Salta al contenuto principale

Aggiusta la tua roba

Diritto alla Riparazione

Componenti & Strumenti

Introduzione

Apple espande ulteriormente la sua collezione di equipaggiamento professionale, questa volta con un set di Pro AirPods AirPod Pro’s AirPods Pro. La linea Apple di auricolari wireless ha una lunga storia spesa sul tavolo degli smontaggi; questa versione "pro" si distinguerà dalle altre? Ci auguriamo che Apple possa ottenere un qualche miglioramento nella classifica di riparabilità (non è mai troppo tardi per cambiare), ma la conferma può arrivare solo da uno smontaggio.

Cerchi ancora dell'altro? Guarda il nostro canale YouTube, unisciti a noi su InstagramTwitterFacebook e iscriviti alla nostra newsletter per accedere subito ai nostri esclusivi smontaggi.

Questo smontaggio non è una guida di riparazione. Per riparare il tuo AirPods Pro, usa il nostro manuale di assistenza.

  1. L'appellativo "Pro" si accompagna a una lunga serie di funzionalità extra:
    • L'appellativo "Pro" si accompagna a una lunga serie di funzionalità extra:

    • Cancellazione attiva del rumore, modalità Transparency

    • Microfono rivolto verso l'interno per l'equalizzatore adattivo

    • Apple H1, chip wireless appositamente progettato con Bluetooth 5

    • Standard di impermeabilizzazione IPX4

    • A causa di tutto ciò, ogni AirPod Pro pesa un bel terzo in più rispetto alla versione precedente, arrivando a 5,4 grammi.

    • Anche la custodia per la ricarica ha messo su un po' di peso, raggiungendo i 45,6 grammi.

    • Non necessariamente un po' di peso in più è un fattore negativo: i nostri più recenti smontaggi di iPhone hanno mostrato che alcuni dispositivi lievemente appesantiti offrono in cambio un notevolissimo aumento nell'autonomia della batteria.

  2. Gli AirPod Pro sono inclusi in un altro contenitore in stile filo interdentale che si apre per rivelare i due piccoli Pod che fanno capolino. Guardando dietro a questo case, troviamo un ben condensato riassunto dell'origine del dispositivo e un pulsante di pairing. Abbiamo avuto qualche problema in precedenza quindi, prima di lanciarci all'interno, lasceremo che i nostri amici dotati di raggi X di Creative Electron eseguano una prima esplorazione.
    • Gli AirPod Pro sono inclusi in un altro contenitore in stile filo interdentale che si apre per rivelare i due piccoli Pod che fanno capolino.

    • Guardando dietro a questo case, troviamo un ben condensato riassunto dell'origine del dispositivo e un pulsante di pairing.

    • Abbiamo avuto qualche problema in precedenza quindi, prima di lanciarci all'interno, lasceremo che i nostri amici dotati di raggi X di Creative Electron eseguano una prima esplorazione.

    • Fermi tutti: dato che questo è un dispositivo professionale, i nostri amici gli riservano un trattamento ai raggi X altrettanto professionale. Dai un'occhiata a questo fantastico video a 360°!

    • Travestimenti possibili per questi AirPods in occasione di Halloween:

    • Jetpack

    • Sistema di supporto vita per astronauti

    • Il peggior incubo che possa capitare a un tecnico di smontaggi

    The single magnet in the whole hinge system is a real life saver. No more of those metal shavings being attracted to the Airpods case! A welcome improvement and thanks for the X-Rays!

    Medvid Hartoonian - Replica

  3. È giunto il momento della resa dei conti! Con che cosa scende in campo il "Pro"? Terminali in silicone sostituibili per un isolamento professionale del suono e una migliore indossabilità. Un corpo corto e tarchiato ma con una postura professionale e un case di ricarica in proporzione altrettanto piccolo.
    • È giunto il momento della resa dei conti! Con che cosa scende in campo il "Pro"?

