Introduzione

Dopo la tormentata uscita del Galaxy Note 7, Samsung si augura di avere un diverso tipo di impatto sul mercato con la serie Galaxy S8. Abbiamo sezionato e analizzato con cura il Galaxy S8+; ora rivolgiamo la nostra attenzione al suo gemello più piccolo, il Galaxy S8.

L'S8 sarà capace di decollare sul mercato senza esplodere? C'è un solo modo per saperlo: signore signori, è tempo di smontaggio.

Pronto per altre avventure di smontaggio? Twitta con noi su Twitter, fai amicizia con noi su Facebook oppure seguici su Instagram per tutti gli smontaggi che vuoi.

Questo smontaggio non è una guida di riparazione. Per riparare il tuo Samsung Galaxy S8, usa il nostro manuale di assistenza.

  1. Samsung sembra aver fatto di tutto per offrire la stessa esperienza con i suoi smartphone indipendentemente dalle preferenze per la misura dello schermo. Le specifiche del Galaxy S8 lo confermano. Qualcosa di quello che segue vi sembra familiare?
    • Samsung sembra aver fatto di tutto per offrire la stessa esperienza con i suoi smartphone indipendentemente dalle preferenze per la misura dello schermo. Le specifiche del Galaxy S8 lo confermano. Qualcosa di quello che segue vi sembra familiare?

      • Display Super AMOLED da 5,8 pollici, con bordi dual edge e risoluzione 2960 × 1440 (570 ppi)

      • Processore Qualcomm Snapdragon 835 o Samsung Exynos 8895, con 4 GB di RAM

      • Fotocamera posteriore da 12 megapixel con autofocus dual pixel e acquisizione video 4K; fotocamera anteriore da 8 megapixel

      • Memorizzazione interna da 64 GB, espandibile tramite scheda MicroSD (fino a 256 GB in più)

      • Livello di impermeabilizzazione IP68

      • Android 7.0 Nougat

  2. Dimensioni a parte, l'S8 riprende quasi totalmente il look dell'S8+. Si caratterizza per:
    • Dimensioni a parte, l'S8 riprende quasi totalmente il look dell'S8+. Si caratterizza per:

      • Griglia altoparlante e foro per il microfono

      • Presa di carica USB-C e jack altoparlanti (Apple: 0 Samsung: 1)

      • Gruppo Pulse Reader/flash

      • Fotocamera posteriore

      • Lettore impronta digitale

    • L'S8 è una tranquilla evoluzione dell'S7 Edge in termini di proporzioni, disposizione della fotocamera e dei sensori, dimensioni generali.

    • Una volta di più il Galaxy si affida a un design vetro-su-vetro, il che ci rende la vita difficile. Ci scaldiamo un po' nell'affrontare questo pannello e usiamo una gran quantità di levette in plastica.

    • Una volta che abbiamo sollevato un angolo, l'iSclack ci aiuta ad avere ragione della colla rognosa (che dovrà essere sostituita dopo il rimontaggio, accidenti).

    • Ed eccoci davanti a... un S8+? 'sto coso appare quasi identico.

    • Il sensore di impronte digitali abita nel case posteriore, in una posizione piuttosto controversa. Usare questa cosa con la mano destra richiede di allungare le dita alla cieca finendo per prendere a ditate la fotocamera...

    • La buona notizia è che questo sensore è modulare e può essere spinto fuori dal suo adesivo per essere sostituito. Servono solo un po' di calore e una bella spinta.

      • Non si sa (ancora) se ci siano dei blocchi software (tipo iPhone 7) che impedirebbero a un lettore sostitutivo di funzionare.

    • Come il suo parente stretto S8+, l'S8 adotta dell'interessante hardware multitasking. L'insieme altoparlante/antenna e il gruppo antenna/bobina NFC fungono anche da telaio intermedio del telefono.

    • Sempre come nell'S8+, l'antenna NFC probabilmente ha uno scopo supplementare, di terminale MST per poter usare Samsung Pay in ogni luogo dotato di lettore di carte di credito o debito.

    • Abbiamo quasi finito le cose rimaste da dire: anche il resto del telefono somiglia molto all'S8+, fino al piccolo vibratore a ciambella. È un po' come se un S8+ dimenticato in tasca finisse in lavatrice e ne uscisse in perfetto stato, ma un po' ristretto.

