Salta al contenuto principale

Cosa ti serve

Panoramica Video

Questo smontaggio non è una guida di riparazione. Per riparare il tuo Samsung Galaxy S9, usa il nostro manuale di assistenza.

  1. Smontaggio Samsung Galaxy S9, Smontaggio: passo 1, immagine 1 di 3 Smontaggio Samsung Galaxy S9, Smontaggio: passo 1, immagine 2 di 3 Smontaggio Samsung Galaxy S9, Smontaggio: passo 1, immagine 3 di 3
    • Questa versione dell'S9 più piccola si guadagna un grande aggiornamento hardware. Diamo un'occhiata:

    • Display AMOLED da 5.8" privo di notch con la risoluzione 2960 × 1440 (~570 ppi)

    • Processore Qualcomm Snapdragon 845 o Exynos 9810 della stessa Samsung, a seconda della località

    • Fotocamera principale 12 MP con OIS (Stabilizzazione ottica) e doppio valore dell'apertura—modalità f/1.5 e f/2.4—più una fotocamera da selfie da 8 MP

    • Presa jack cuffie e slot per microSD

    • Impermeabilità ad acqua e polvere classe IP68

    • Android 8.0 Oreo

  2. Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 2, immagine 1 di 3 Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 2, immagine 2 di 3 Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 2, immagine 3 di 3
    • Iniziamo a dare una sbirciatina furtiva a raggi X grazie ai nostri co-cospiratori di Creative Electron.

    • Se ti è piaciuto l'S8, abbiamo buone notizie: Samsung è d'accordo con te. Lo stile sembra quasi completamente invariato, salvo per la nuova (e migliore) posizione del sensore di impronte digitali.

    • Il nostro S9 si stende di fianco al suo antenato S8 a sinistra (rimontato dai tempi del nostro smontaggio del 2017) e il suo parente più stretto S9+ a destra (ancora esausto dopo il nostro smontaggio della scorsa settimana).

    • Una pacca sulla spalla a Samsung per aver mantenuto il jack cuffie e la memoria espandibile, il tutto mantenendo la protezione di livello IP 68.

    • Tutte queste cose sono nuove? No. Sono ancora valide? Noi diciamo di sì.

  3. Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 3, immagine 1 di 3 Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 3, immagine 2 di 3 Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 3, immagine 3 di 3
    • Negli ultimi tempi non è mai stato facile entrare dentro a un telefono Galaxy ma, se non altro, la procedura è ben nota:

    • Passo 1: scaldalo.

    • Passo 2: scaldalo ancora di più.

    • Passo 3: ventosa e affettamento, ma non tagliare il cavo del sensore di impronte digitali che non riesci a vedere.

    • Probabilmente ci hai già sentito lamentarci di questo in precedenza, quindi aggiungiamo soltanto questo: certo, è rischioso e noioso ma, se non altro, se rompi il vetro posteriore, hai la possibilità di sostituirlo senza spendere troppo. ( La nostra compagnia frutticola preferita ci sta ancora lavorando).

  4. Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 4, immagine 1 di 3 Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 4, immagine 2 di 3 Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 4, immagine 3 di 3
    Attrezzo utilizzato in questo passaggio:
    iFixit Adhesive Remover
    $19.99
    Compra
  5. Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 5, immagine 1 di 3 Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 5, immagine 2 di 3 Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 5, immagine 3 di 3
    • Ora rivolgiamo la nostra attenzione al cervello del telefono e, dopo aver rimosso qualche affabile vite a croce Phillips, la scheda madre scivola via libera.

    • Sei questa scheda sembra già un po' conciata male, è perché in precedenza abbiamo rimosso la schermatura EMI per realizzare il nostro video. Se sei stato capace di notare questo, puoi darti una pacca sulla spalla.

    • Vicino alla parte superiore della scheda, diamo un'occhiata ai nuovo sensori di battito cardiaco e pressione sanguigna dell'S9, un passo avanti rispetto ai sensori di battito normalmente presenti su diversi telefoni.

    • Questo nuovo hardware per la misurazione della pressione lavora insieme ad un'app basata su una ricerca sviluppata congiuntamente da Samsung e UCSF (Università della California, San Francisco) per dare agli utenti informazioni sul livello di stress e sulla pressione.

    • Buongiorno, dottor Bixby.