    • Terminali in silicone sostituibili per un isolamento professionale del suono e una migliore indossabilità.

    • Un corpo corto e tarchiato ma con una postura professionale e un case di ricarica in proporzione altrettanto piccolo.

    • Griglie in spugna di livello Pro per una professionale equalizzazione della pressione.

    • La griglia del microfono inferiore si riduce di dimensioni e si angola sporgendo dal bordo per chiamate telefoniche e registrazioni vocali di tipo professionale.

  4. Scopriamo un nuovo numero modello del case: A2190. Mentre i "buds" sono marchiati rispettivamente A2083 e A2084. C'è anche l'icona del bidone della spazzatura con la croce sopra, il che può significare due cose: a) questo non è un prodotto-spazzatura oppure b) questo prodotto non deve essere gettato tra i rifiuti. Un indizio: è "b" ma probabilmente anche "a" nel caso non sia possibile sostituire le batterie dopo un paio d'anni, quando saranno usurate.
    • Scopriamo un nuovo numero modello del case: A2190. Mentre i "buds" sono marchiati rispettivamente A2083 e A2084.

    • C'è anche l'icona del bidone della spazzatura con la croce sopra, il che può significare due cose: a) questo non è un prodotto-spazzatura oppure b) questo prodotto non deve essere gettato tra i rifiuti.

    • Un indizio: è "b" ma probabilmente anche "a" nel caso non sia possibile sostituire le batterie dopo un paio d'anni, quando saranno usurate.

    • Sul fondo del barile entriamo in contatto con i contatti a molla per la ricarica.

    • Questi 'Pods Pro saranno più facili da riparare o riciclare rispetto alle controparti da dilettante? Credeteci, siamo ansiosi di scoprirlo quanto lo siete voi.

  5. Prima di qualsiasi altra cosa: sostituiamo l'unico componente sostituibile alla luce del sole! Il terminale dal lato dell'orecchio viene via e si reinserisce con dei confortanti clic. La maggior parte delle coperture in silicone scorrono sopra un rilievo esterno dell'auricolare. Lo schema di Apple è un interessante pezzo di ingegneria e non è compatibile (ma va'!?) con alcun tipo di terminale in silicone preesistente. Il che significa che non potrai usare i tuoi terminali di provenienza aftermarket preferiti; ma se non altro Apple propone i suoi terminali sostitutivi ufficiali a solo 4 dollari nel caso di usura o perdita delle tue microcover.
    • Prima di qualsiasi altra cosa: sostituiamo l'unico componente sostituibile alla luce del sole! Il terminale dal lato dell'orecchio viene via e si reinserisce con dei confortanti clic.

    • La maggior parte delle coperture in silicone scorrono sopra un rilievo esterno dell'auricolare. Lo schema di Apple è un interessante pezzo di ingegneria e non è compatibile (ma va'!?) con alcun tipo di terminale in silicone preesistente.

    • Il che significa che non potrai usare i tuoi terminali di provenienza aftermarket preferiti; ma se non altro Apple propone i suoi terminali sostitutivi ufficiali a solo 4 dollari nel caso di usura o perdita delle tue microcover.

    • Per quanto a noi piacciano le parti standardizzate, notiamo che queste strane appendici offrono almeno il beneficio di un'uscita più ampia per il suono rispetto alla norma.

    • Ora che il tenero silicone è fuori dai piedi, è ora di passare ai grossi (e caldi) calibri. Non vorremmo sembrare di quelli che prevedono tutto, ma noi pensiamo di sapere che cosa ci attende

    • Con una piccola pressione della nostra morsa di fiducia, apriamo il sigillo attorno alla testa dell'AirPod; il nostro spudger halberd ci apre ancora un po' la strada.

    • Nel video ufficiale, questa operazione appare decisamente più agevole.