    • Voi penserete che, dopo le statistiche non esattamente favorevoli sulle batterie Samsung, ci sia un sistema per cambiare rapidamente queste piccole bombe celle. Ma ancora adesso la batteria è tenacemente (e ribadiamo tenacemente) incollata.

    • La batteria marchiata Samsung ha una capacità di 11,55 Wh, comparabile a quella da 10,66 del Google Pixel ma che sovrasta nettamente quella (lievemente più piccola) da 7,45 Wh dell'iPhone 7.

      • Il confronto tra le capacità può apparire decisivo, ma le analisi sembrano suggerire che le prestazioni effettive non siano così straordinarie.

    • Il connettore della scheda I/O è sotto la scheda madre in questi Galaxy ultimo modello. Perché non rendere le cose ancora più difficili?

    • La scheda madre in sé viene fuori con relativa facilità, consentendoci di dare un'occhiata al condotto termico che fa parte dello standard attuale Samsung.

    • La configurazione della scheda secondaria I/O ricalca quella dell'S8+ fino al jack altoparlanti.

    • Dato che abbiamo già affrontato la furbata della fotocamera, passiamo direttamente ai chip.

    • Abbiamo controllato la genetica i chip dell'S8 per vedere se è veramente un gemello più piccolo dell'S8+:

      • 4 GB di RAM LPDDR4 Samsung K3UH5H50MM-NGCJ sovrapposti al processore Snapdragon 835 MSM8998

      • Memoria UFS Toshiba da 64 GB THGBF7G9L4LBATR (NAND flash + controller)

      • Codec audio Qualcomm Aqstic WCD9341

      • Skyworks 78160-11

      • Avago AFEM-9066

      • Controller NFC NXP 80T71

      • Interfaccia PMIC (gestione alimentazione) Silicon Mitus SM5720

    • Sul lato opposto troviamo:

      • Modulo Wi-Fi Murata KM6D28040

      • Qualcomm PM8998 (simile al PM8920)

      • Ricetrasmettitore RF Qualcomm WTR5975

      • Avago AFEM-9053

      • IDT P9320S

      • Companion PMIC Maxim MAX77838 (simile al MAX77829)

    • È tutto per l'S8 standard. Se non l'avevate ancora capito, abbiamo già uno smontaggio più dettagliato dell'S8+, quindi dateci un'occhiata se non l'avete ancora fatto.

    • Detto ciò, diamo al Galaxy S8 il suo punteggio di riparabilità.

  3. Considerazioni Finali
    • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
    • La batteria può essere sostituita, ma l'adesivo tenace e il pannello posteriore incollato rendono tutto difficile senza che ve ne sia la necessità.
    • I vetri anteriore e posteriore raddoppiano la possibilità di rottura e l'adesivo tenace presente su entrambi rende difficile accedere alle parti interne per qualsiasi tipo di riparazione.
    • A causa del vetro curvo, la sostituzione del vetro anteriore senza distruggere il display è estremamente difficile.
    Punteggio Riparabilità
    4
    Riparabilità 4 su 10
    (10 è il più facile da riparare)

Un ringraziamento speciale a questi traduttori:

100%

albertob ci sta aiutando ad aggiustare il mondo! Vuoi partecipare?
Inizia a tradurre ›

With the release of the Samsung Galaxy S8 and S8+, Samsung has begun building new "Wizard Lounges" at which Samsung officials can personally tell you "your phone is broken, buy a new one!"

George A. - Replica

+1 for the best review I have seen on this so far.

Kendall Paisley -

Very nice Photography!

Tecnopolis Magazine - Replica

I would like to know how heavy the battery is compared with the S7 battery and how big (volume) it is

Henning Holthusen - Replica

From memory, (did a teardown just recently,) the S8 Battery is significantly heavier than an S7 battery. It is quite a bit thinner however, so the added weight must be caused by the internals. I'm no expert on battery composition but I know for sure that S8 batteries are much more durable from a repairers point-of-view.

Harry Rowse -

Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 104

Ultimi 7 Giorni: 794

Ultimi 30 Giorni: 3,319

Tutti i Tempi: 211,258