Salta al contenuto principale

Aggiusta la tua roba

Diritto alla Riparazione

Store

Introduzione

Il mini è arrivato! È giunto il momento di un altro smontaggio dell’iPhone 12 e mentre il telefono può sembrare piccolo, questo smontaggio è il più grande di sempre. È "così" grande che lo abbiamo diviso in due parti! Ci siamo anche occupati di tutte le differenze nei chip e nell'hardware 5G tra la versione americana e quelli venduti ai nostri amici nell’Unione Europea (sì, li abbiamo smontati entrambi).

Nel frattempo, stiamo inseguendo una settimana di smontaggi della taglia di una balena! Prepara il tuo arpione e da’ un’occhiata al nostro smontaggio dell'Xbox Series X, al confronto fianco a fianco di PlayStation 5/Xbox e a un sacco di video live di smontaggi. E se ancora vtutto questo non ti basta, guarda l'intero smontaggio dell'iPhone 12 Pro Max.

Ti senti sopraffatto da tutta questa nuova tecnologia? Ripara quello che conta invece! Abbiamo compilato una lista dei nostri regali preferiti dal nostro laboratorio al tuo, per aiutare te e il tuo riparatore preferito a mantenere vivo lo spirito delle riparazioni. Vuoi vedere più spirito di comunità? Tieniti aggiornato sul nostro canale YouTube, Instagram o Twitter per tutte le ultime avventure dall'esterno all'interno, o iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato.

Questo smontaggio non è una guida di riparazione. Per riparare il tuo iPhone 12 mini, usa il nostro manuale di assistenza.

  1. A volte le grandi specifiche arrivano in piccoli pacchetti ed è sicuramente il nostro caso. Abbiamo preso sia la versione US che quella EU per non perderci nulla: Bionic A14 con Neural Engine di quarta generazione Schermo da 5,4 pollici (2340 × 1080 pixel) Super Retina XDR OLED con True Tone e HDR
    • A volte le grandi specifiche arrivano in piccoli pacchetti ed è sicuramente il nostro caso. Abbiamo preso sia la versione US che quella EU per non perderci nulla:

    • Bionic A14 con Neural Engine di quarta generazione

    • Schermo da 5,4 pollici (2340 × 1080 pixel) Super Retina XDR OLED con True Tone e HDR

    • Doppio sistema di fotocamera da 12 MP con fotocamera ultragrandangolare (ƒ/2.4) e grandangolare (ƒ/1.6)

    • 64, 128 o 256 GB di memoria interna

    • Connettività 5G (sub-6 GHz e mmWave), più LTE MIMO 4x4, Wi-Fi 6 802.11ax, Bluetooth 5.0 e ultra-wide band (UWB)

    • Caricamento wireless MagSafe 12 W

    • Rating IP68, resistente all’acqua fino a 6 metri di profondità per 30 minuti

  2. Gli iPhone fanno sicuramente parte della squadra “normale è grande e grande è veramente grande”, nonostante le continue richieste per un ritorno ai piccoli telefonini del passato. Visto che smontiamo i cellulari a prescindere dalle loro dimensioni, ecco un piatto di assaggi di iPhone, di tutte le dimensioni. Da sinistra a destra: iPhone 4, SE 2020, 12 mini, 12 e 12 Pro Max. Sfortunatamente, un ritorno a una taglia (leggermente) più piccola non significa un ritorno del nostro amico il jack per le cuffie. RIP a un antico valore.
    • Gli iPhone fanno sicuramente parte della squadra “normale è grande e grande è veramente grande”, nonostante le continue richieste per un ritorno ai piccoli telefonini del passato.

    • Visto che smontiamo i cellulari a prescindere dalle loro dimensioni, ecco un piatto di assaggi di iPhone, di tutte le dimensioni. Da sinistra a destra: iPhone 4, SE 2020, 12 mini, 12 e 12 Pro Max.

    • Sfortunatamente, un ritorno a una taglia (leggermente) più piccola non significa un ritorno del nostro amico il jack per le cuffie. RIP a un antico valore.

    • L’iPhone 12 mini introduce una nuova caratteristica interessante: un aumento dell’asimmetricità della griglia (presumibilmente per il dispiacere di Jony Ive). Sembra che un cellulare più piccolo abbia bisogno di più spazio per quell’antenna a banda.