    Apple's design uses some fancy engineering and (surprise!) isn't compatible

    I know this is just Apple’s usual “Make-Em-Pay-The-Apple-Tax!” strategy.. But I wonder if it’s also because someone else managed to patent a “groove around a fabricated cylinder, and mating circular boss around another fabricated component” (along with 6 or so professional-looking “engineering” diagrams)? If Apple used (“stole”) the same “idea”, they could be sued by some patent troll. I’m guessing they would loose - isn’t that basically a mortise/tenon joint, which has been around forever? But - given our (US, but probably other systems as well) broken patent system, it would probably constitute a not-insignificant legal cost for Apple.

    jimwitte - Replica

  6. Nintendo Switch Kits

    A quick fix to get back in the game

    Shop Switch Kits

    Nintendo Switch Kits

    A quick fix to get back in the game

    Shop Switch Kits
  7. La prima cosa che ci si presenta all'interno è… della colla (non siamo esattamente sorpresi, ma senz'altro un po' delusi). La seconda cosa che troviamo è… Come? Che cosa? Una batteria a bottone? Questa è senz'altro una vera sorpresa. Altra cosa che ci fa rimanere di sasso: il cavo piatto che connette lo stelo alla parte che va nell'orecchio presenta deliberatamente un certo grado di "lasco" oltre a un piccolo connettore ZIF staccabile.
    • La prima cosa che ci si presenta all'interno è… della colla (non siamo esattamente sorpresi, ma senz'altro un po' delusi).

    • La seconda cosa che troviamo è… Come? Che cosa? Una batteria a bottone? Questa è senz'altro una vera sorpresa.

    • Altra cosa che ci fa rimanere di sasso: il cavo piatto che connette lo stelo alla parte che va nell'orecchio presenta deliberatamente un certo grado di "lasco" oltre a un piccolo connettore ZIF staccabile.

    • Il connettore ha un lieve rivestimento di colla e la separazione del cavo senza fare danni è un lavoro estremamente delicato. Possiamo farcela? Certo che possiamo.

    • A questo punto del nostro smontaggio l'AirPod ha emesso un urletto: un piccolo ahuu, diciamo. Con questo, non intendiamo dire che queste cose sono stregate, ma il nostro team video ha sperimentato qualcosa di simile anche nel loro smontaggio: l'hanno registrato e quindi possiamo dire che non è stata la nostra immaginazione!

    • Probabilmente in fase di smontaggio qualcosa ha momentaneamente sovraccaricato in qualche modo l'altoparlante. Però, lasciando da parte la razionalità, è evidente che queste cose sono infestate.

    • Ora, torniamo alla batteria…

    Release the scream video or it didn’t happen XD

    Dtaivpp - Replica

    It’s in the youtube video, I’ve added a timestamp for easy viewing: https://youtu.be/pHe8ZuOP6Xs?t=86

    Jomel -

    Yes! I wanna see the video!

    Joshua Karns - Replica

    I updated the step with the link to the video teardown! Screaming starts around1:30 ;)

    Sam Goldheart - Replica

    Apple stated that the AirPods Pro contained some sort of pressure device that can control the silicone ear tip, this can adjust the ear tip to fit perfectly into your ear. Possibly, this “awooo“ sound is made by releasing this pressure device? Just asking.

    Stanley Qiu - Replica

    This opening process seems similar to the AirPods 2 teardown. I don’t get how this AirPods Pro is rated IPX4, but the AirPods 2 isn’t. Some sort of gluey magic inside?

    Stanley Qiu - Replica

  8. Tra noi e la batteria (sensibile al calore!) c'è una barriera di adesivo bianco, gommoso e resistente all'alcol. Privi di altre opzioni, non ci resta che iniziare una delicata operazione manuale di scavo. Lavorare attorno a questa piccola bomba è quello che voi chiamereste POE (Paleontologia degli Ordigni Esplosivi). Ma forse no, ci siamo solo noi a chiamarlo in questo modo. La batteria è ancorata da un cavo saldato quindi, anche se riusciste ad arrivare fino a qui, a questo punto la cella non è agevolmente sostituibile.
    • Tra noi e la batteria (sensibile al calore!) c'è una barriera di adesivo bianco, gommoso e resistente all'alcol. Privi di altre opzioni, non ci resta che iniziare una delicata operazione manuale di scavo.

