti piacciono gli smontaggi e scoprire i dettagli più sottili della tecnologia, quelli sono i posti migliori per non perdersene neanche uno. Intanto che ci sei, iscriviti alla nostra newsletter, così puoi restare aggiornato con le altre nostre bravate. P.P.S. Non perderti la nostra Guida per i regali di Natale per gli ultimi affari di iFixit e tieni gli occhi aperti per qualcosa che fa rima con sparizione fortuita questo lunedì.

Questo smontaggio non è una guida di riparazione. Per riparare il tuo iPhone 12 Pro Max, usa il nostro manuale di assistenza.

  1. Ancora una volta sulla breccia! Ecco le statistiche su questo boss finale di iPhone:
    • Ancora una volta sulla breccia! Ecco le statistiche su questo boss finale di iPhone:

    • Bionic A14 con Neural Engine di quarta generazione

    • Schermo da 6,7 pollici (2778 × 1284 pixel) Super Retina XDR OLED con Wide Color Gamut P3 e True Tone

    • Sistema di tripla fotocamera da 12 MP con fotocamera grandangolare ƒ/1.6 (OIS), ultragrandangolare ƒ/2.4 e teleobiettivo ƒ/2.2 (OIS), con un modulo LiDAR

    • 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna (configurazioni con 256 GB e 512 GB disponibili)

    • 5G (connettività sub-6 GHz e mmWave), più LTE MIMO 4x4, Wi-Fi 6 802.11ax, banda ultralarga (UWB), NFC e Bluetooth 5.0

    • Ricarica wireless MagSafe a 15 Watt

    • Rating IP68, resistente all'acqua fino a sei metri di profondità fino a 30 minuti secondo lo standard IEC 60529

  2. Se non l'hai sentito dire, quadrato è il nuovo rotondo... di nuovo. Mi dispiace deluderti, ma le dimensioni contano, almeno quando si tratta di sensori della fotocamera. Per raggiungere il loro presunto miglioramento dell'87% nella performance con poca luce, il 12 Pro Max usa il sensore più grande in un iPhone fino ad ora. Ma prima che ci mettiamo a fare i nerd sulle fotocamere, compariamo iPhone ad iPhone: Facendo il giro dell'orologio dell'iPhone, abbiamo un iPhone 11 Pro Max verde, un iPhone 12 Pro oro e un iPhone 12 Pro Max blu.
    • Se non l'hai sentito dire, quadrato è il nuovo rotondo... di nuovo.

    • Mi dispiace deluderti, ma le dimensioni contano, almeno quando si tratta di sensori della fotocamera. Per raggiungere il loro presunto miglioramento dell'87% nella performance con poca luce, il 12 Pro Max usa il sensore più grande in un iPhone fino ad ora. Ma prima che ci mettiamo a fare i nerd sulle fotocamere, compariamo iPhone ad iPhone:

    • Facendo il giro dell'orologio dell'iPhone, abbiamo un iPhone 11 Pro Max verde, un iPhone 12 Pro oro e un iPhone 12 Pro Max blu.

    • Se le cose grandi sono la tua passione, l'iPhone 12 Pro Max te le offre. Tutto è più grande, persino la gobba della fotocamera.

  3. Gli amici non lasciano smontare dispositivi agli amici senza una scansione a raggi X. Fortunatamente per noi, siamo i migliori amici delle gente per bene di Creative Electron che ci forniscono infiniti raggi X. Le basi di questo iPhone sembrano più o meno le stesse del resto della famiglia del 12, ma la cornice di acciaio scura è un'esclusiva del Pro. Inoltre, l'anello MagSafe che non ci stava neanche nel 12 mini sembra minuscola in questo Max. Un oggetto che siamo particolarmente interessati a vedere è la batteria più ampia a forma di L, specialmente perché siamo rimasti delusi dal noioso rettangolo del Pro. Solo il Max mantiene la forma speciale a L, ma hey, altri iPhone? Siete ancora speciali a vostro modo.
    • Gli amici non lasciano smontare dispositivi agli amici senza una scansione a raggi X. Fortunatamente per noi, siamo i migliori amici delle gente per bene di Creative Electron che ci forniscono infiniti raggi X.