    • Come per gli altri iPhone 12, una piccola finestra mmWave sul lato identifica i modelli US, mentre quelli EU hanno dei tatuaggi tribali secondo la legge.

  3. Il design degli iPhone può cambiare negli anni, ma le viti Pentalobe rimangono le stesse. Per fortuna i nostri kit strumenti hanno tutte le parti che ti servono. Aspetta un attimo... quel toolkit sembra spaventosamente piccolo. Potrebbe essere in arrivo un kit strumenti portatile dai nostri laboratori? Come i suoi fratelli, lo schermo dell'iPhone 12 mini è tenuto fermo da un tenace adesivo. Ma non si può competere con del calore e i grossi calibri le grosse ventose.
    • Il design degli iPhone può cambiare negli anni, ma le viti Pentalobe rimangono le stesse. Per fortuna i nostri kit strumenti hanno tutte le parti che ti servono.

    • Aspetta un attimo... quel toolkit sembra spaventosamente piccolo. Potrebbe essere in arrivo un kit strumenti portatile dai nostri laboratori?

    • Come i suoi fratelli, lo schermo dell'iPhone 12 mini è tenuto fermo da un tenace adesivo. Ma non si può competere con del calore e i grossi calibri le grosse ventose.

    • Dopo aver tolto le viti Pentalobe e aver fatto a fette l'adesivo, lo schermo si apre nello stesso modo che abbiamo visto nell'iPhone 12 e 12 Pro, dal bordo destro.

  4. Okay, abbiamo finito con "L'allegro Chirurgo", chi vuole giocare un po' a  "Chi lo trova per primo"? Paragonandolo al  12 normale, troviamo: Due cavi per lo schermo invece di tre Batteria, Taptic Engine e altoparlanti, tutti miniaturizzati
    • Okay, abbiamo finito con "L'allegro Chirurgo", chi vuole giocare un po' a "Chi lo trova per primo"? Paragonandolo al 12 normale, troviamo:

    • Due cavi per lo schermo invece di tre

    • Batteria, Taptic Engine e altoparlanti, tutti miniaturizzati

    • Del silicio traferitosi dallo schermo

    • Il gruppo sensori della parte superiore, che contiene altoparlante, Face ID e i sensori ha a sua volta subito delle modifiche per adattarsi a una casa leggermente più piccola.

    • Questo iPhone non Pro più piccolo gioca in una categoria superiore per quanto riguarda lo schermo. Ha uno schermo OLED da 5,4 pollici 2340 x 1080, coperto dal vetro Apple Ceramic Shield.

  5. Questa è la prima volta che vediamo  "più" fotocamere in "meno" iPhone.  Impressionante da vedere, specialmente dato che non sono stati tagliati angoli durante il processo. Nessuno spaziatore di plastica qui, aveva quasi senso vederlo nel più grande iPhone 12, ma qui nel mini lo spazio è ancora più importante. Non si può sprecare nemmeno un quadrato.
    • Questa è la prima volta che vediamo "più" fotocamere in "meno" iPhone. Impressionante da vedere, specialmente dato che non sono stati tagliati angoli durante il processo.

    • Nessuno spaziatore di plastica qui, aveva quasi senso vederlo nel più grande iPhone 12, ma qui nel mini lo spazio è ancora più importante. Non si può sprecare nemmeno un quadrato.

    • La mini fotocamera (a sinistra) ha lo stesso grandangolo ƒ/1.6 e ultragrandangolo ƒ/2.4 dell'iPhone 12 normale (a destra). Il modulo del grandangolo ha anche uno stabilizzatore ottico di immagine (OIS) e abbiamo i raggi X per provarlo!

    • Siamo impressionati dalla fotocamera aggiuntiva in questo telefono con un corpo così piccolo, ma potrebbe esserci stata a scapito di una già misera durata della batteria. Difficile restare arrabbiati di fronte a questo piccolino, però.

    • Un po' di buone notizie: le sostituzioni delle fotocamere funzionano perfettamente nei nostri test. Finora, non c'è nessun segno che il mini condivida la stessa situazione problematica per la riparazione della fotocamera dell'iPhone 12 regolare.

  6. The Essential Toolkit

    The most helpful tools in our most compact kit.

    Acquista ora

    The Essential Toolkit

    The most helpful tools in our most compact kit.