    • Lavorare attorno a questa piccola bomba è quello che voi chiamereste POE (Paleontologia degli Ordigni Esplosivi). Ma forse no, ci siamo solo noi a chiamarlo in questo modo.

    • La batteria è ancorata da un cavo saldato quindi, anche se riusciste ad arrivare fino a qui, a questo punto la cella non è agevolmente sostituibile.

    • Aspetta un momento, ecco qualcosa che forse abbiamo già visto: può essere che sia la stessa batteria che avevamo trovato nei Galaxy Buds?

    • Sono entrambe celle a bottone agli ioni di litio, realizzate in Germania, da 3,7 V; sulla batteria (lievemente più grande) dei Galaxy Buds, però, c'è scritto CP1254, mentre quella degli AirPods Pro è etichettata CP1154.

    Immaginate che queste batterie non dureranno a lungo (non come durata di ascolto, ma in senso di mesi/anni) ma più delle AirPods classiche?

    Luigi Verde - Replica

    But the real question is:

    in three years, users will be able to perform this procedure and the batteries will be replaceable?

    hope they are

    dr.con - Replica

    Hallo,

    könnt Ihr bitte die Abmaße dieser Batterie hinzufügen, also Durchmesser und Höhe.

    Vielen Dank.

    sputnik2020 - Replica

  9. Con la batteria che resta appesa da una parte, continuiamo a scavare. Questo supporto di plastica trasparente serviva a tenere in posizione il driver dell'altoparlante, almeno finché non abbiamo usato troppa forza per estrarlo. Ora, la vera star: il (relativamente) grande driver, che si solleva per consentirci di dare un'occhiata al microfono che ascolta l'interno del tuo orecchio. Apple utilizza questo microfono per regolare attivamente i livelli di qualsiasi cosa tu stia ascoltando (come nell'HomePod) e per determinare se i tuoi terminali sono applicati in modo corretto.
    • Con la batteria che resta appesa da una parte, continuiamo a scavare. Questo supporto di plastica trasparente serviva a tenere in posizione il driver dell'altoparlante, almeno finché non abbiamo usato troppa forza per estrarlo.

    • Ora, la vera star: il (relativamente) grande driver, che si solleva per consentirci di dare un'occhiata al microfono che ascolta l'interno del tuo orecchio.

    • Apple utilizza questo microfono per regolare attivamente i livelli di qualsiasi cosa tu stia ascoltando (come nell'HomePod) e per determinare se i tuoi terminali sono applicati in modo corretto.

    • Questo driver può essere sì definito "il" driver, ma chi conduce effettivamente le danze è la bobina mobile.

    • In linea di principio, il funzionamento è quello di qualsiasi altro altoparlante. La corrente genera un campo elettromagnetico nella bobina, che muove il cono dell'altoparlante per pompare nelle tue orecchie le sonorità malsane che ascolti. Crea anche la "cancellazione del rumore" che elimina il rumore ambiente per lasciarti solo con le citate sonorità malsane.

    Which part exactly is the microphone? The square thingy on the mesh mask?

    fireattack - Replica

    Yes. It's a similar part to the ones you find in their Phones, Pads and even in the Watches.

    Dominic Bieri -

    Did you measure the size of the driver or voice coil? Is it 11mm?

    leaf428 - Replica

    Turns out that inward facing mic is to counter body noise - see apple’s website where they say “An inward-facing microphone listens inside your ear for unwanted internal sounds, which your AirPods Pro also counter with anti-noise.”

    I was having an issue where I could hear loud thumping with every step as I walked, as many people have described on forums like macrumors. When I saw that apple article, and then the placement of the inward facing mic on iFixIt, I realized that a small amount of ear wax had made it on to the grill in front of the mic. Wiping it off with a damp cloth made the thumping go away completely.