    • Le basi di questo iPhone sembrano più o meno le stesse del resto della famiglia del 12, ma la cornice di acciaio scura è un'esclusiva del Pro. Inoltre, l'anello MagSafe che non ci stava neanche nel 12 mini sembra minuscola in questo Max.

    • Un oggetto che siamo particolarmente interessati a vedere è la batteria più ampia a forma di L, specialmente perché siamo rimasti delusi dal noioso rettangolo del Pro. Solo il Max mantiene la forma speciale a L, ma hey, altri iPhone? Siete ancora speciali a vostro modo.

  4. Del calore e un'applicazione di iSclack d'ordinanza persuadono questo grande Pro Max ad abbassare la guardia e condividere qualche segreto. Come gli altri iPhone 12, il Pro Max si apre come un libro: verso sinistra e con una buona storia dentro. Certo, non è esattamente come un libro, ma hai colto il punto. Con un po' di aiuto dalle nostre guide, chiunque può riparare il suo iPhone.
    • Del calore e un'applicazione di iSclack d'ordinanza persuadono questo grande Pro Max ad abbassare la guardia e condividere qualche segreto.

    • Come gli altri iPhone 12, il Pro Max si apre come un libro: verso sinistra e con una buona storia dentro.

    • Certo, non è esattamente come un libro, ma hai colto il punto. Con un po' di aiuto dalle nostre guide, chiunque può riparare il suo iPhone.

    • Ma, iFixit, e se non ho bisogno di riparare il mio iPhone e voglio solo fissare le sue fantastiche interiora? Ci pensiamo noi con questi eleganti wallpaper Pro Max.

  5. Non c'è tempo per le frivolezze oggi, abbiamo posti in cui andare e altri smontaggi a cui assistere. Andiamo dritti alla caratteristica principale del Pro Max: le nuove fotocamere. La fotocamera grandangolare standard (in basso a sinistra nel gruppo di tre) è la fonte di tutte le chiacchiere sul 12 Pro Max. A quanto si dice, ospita un sensore del 47% più grande, che gli permette di raccogliere più luce e quindi di scattare foto migliori. Con la visione a raggi X, vediamo che il sensore della fotocamera grandangolare standard è sicuramente più grande. Notiamo anche chiaramente i quattro magneti che lo circondano, segni rivelatori del sistema nuovo di pacca di stabilizzazione immagine di Apple.
    • Non c'è tempo per le frivolezze oggi, abbiamo posti in cui andare e altri smontaggi a cui assistere. Andiamo dritti alla caratteristica principale del Pro Max: le nuove fotocamere.

    • La fotocamera grandangolare standard (in basso a sinistra nel gruppo di tre) è la fonte di tutte le chiacchiere sul 12 Pro Max. A quanto si dice, ospita un sensore del 47% più grande, che gli permette di raccogliere più luce e quindi di scattare foto migliori.

    • Con la visione a raggi X, vediamo che il sensore della fotocamera grandangolare standard è sicuramente più grande. Notiamo anche chiaramente i quattro magneti che lo circondano, segni rivelatori del sistema nuovo di pacca di stabilizzazione immagine di Apple.

    • Se sei più interessato alle capacità del LIDAR, guarda questo video esplicativo.

  6. Scoperto, il sensore primario (grandangolare) dell'iPhone 12 Pro Max è... grande. Non diversamente dal telefono in cui vive. A volte siamo scettici quando le caratteristiche di un Pro lo rendono solo un modello più grande e più costoso. Ma c'è una discreta possibilità che questo sensore non ci sarebbe stato nell'angolo angusto dell'iPhone 12 Pro senza compromessi.
    • Scoperto, il sensore primario (grandangolare) dell'iPhone 12 Pro Max è... grande. Non diversamente dal telefono in cui vive.