    Acquista ora
  7. Rimuovere l'altoparlante rivela  una guarnizione per la prevenzione da ingressi indesiderati arancione (e festiva), standard per la serie 12. Considerando il Taptic Engine già rimpicciolito, siamo sorpresi di vederne uno ancora più piccoletto nel mini. Questo minuscolo Taptic Engine misura 15,14 mm x 10,9 mm x 3,44 mm, il 25% più piccolo del motore del 12 e del 12 Pro.
    • Rimuovere l'altoparlante rivela una guarnizione per la prevenzione da ingressi indesiderati arancione (e festiva), standard per la serie 12.

    • Considerando il Taptic Engine già rimpicciolito, siamo sorpresi di vederne uno ancora più piccoletto nel mini.

    • Questo minuscolo Taptic Engine misura 15,14 mm x 10,9 mm x 3,44 mm, il 25% più piccolo del motore del 12 e del 12 Pro.

    • Approfittare dello spazio "extra": un cavo e una presa più spessi.

    • Abbiamo suggerito che ci sarebbe potuto essere abbastanza spazio per un jack cuffie nel 12 e nel 12 Pro, ma nessuna fortuna per il mini. Il Taptic Engine e l'altoparlante stanno molto più stretti qui.

  8. Prendi le tue pinzette e tira! Queste linguette standard sono abbastanza grandi paragonate alla loro piccola casa, ma abbiamo i muscoli necessari per questo mini. Questa mini batteria ha sorprendentemente 8,57 Wh. Che è di più dei 6,96 Wh del iPhone SE 2020, ma comprensibilmente meno dei 10,78 Wh del 12 standard su cui è impilato. Mentre i suoi tre fratelli maggiori offrono la carica wireless a 15 W, il mini ricarica la sua batteria a una velocità leggermente minore a 12 W.
    • Prendi le tue pinzette e tira! Queste linguette standard sono abbastanza grandi paragonate alla loro piccola casa, ma abbiamo i muscoli necessari per questo mini.

    • Questa mini batteria ha sorprendentemente 8,57 Wh. Che è di più dei 6,96 Wh del iPhone SE 2020, ma comprensibilmente meno dei 10,78 Wh del 12 standard su cui è impilato.

    • Mentre i suoi tre fratelli maggiori offrono la carica wireless a 15 W, il mini ricarica la sua batteria a una velocità leggermente minore a 12 W.

    • Detto questo, tutti e quattro i telefoni si ricaricano fino a 20 W con la carica rapida quando sono attaccati alla presa. Il caricamento wireless non è mai la situazione ideale.

    • Mentre i connettori della batteria sono gli stessi dell'iPhone 12 Pro Max, la batteria del Pro Max è un po' troppo grande per pensare di metterla nel mini.

  9. Rieccoci qui dopo un ben meritato sonnellino! Ma i supereroi non dormono mai: così Creative Electron ci è venuta in soccorso un'altra volta con questa bella immagine a raggi X.. Che cosa impariamo? Come al solito, i punti scuri sono le parti più dense, spesso magnetiche, del telefono, ovvero: Magneti OIS sulla fotocamera inferiore, altoparlante voce e altoparlanti esterni, così come il minuscolo Taptic Engine.
    • Rieccoci qui dopo un ben meritato sonnellino! Ma i supereroi non dormono mai: così Creative Electron ci è venuta in soccorso un'altra volta con questa bella immagine a raggi X..

    • Che cosa impariamo? Come al solito, i punti scuri sono le parti più dense, spesso magnetiche, del telefono, ovvero:

    • Magneti OIS sulla fotocamera inferiore, altoparlante voce e altoparlanti esterni, così come il minuscolo Taptic Engine.

    • Forse ancora più interessante, vediamo che l'anello MagSafe è stato miniaturizzato, o qualcosa di simile.

    • La circonferenza standard del MagSafe non ci sta in questo telefono mignon, quindi sono stati tagliati i bordi destro e sinistro del cerchio.

    • Ma che cosa sono quei punti scuri nel gruppo di sensore superiore? È ora di investigare.

  10. Le fotocamere frontali della versione USA anche questa volta hanno quel qualcosa in più rispetto alla scarna versione europea. Abbiamo visto questi quadrati misteriosi nel corso dei nostri smontaggi dell'iPhone 12. Vivono in un piccolo spazio accogliente tra i moduli della fotocamera Face ID, più o meno dove potresti aspettarti di trovare il sensore luce ambiente di un vecchio iPhone. La loro assenza negli iPhone europei potrebbe suggerire l'esistenza di una terza antenna mmWave di qualche tipo (benché non somigli a nessuna antenna mmWave che conosciamo). Abbiamo cercato di costringerla con i raggi X, ma si è rifiutata di parlare.
    • Le fotocamere frontali della versione USA anche questa volta hanno quel qualcosa in più rispetto alla scarna versione europea.