    What that means is that apple never fixed the issue of thumping/etc caused by the AirPods making a vacuum in your ear with vents. Instead they accepted that it was inevitable, and countered the thumping with anti-sound. Which means that an AirPod with a dead battery would thump when you walk.

    Nick La Riviere - Replica

  10. Tornando all'estremità più grande dell'AirPod, scolleghiamo un piccolo e furbo connettore coassiale e liberiamo il SiP (System in Package) personalizzato da Apple, nel quale vivono e lavorano l'H1 e altri chip. Questa piccola scheda è ancora più piccola di quella che avevamo trovato l'ultima volta e probabilmente ha permesso ad Apple di ricavare un bel po' di spazio in più negli AirPods Pro rispetto agli AirPods standard. Per quanti sforzi facciamo, non siamo in grado di di aprire questo pacchetto: dobbiamo prendere per buona la parola di Apple che dice che all'interno c'è soltanto del silicio e non qualche forma di magia.
    • Tornando all'estremità più grande dell'AirPod, scolleghiamo un piccolo e furbo connettore coassiale e liberiamo il SiP (System in Package) personalizzato da Apple, nel quale vivono e lavorano l'H1 e altri chip.

    • Questa piccola scheda è ancora più piccola di quella che avevamo trovato l'ultima volta e probabilmente ha permesso ad Apple di ricavare un bel po' di spazio in più negli AirPods Pro rispetto agli AirPods standard.

    • Per quanti sforzi facciamo, non siamo in grado di di aprire questo pacchetto: dobbiamo prendere per buona la parola di Apple che dice che all'interno c'è soltanto del silicio e non qualche forma di magia.

    • Nella parte posteriore, in effetti, ci sono alcuni chip esposti, ma per noi le minuscole iscrizioni sono troppo criptiche per poter essere identificate (se ne sai più di noi, premi pure il pulsante commenti).

    Package on the left with the package marking that starts “YY” is a 6-axis IMU from Bosch. Package on the right with the “T” marking is a 3-axis accelerometer from STMicro. According to the tech specs the earbuds have “motion-detecting accelerometer” and “speech-detecting accelerometer.” The 6-axis chip would be used for motion so the 3-axis chip must be for speech detection.

    Trevor Yancey - Replica

    If I understand, this means no compass?

    Gavan Wilhite -

    Most likely no compass. An accelerometer suits their needs better for what would it help the Pods to know they face true north? Would be interesting to know whether they relied on ARM architecture (SW based) or whether what we're seeing here is a truly unique/customized low power chip (HW based). Especially in terms of adding and maintaining functionality.

    Dominic Bieri -

    Thanks Trevor.

    But why have they decided to adopt a 6x IMU instead of a “simple” low power accelerometer? And they have removed the tap/double tap function too… Or the gyro is there for some future firmware upgrade? ;)

    manuel.tagliavini -

    We now know 6 axis IMU is for the “spatial audio” which allows for “dynamic head tracking”, where the audio won’t move with your head! It’s a pity that you can only apply the firmware update with an Apple Device. If you don’t, you’ll need to go to an Apple Store to apply it

    Jomel -

    did you just know that off the top of your head? that's super impressive

    Suchir Kavi - Replica

    No, it’s part of my job to understand what these packages are. I did some quick research.

    Trevor Yancey -

    thanks Trevor, very usefull

    Omegauno1 - Replica

    Now I’m pretty sure the shiny apple logo “part” there is really just a shield. Below you should find more components. Looking at the filtered X-Rays (and overlapping them) I would expect to find more&larger caps, a 12-pin, and a 25-pin package at least.

    See the processed images.

    Dominic Bieri - Replica

    Dominic, you’re right! It’s a shield of some kind. We spent a lot of time trying to get it off with our hot-air rework station, but were ultimately unsuccessful. It’s constructed more like the lid of a package than a normal shield that we usually find on a circuit board. We’re going to keep trying though—we’ll update the teardown if we’re ever successful!