    • A volte siamo scettici quando le caratteristiche di un Pro lo rendono solo un modello più grande e più costoso. Ma c'è una discreta possibilità che questo sensore non ci sarebbe stato nell'angolo angusto dell'iPhone 12 Pro senza compromessi.

    • Questo sensore sovrasta quello dell'iPhone 12. È il 47% più largo ma con la stessa risoluzione di 12 MP, quindi ogni pixel è più grande e cattura più luce.

    • Questo sensore ha anche un altro asso nella manica: lo stabilizzatore di immagine digitale.

    • È una tecnologia che usano molte fotocamere moderne DSLR e mirrorless. Quando le tue mani tremano, ci sono due modi principali di stabilizzare l'immagine; puoi muovere l'obbiettivo o puoi muovere il sensore.

    • La maggior parte degli smartphone che promuovono la stabilizzazione delle immagini usa la stabilizzazione ottica (OIS) per spianare i nostri tremolii. Si sono combattute molte battaglie su internet riguardo a quale tecnica di stabilizzazione funziona meglio nelle fotocamere professionali.

    • Visto che la Apple ha fatto di tutto per avere la stabilizzazione digitale nell'iPhone, o pensano sia la strada giusta, o forse non potevano stabilizzare correttamente la versione più grande del loro nuovo obbiettivo f/1.6.

    • Gli altoparlanti e il Taptic Engine si rimuovono in un attimo con l'aiuto del nostro nuovo Kit Cacciaviti Minnow super tascabile.

    • Se hai un occhio attento e ti piacerebbe avere il tuo Minnow personale, partecipa al nostro giveaway qui e dicci quali due step di questo smontaggio contengono una foto scattata con iPhone con l'applicazione fotocamera Halide.

    • Il Taptic Engine del Max sfoggia un piccolo sidecar di plastica nero. Perché, ti chiedi? Potrebbe aiutare a supportare lo schermo o magari è un paraurti extra per la batteria. In ogni caso, è strano trovare qualcosa in un iPhone che in apparenza riempie semplicemente dello spazio "inutilizzato", ma ci sono dei precedenti.

    • Gli ingegneri di Apple sembrano abbastanza soddisfatti con la batteria tanto da dare al Taptic Engine e agli altoparlanti più spazio per prosperare. Facendo un paragone con il mini, questi pezzi sono maxsicci.

  7. Dopo aver conquistato questi componenti più bassi, abbiamo il perfetto angolo di attacco per le linguette per il rilascio della batteria. Non lasciarti ingannare da quella "L", il Max ha la batteria vincente tra tutti gli iPhone 12, non solo per la potenza, ma anche in tecnologia. La visione a raggi X mostra che il pacco batteria del Max non è pieno fino all'orlo, ma ci è vicino e la forma ad alta tecnologia gli permette di girare l'angolo sulla potenza. La fonte di energia del Max interviene a 14,13 Wh, facendo pendere la bilancia a suo favore contro gli 8,75 Wh della batteria del mini e i 10,78 Wh del 12 e 12 Pro.
    • Dopo aver conquistato questi componenti più bassi, abbiamo il perfetto angolo di attacco per le linguette per il rilascio della batteria.

    • Non lasciarti ingannare da quella "L", il Max ha la batteria vincente tra tutti gli iPhone 12, non solo per la potenza, ma anche in tecnologia. La visione a raggi X mostra che il pacco batteria del Max non è pieno fino all'orlo, ma ci è vicino e la forma ad alta tecnologia gli permette di girare l'angolo sulla potenza.

    • La fonte di energia del Max interviene a 14,13 Wh, facendo pendere la bilancia a suo favore contro gli 8,75 Wh della batteria del mini e i 10,78 Wh del 12 e 12 Pro.

    • Questo è un leggero passo indietro rispetto ai 15,04 Wh dell'iPhone 11 Pro Max e resta sicuramente indietro rispetto ai Galaxy Note 20 e 20 Ultra (rispettivamente 16,69 Wh e 17,46 Wh).