    • Abbiamo visto questi quadrati misteriosi nel corso dei nostri smontaggi dell'iPhone 12. Vivono in un piccolo spazio accogliente tra i moduli della fotocamera Face ID, più o meno dove potresti aspettarti di trovare il sensore luce ambiente di un vecchio iPhone.

    • La loro assenza negli iPhone europei potrebbe suggerire l'esistenza di una terza antenna mmWave di qualche tipo (benché non somigli a nessuna antenna mmWave che conosciamo). Abbiamo cercato di costringerla con i raggi X, ma si è rifiutata di parlare.

    • Roba da chiedersi se qualcuno alla Apple si sia guadagnato lo stipendio per tutto l'anno miniaturizzando ancor di più il sensore luce ambiente per liberare questo spazio. Dove andremo a finire?

    • La scheda logica viene fuori dalla sua nuova abitazione lungo il bordo sinistro, come i suoi parenti col 12, lasciando spazio alle massicce fotocamere posteriori sulla destra

    • La scheda USA ha un cavo flessibile di antenna mmWave saldato nella sua faccia inferiore (l'abbiamo dissaldato restando dietro le quinte). Riparatori americani, attenzione: non cercate di strappare fuori la scheda!

  11. Guardiamo bene questi sandwiches di schede logiche. La versione USA è in alto, quella europea in basso (nessuna nostra preferenza, è l'ordine in cui sono cadute le schede). Prima di tutto le somiglianze: le sezioni superiori delle versioni statunitense ed europea sono identiche e hanno la stessa distesa di chip su entrambe le facce. Le sezioni inferiori sono un po' più interessanti (nota: i lettori SIM sono gli stessi, ma l'abbiamo dissaldato solo dalla versione USA). Ecco dove la scheda americana inizia a piazzare tutta la tecnologia mmWave:
    • Guardiamo bene questi sandwiches di schede logiche. La versione USA è in alto, quella europea in basso (nessuna nostra preferenza, è l'ordine in cui sono cadute le schede).

    • Prima di tutto le somiglianze: le sezioni superiori delle versioni statunitense ed europea sono identiche e hanno la stessa distesa di chip su entrambe le facce.

    • Le sezioni inferiori sono un po' più interessanti (nota: i lettori SIM sono gli stessi, ma l'abbiamo dissaldato solo dalla versione USA). Ecco dove la scheda americana inizia a piazzare tutta la tecnologia mmWave:

    • Uno zoccolo extra, che si connette all'antenna mmWave frontale citata nel passo precedente

    • Un modulo front end mmWave Murata 1XR-482

    • Un IC per frequenze intermedie Qualcomm SMR526, che lavora funzione con il modem 5G Qualcomm's SDX55M

    • Un'altra antenna mmWave disposta proprio sulla scheda

    • Un cavo flessibile saldato a questo insieme, che si connette con l'antenna mmWave sul bordo laterale

  12. Dopo aver imparato i punti più fini della sandwicherie USA vs UE, immergiamoci negli strati di silicio (per la maggior parte familiari) della versione americana: SoC Apple A14 Bionic SoC APL1W01, sormontato da 4 GB di SDRAM LPDDR4 Micron D9XMR (come nell'iPhone 12/12 Pro
    • Dopo aver imparato i punti più fini della sandwicherie USA vs UE, immergiamoci negli strati di silicio (per la maggior parte familiari) della versione americana:

    • SoC Apple A14 Bionic SoC APL1W01, sormontato da 4 GB di SDRAM LPDDR4 Micron D9XMR (come nell'iPhone 12/12 Pro

    • 1UED, molto probabilmente un chip U1 a banda ultra ampia simile al chip USI in altri iPhone

    • IC per la carica wireless STMicroelectronics STWPA1-3033ABM, possibilmente qualcosa di simile al loro chip STWBC-EP