    Taylor Dixon -

    G-sensor is at least being used for in-ear detection. The bud turns on noise cancellation if both IR proximity sensors are triggered, and the stem is facing roughly downward. Once it’s turned on, the g-sensor is not being used for the purpose, so as to not make the buds turn off when you’re hanging upside down.

    Victor Titov - Replica

  11. Facciamo un ultimo amichevole tentativo di accedere allo stelo dalla parte della copertura inferiore. Far leva sulla giunzione permette di rimuovere con una certa facilità questo "tappo", ma non c'è alcun modo di far uscire ciò che è rimasto all'interno. Dopo uno smontaggio fin qui troppo accurato e meticoloso, finalmente ci rilassiamo e passiamo al cutter ultrasonico.
    • Facciamo un ultimo amichevole tentativo di accedere allo stelo dalla parte della copertura inferiore.

    • Far leva sulla giunzione permette di rimuovere con una certa facilità questo "tappo", ma non c'è alcun modo di far uscire ciò che è rimasto all'interno.

    • Dopo uno smontaggio fin qui troppo accurato e meticoloso, finalmente ci rilassiamo e passiamo al cutter ultrasonico.

    • Per fortuna le difese antirumore dell'Airpod non ostacolano la nostra azione ultrasonica.

    • Questo massacro è davvero necessario, avendo a disposizione dei magnifici raggi X? Sì. Certamente.

  12. Il nostro uso della forza viene adeguatamente ripagato! Tolta di mezzo la plastica, tutto quello che c'è nello stelo viene fuori sotto forma di un lungo tortiglione. All'interno, troviamo: Un paio di microfoni dorati Dell'hardware di antenna dorato
    • Il nostro uso della forza viene adeguatamente ripagato! Tolta di mezzo la plastica, tutto quello che c'è nello stelo viene fuori sotto forma di un lungo tortiglione. All'interno, troviamo:

    • Un paio di microfoni dorati

    • Dell'hardware di antenna dorato

    • Ancora appeso alla parte superiore, il curioso pacchetto di chip al cui interno dorme l'H1

    • Un misterioso rettangolo nero fiancheggiato da staffe metalliche; che sia questo il nuovo sensore di pressione? Se è davvero così, si tratta o di un sensore capacitivo che registra il tocco delle dita oppure di un minuscolo estensimetro che rileva le pressioni esercitate.

    Did ya’ll ever figure out if it was a strain gauge or capacitative sensor?

    Nick Sweeting - Replica

    So there are a total of 4 microphones in the AirPods pro ? 2 for noise cancelling and 2 golden mic for voice call ??

    Ray Yip - Replica

    “Still hanging on at the top, that fancy chip package where the H1 sleeps” - The System in Package (SiP) also includes the amplifier.

    Sconnie Fella - Replica

    Definitely a strain gauge: it is just as squeezable with gloves, tweezers, and possibly anything else.

    Victor Titov - Replica

    Hey guts my airpods PRO trim Around charging port have losened and can I fix it

    Kuken kuksson - Replica

  13. Con il nostro AirPod già fatto a pezzi, ripassiamo alla morsa per aprire la custodia. Dobbiamo deformare in modo significativo il case per poter mettere il nostro piede spudger nella porta, ma apparentemente non facciamo danni. Con la giusta azione di leva e un'adeguata applicazione di forza, la colla nascosta è costretta a cedere e le interiora si trasformano in esteriora…
    • Con il nostro AirPod già fatto a pezzi, ripassiamo alla morsa per aprire la custodia.

    • Dobbiamo deformare in modo significativo il case per poter mettere il nostro piede spudger nella porta, ma apparentemente non facciamo danni.

    • Con la giusta azione di leva e un'adeguata applicazione di forza, la colla nascosta è costretta a cedere e le interiora si trasformano in esteriora…

    • …compresa la batteria, che l'ultima volta si era rivelata ben più di un fastidio.