  8. Avendo estratto la scheda madre del Pro Max, siamo tentati di dire che potrebbe essere ancora più compatta di quella dell'iPhone 12 mini (sotto), ma il lettore di SIM integrato del mini lo lascia con uno svantaggio ingiusto. Il 12 Pro Max beneficia di un lettore di SIM staccato e modulare, come nel 12 e 12 Pro, che risulta anche un po' più facile da riparare. Qui c'è una veloce vista a raggi X della scheda prima che la facciamo a fette. Dobbiamo analizzare uno strato alla volta ma è bello vederli tutti insieme. È una città fantasticamente intricata di silicio che guida questi iPhone.
    • Avendo estratto la scheda madre del Pro Max, siamo tentati di dire che potrebbe essere ancora più compatta di quella dell'iPhone 12 mini (sotto), ma il lettore di SIM integrato del mini lo lascia con uno svantaggio ingiusto.

    • Il 12 Pro Max beneficia di un lettore di SIM staccato e modulare, come nel 12 e 12 Pro, che risulta anche un po' più facile da riparare.

    • Qui c'è una veloce vista a raggi X della scheda prima che la facciamo a fette. Dobbiamo analizzare uno strato alla volta ma è bello vederli tutti insieme. È una città fantasticamente intricata di silicio che guida questi iPhone.

  9. Avvertimento, ci sono delle piccole vittime nella delaminazione della scheda di oggi. Una piccola sbavatura con il coltello a 300°C è tutto quello che è bastato per "cavare" via dalla scheda alcuni di questi chip. Diamo la colpa al nostro robot tirocinante. Ecco alcuni dei pezzi che è riuscito a salvare: Memoria flash NAND Kioxia da 128 GB IC gestione alimentazione ST Microelectronics STB601A
    • Avvertimento, ci sono delle piccole vittime nella delaminazione della scheda di oggi. Una piccola sbavatura con il coltello a 300°C è tutto quello che è bastato per "cavare" via dalla scheda alcuni di questi chip. Diamo la colpa al nostro robot tirocinante. Ecco alcuni dei pezzi che è riuscito a salvare:

    • Memoria flash NAND Kioxia da 128 GB

    • IC gestione alimentazione ST Microelectronics STB601A

    • Ricetrasmettitore 5G e LTE Qualcomm SDR865, Sistema Modem-RF 5G SDX55M e IC frequenza intermedia SMR526

    • Modulo Bluetooth / WLAN USI 339S00761

    • Amplificatore banda alta/media Avago 8200 con duplexer integrato

    • Modulo front-end mmWave Murata 1XR-482

    • Cerchi quel dolcissimo chip A14 stratificato su più di 6 GB di memoria? È qui, solo un po' incasinato (è colpa del robot, onestamente. Avrebbe dovuto fare di meglio che fidarsi di noi per un'operazione così delicata).

  10. Andiamo direttamente all'A14 e ad alcuni dei chip circostanti.
    • Andiamo direttamente all'A14 e ad alcuni dei chip circostanti.

    • SoC Apple A14 stratificato sopra a 6 GB di RAM Samsung K3UHCHC0MM-VGCL

    • IC gestione alimentazione Apple 343S00437

    • Forse un ricevitore di potenza wireless STMicroelectronics

    • Probabilmente un codec audio Apple/Cirrus Logic

    • Chip gestione alimentazione Apple 338S00564-B0

    • Amplificatore audio mono Apple/Cirrus Logic 338S00537

    • Apple 338S00616, probabilmente un IC di gestione alimentazione dello schermo

  11. E qualche altro chip sulla stessa faccia:
    • E qualche altro chip sulla stessa faccia:

    • Probabilmente un accelerometro Bosch Sensortec

    • Multiplexer display port NXP Semiconductor CBTL1614A1

    • Si direbbe un regolatore LDO 300 mA Maxim Integrated MAX8559

    • Chip banda ultra larga Apple/Usi U1

    • Texas Instruments LM3562A1, probabilmente un driver LED

  12. E alla fine, diamo un'altra occhiata al lato opposto della scheda:
    • E alla fine, diamo un'altra occhiata al lato opposto della scheda:

    • Caricabatterie Texas Instruments SN2611A0

    • Broadcom BCM15960A0, probabilmente un SoC Wi-Fi / Bluetooth

    • Gestione alimentazione schermo Texas Instruments TPS68836

    • Amplificatore audio Apple/Cirrus Logic 338S00537

    • Convertitore batteria DC-DC Texas Instruments SN61280

  13. Grazie agli osservatori come te, ce l'abbiamo fatta! Il quarto e ultimo iPhone di questa stagione è stato deposto per riposare in pezzi. L'ultima cosa fa fare? Caricare dei bellissimi sfondi dello smontaggio.
    • Grazie agli osservatori come te, ce l'abbiamo fatta! Il quarto e ultimo iPhone di questa stagione è stato deposto per riposare in pezzi. L'ultima cosa fa fare? Caricare dei bellissimi sfondi dello smontaggio.

    • Il Pro Max è senza dubbio il miglior risultato di Apple di quest'anno per quanto riguarda gli iPhone, aggiungendo un'esigente tecnologia 5G con nessun ovvio compromesso con gli altri componenti.

    • Ci fa piacere vedere che questo iPhone ha mantenuto la sua batteria ad alta tecnologia a forma di L. Speriamo che ci sia un ritorno ancora più forte in tutta la linea di iPhone l'anno prossimo, batterie più grandi di solito necessitano di meno sostituzioni durante la loro vita (e sono anche molto cool).

    • PS: siamo abbastanza impressionati dalle nuove capacità della fotocamera; se non avete già indovinato, le due immagini che abbiamo scattato con l'iPhone sono qui e qui. Congratulazioni ai vincitori del nostro premio per aver individuato la risposta giusta.

    • Oh, e comunque il nostro iPhone 12 Pro Max fortunatamente non ci ha dato problemi nel test della sostituzione della fotocamera, a differenza dell'iPhone 12 standard. Speriamo che quei bug fossero solo una coincidenza.

  14. Considerazioni Finali
    • Schermo e batteria rimangono la priorità e ragionevolmente accessibili per la sostituzione.
    • La maggior parte dei componenti sono abbastanza modulari e sostituibili.
    • Alcune viti non comuni complicano le riparazioni, ma gli elementi di fissaggio riutilizzabili sono da preferire rispetto all'adesivo.
    • L'impermeabilità aiuta a ridurre la frequenza di alcune riparazioni ma ne complica altre.
    • Il vetro posteriore rende le cadute ancora più pericolose e richiede il rimpiazzo dell'intero corpo se si rompe.
    Punteggio Riparabilità
    6
    Riparabilità 6 su 10
    (10 è il più facile da riparare)

Un ringraziamento speciale a questi traduttori:

en it

100%

Questi traduttori ci stanno aiutando ad aggiustare il mondo! Vuoi partecipare?
Inizia a tradurre ›

Adhesive pull tabs are wonderful. I wonder why Apple won’t use them on their Macbooks (and why more electronics designers aren’t using them as well). They’re low-cost, very convenient, take up very little space, and are satisfying to pull.

Ethan Zuo - Replica

Can’t help thinking could you retrofit a USBC port instead of lightning ?

gronager - Replica

The lightning port is probably pair the the phone like all the rest of the components.

Tristan Haugh -

i have no idea what i was typing here lmao

Tristan Haugh -

Tristan, I’ve seen plenty of port replacement videos, as far as I know, it is not paired.

As to if a USB-C port would work, or if Apple only enables it on iPadOS, I don’t know.

jjb0894 -

Aggiungi Commento

Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 174

Ultimi 7 Giorni: 1,084

Ultimi 30 Giorni: 4,881

Tutti i Tempi: 91,496