  6. Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 6, immagine 1 di 3 Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 6, immagine 2 di 3 Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 6, immagine 3 di 3
    • Rispetto ad altri telefoni top di gamma, l'S9 ha il doppio dei diaframmi e metà dei sensori.

    • Non illustrata: la molto decantata memoria DRAM LPDDR4 da 2 Gbit nello strato sottostante il sensore di immagine.

    • Illustrati: alcuni altri chip misteriosi.

    • RD938

    • ST Micro 743 2NWT (probabilmente un giroscopio a due assi per la stabilizzazione ottica dell'immagine)

    • Memoria flash seriale da 32 Mb GigaDevice GD25LQ32

  7. Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 7, immagine 1 di 2 Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 7, immagine 2 di 2
    • Ci piace l'idea di provare la doppia apertura di diaframma dell'S9, ma farlo tramite l'app della fotocamera ci sembrava un po' troppo convenzionale.

    • Dopo un po' di lavoro di smontaggio, sembra che si possa fare la stessa cosa con uno spudger.

    • Può sembrare una soluzione poco brillante, ma l'S9 ha davvero un piccolo attuatore che apre e chiude meccanicamente il diaframma: una parte meccanica che potrebbe anche guastarsi.

    • La rimozione dell'obiettivo ci fa arrivare al sensore immagine. Guardandolo più da vicino vediamo... appunto, un sensore immagine. Può darsi che dei raggi X possano mostrarci quella DRAM...

  8. Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 8, immagine 1 di 1
    • Diamo un'occhiata ai chip che stanno alle spalle di questo brillante hardware:

    • 32 Gb (4 GB) di DRAM LPDDR4X Samsung K3UH5H5-OMMAGCJ 32 Gb (4 GB) LPDDR4X DRAM, stratificata sopra a un Qualcomm Snapdragon 845

    • Toshiba THGAF8G9T43BAIR 64 GB UFS (NAND flash + controller)

    • Avago AFEM-9096

    • Codec audio Avago Qualcomm Aqstic WCD9341

    • PMIC (chip gestione alimentazione) Maxim MAX77705F

    • Skyworks 13716

    • Ricevitore di potenza wireless IDT P9320S, probabilmente simile al P9320

  9. Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 9, immagine 1 di 1
    • C'è un altro grande affollamento di circuiti integrati sul lato opposto:

    • Modulo Wi-Fi/Bluetooth Murata KM7N07016

    • Controller NFC NXP PN80T

    • Qualcomm PM845 (probabilmente un PMIC)

    • Ricetrasmettitore RF Qualcomm SDR845

    • È difficile dirlo con esattezza, ma pensiamo che sia lo stesso modulo front-end Skyworks SKY78160-11 che abbiamo trovato nell'S9+

    • PMIC Qualcomm PM8005

  10. Smontaggio Samsung Galaxy S9: passo 10, immagine 1 di 1
    • Da "S9" a "A più tardi". E anche questo smontaggio è andato!

    • Abbiamo omesso molti dei dettagli già ben noti; se non l'hai già fatto, puoi andare più in profondità studiando modelli Samsung simili come S9+, S8 ed S8+.

  11. Considerazioni Finali
    • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti facilmente.
    • Tecnicamente la batteria può essere sostituita, ma l'accesso alla cella è un'operazione inutilmente difficile.
    • I pannelli anteriore e posteriore incollati sono entrambi in vetro, il che significa aumentare il rischio di rottura e rendere le riparazioni difficili fin dall'inizio.
    • Le riparazioni dello schermo richiedono varie operazioni di smontaggio e una dura battaglia con l'adesivo.
    Punteggio Riparabilità
    4
    Riparabilità 4 su 10
    (10 è il più facile da riparare)

Un ringraziamento speciale a questi traduttori:

en it

61%

albertob ci sta aiutando ad aggiustare il mondo! Vuoi partecipare?
Inizia a tradurre ›

16 Commenti

Hello:

So, no radio on this model either?

Thanx for another great video and teardown explanation : )

Héctor Gonçalvez - Replica

that was perfect

mohsen - Replica

Can you identify and break apart the RF front end please

Mikey W - Replica

Can the outer glass be replaced without replacing the entire lce

lovemolai - Replica

Technically but not worth the

Blank -

Aggiungi Commento

Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 21

Ultimi 7 Giorni: 109

Ultimi 30 Giorni: 428

Tutti i Tempi: 143,351