    • È tutto collegato insieme da cavi, il che non è necessariamente una cosa negativa se si conosce la… tecnica segreta.

  14. Alla fine, ecco alcuni chip: L476MGY6 A5
    • Alla fine, ecco alcuni chip:

    • L476MGY6 A5

    • Modulo di ricarica wireless Broadcom 59356A2KUBG

    • (entrambi i componenti appena citati sono presenti anche nel case degli AirPods di seconda generazione).

    • TI 97A4PQ1

    • NXP 610A3B KN3308, probabilmente un IC di ricarica

    L476MGY6 A5 == STM32L476MGY6 from STMicroelectronics

    ksmm - Replica

    65 i/o’s, 32bit timers? ridiculous huge considering its only (?) charging and those thick film chip resistors at the lowest 01005 sizes (up to date) where base size tolerances are +/-0.02m, crazy.

    marko - Replica

    Ok, a closer look reveals the another possibly seventeen smaller bare die flip-chip packages, four connectors and already the above-mentioned mems structure so it appears that not so useless pinout.

    marko - Replica

    610a3b = cbtl1610a3

    compos mentis - Replica

  15. Questo piccolo coso cromato vive vicino alla parte superiore, giusto in mezzo alle tasche di ricarica degli AirPods. Che cosa sarà? Somiglia un po' a un microfono. Abbiamo già detto la parola "batteria"? Bene, si tratta di batterie: ce ne sono due! O comunque si tratta di due celle. La batteria del Pro, con i suoi 1,98 Wh, guarda dall'alto in basso la cella singola da 1,52 Wh del case dell'AirPod 2 per dilettanti, così come quella da 1,03 del case del Galaxy Bud.
    • Questo piccolo coso cromato vive vicino alla parte superiore, giusto in mezzo alle tasche di ricarica degli AirPods. Che cosa sarà? Somiglia un po' a un microfono.

    • Abbiamo già detto la parola "batteria"? Bene, si tratta di batterie: ce ne sono due! O comunque si tratta di due celle.

    • La batteria del Pro, con i suoi 1,98 Wh, guarda dall'alto in basso la cella singola da 1,52 Wh del case dell'AirPod 2 per dilettanti, così come quella da 1,03 del case del Galaxy Bud.

    • Pensandoci bene, la porta Lightning è ancora modulare; in teoria è sostituibile se si rompe, se solo si riuscisse a raccattare in giro un ricambio.

    The “silver guy” might be a Hall effect sensor or reed switch to detect when the case lid is closed.

    Jon Evans - Replica

    Agree with Jon.

    Also, the x ray showed something in the top lid. Any ideas?

    Ty Booyzen - Replica

    This could be the accelerometer that detects when you double tap the case while wireless charging. If you double tap while charging it will show battery status, even without the pods in.

    Zain Ahmed - Replica

    I’m guessing the “silver guy”is a cage shield covering some devices. Pull it off and see what’s underneath.

    Trevor Yancey - Replica

    Might be a barometer or humidity sensor, for who knows why reason.

    Hi-Hi Bla-Bla - Replica

    Looks like one to me. I’ve been playing around with enough IoT development kits recently to recognize a little metal box with a hole in the lid as some kind of environmental sensor. Why it would be needed in a glorified battery charger is a more interesting question.

    shamino -

    Maybe it stops charging if humidity is detected, similar to the “moisture in charging port” warning that can appear on the phones.

    Dillan -

    It could be a pressure sensor: if the housing is properly sealed (and it looks like that), it could detect any abnormal battery leakage resulting in a change of pressure.

    manuel.tagliavini -

    Does it has same coil(for wireless charging) as airpods 2?