    • KIC M224 BE0408 TWNA 12031, 64 GB di memoria flash NAND Kioxia

    • Ricetrasmettitore 5G e LTE Qualcomm SDR865

    • Sistema Modem-RF Qualcomm SDX55M e IC frequenza intermedia SMR526

    • IC gestione alimentazione Apple APL1094

  13. E ancora un po' del silicio americano:
    • E ancora un po' del silicio americano:

    • Modulo front-end mmWave Murata 1XR-482

    • Moduli ricezione diversity Murata 583 e Skyworks 53807

    • Modulo Bluetooth / WLAN USI 339S00761

    • IC risparmio energetico Qualcomm PMX55

    • Amplificatore di alta/media banda Avago 8200 con duplexer integrato

    • Amplificatori di potenza Skyworks 5824x

    • Broadcom BCM15960A0

  14. Come il giorno dopo il Ringraziamento, scegliamo gli avanzi rimasti nel frigo case. Sgraffigniamo  alcuni cavi a nastro, antenne, microfoni, il modulo del flash e il connettore Lightning. Copiando il suo fratello più grande, l'ultimo componente che viene fuori è il gruppo di bobina e pulsante MagSafe.
    • Come il giorno dopo il Ringraziamento, scegliamo gli avanzi rimasti nel frigo case.

    • Sgraffigniamo alcuni cavi a nastro, antenne, microfoni, il modulo del flash e il connettore Lightning.

    • Copiando il suo fratello più grande, l'ultimo componente che viene fuori è il gruppo di bobina e pulsante MagSafe.

    • Probabilmente senza nessuna sorpresa, il mini è troppo mini per dei caricatori wireless verticali, presentandosi con le bobine che quasi si allineano.

  15. L'iPhone 12 mini è un piccolo telefono con grande ambizioni. Siamo sorpresi da quanto gli interni ci siano risultati familiari rispetto ad altri iPhone di quest'anno, data la loro differenza di taglia.
    • L'iPhone 12 mini è un piccolo telefono con grande ambizioni. Siamo sorpresi da quanto gli interni ci siano risultati familiari rispetto ad altri iPhone di quest'anno, data la loro differenza di taglia.

    • Miniaturizzare i componenti come gli altoparlanti e il Taptic Engine fa risparmiare dello spazio, ma la capacità della batteria subisce un duro colpo.

    • Cosa giace all'opposto dello spettro delle misure di iPhone? Resta sintonizzato per il nostro smontaggio dell'iPhone 12 Pro Max, che arriverà presto o da' un'occhiata al livestream per un'anteprima.

    • Ultimo, ma non meno importante, il mini ha ottenuto una buona valutazione sulla nostra scala di riparabilità? Continua a scorrere la pagina per scoprirlo.

  16. Considerazioni Finali
    • Le due riparazioni più comuni (schermo e batteria) hanno la priorità in questo telefono.
    • La maggior parte dei componenti principali è abbastanza modulare da poter essere raggiunta e sostituita in modi indipendente.
    • Le viti specializzate complicano le riparazioni, ma rimangono preferibili a un eccessivo uso di colla.
    • Le misure di impermeabilizzazione rendono molte riparazioni più difficili, ma proteggono dalle (estremamente difficili) riparazioni per danni da acqua.
    • Il vetro che ricopre il retro è fragile e veramente difficile da sostituire; una singola caduta potrebbe causare la necessità di sostituire l'intero corpo dell'iPhone.
    Punteggio Riparabilità
    6
    Riparabilità 6 su 10
    (10 è il più facile da riparare)

Un ringraziamento speciale a questi traduttori:

90%

Questi traduttori ci stanno aiutando ad aggiustare il mondo! Vuoi partecipare?
Inizia a tradurre ›

I wonder how Apple manages to keep thermals under control. Usually, the top of the SoC is cooled in most phones, but it looks like the only method of cooling this device is through the back of the logic board. I know it works, but it just doesn’t seem like the best solution.

Ethan Zuo - Replica

The Node level used in creating the A14 uses much smaller lithography widths (5 nm) than other SoC’s so the chip runs cooler!

Dan -

hi i need video am new here to learn

13ishaq - Replica

Great effort, thx. Will we get some teardown wallpaper for the 12 mini?

hulster hulster - Replica

Definitely! Stay tuned for some wallpapers!

Arthur Shi -

Aggiungi Commento

Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 134

Ultimi 7 Giorni: 1,160

Ultimi 30 Giorni: 5,250

Tutti i Tempi: 74,248