    Cho - Replica

    Apple supposedly said that the AirPods Pro features a function which allows the user to tap the case to light the indicator to see the battery level (either fully charged or charging) (this function is only active when the case is charging wirelessly), this may be the module which enables that function. Probably some sort of pressure sensor to sense the tap

    The link which reveals this function: https://support.apple.com/en-us/HT207012

    Stanley Qiu - Replica

  16. In una dichiarazione sorprendentemente sincera, Apple ha in apparenza confermato che questi AirPods Pro non sono riparabili, soltanto sostituibili, quindi da questo punto di vista non sono meglio delle versioni precedenti.
    • In una dichiarazione sorprendentemente sincera, Apple ha in apparenza confermato che questi AirPods Pro non sono riparabili, soltanto sostituibili, quindi da questo punto di vista non sono meglio delle versioni precedenti.

    • Non possiamo credere alle nostre stesse orecchie mentre lo diciamo, ma siamo propensi a non essere d'accordo sulla seconda parte: questi cosi possono essere potenzialmente un pochino più riparabili di prima.

    • Non fosse stato per la dichiarazione di Apple, avremmo immaginato che prevedevano di poterli riparare sostituendo la parte che va nell'orecchio di questi 'Pods (batteria + driver + incrostazioni di cerume) e riutilizzare gli steli originali, che comprendono SiP, antenne, microfoni e sensore di pressione. Non sarebbe molto, ma meglio di niente!

    • Detto ciò, non c'è alcun modo di rimontare perfettamente un AirPod smontato, a meno di lavorare in fabbrica all'assemblaggio degli AirPods stessi.

    • Tenendo a mente tutto questo, il nostro punteggio di riparabilità non dovrebbe sorprenderti.

    U guys r fn awesome

    bookbundler - Replica

  17. Considerazioni Finali
    • Benché in teoria siano parzialmente riparabili, lo schema non modulare con tutto incollato e la mancanza di parti di ricambio rendono le riparazioni di fatto impraticabili e antieconomiche.
    Punteggio Riparabilità
    0
    Riparabilità 0 su 10
    (10 è il più facile da riparare)

Un ringraziamento speciale a questi traduttori:

95%

Questi traduttori ci stanno aiutando ad aggiustare il mondo! Vuoi partecipare?
Inizia a tradurre ›

Nice teardown!

Is there any way to know the wattage of the airpod pro batteries? It looks bigger than the one on the original airpods, but curiously, they’re rated for the same runtime (5 hours with noise cancellation off).

The driver is bigger, but the sillicone tip would provide a tighter seal so you wouldn’t need to pump up the volume that much. I was hoping for the battery life without noise cancelling to be better than 5 hours.

daniel.rey.lopez - Replica

We estimate it to have ~168 mWh. This is much more than the original AirPods (92 mWh), but closer in line with the other wireless earbuds—The PowerBeats Pro, Galaxy Buds, and Sony WF-1000XM3 all use 200 mWh CP1254 batteries.

Arthur Shi -

Thanks for the reply Arthur! That’s a big battery. I’ll wait for real-life battery tests, Apple may be under-reporting the expected battery life. I’m personally undecided about getting these or the Powerbeats Pro… I wish I didn’t have to compromise either in battery life or in noise cancellation :)

daniel.rey.lopez -

We found the marked rating! The battery is rated at 160 mWh. So, we were slightly off :)

Arthur Shi -

Can we get the size of the drivers please?

Bob - Replica

The drivers measure approximately 11 mm in diameter.

Arthur Shi -

Anything in there making the AirPods Pro locatable using the iPhone 11’s U1 ultra wide band chip?

seidtgeist - Replica

Great question!

Chris -

That’s what I was hoping would be announced, but they haven’t officially announced an improved Find My capability for the new iPhones we know have the U1. I think the chip is supposedly cheap enough to include, but whether it fits in such a small package I don’t know. It’s hard to see from the iPhone 11 breakdown how big the U1 chip is, and whether that could fit into the AirPods, or the Watch for that matter.

Sconnie Fella -

I think an ultra wide band chip would need too much energy and would be too expensive.

A more reasonable choice in my mind would be to use the BLE 5.1 angle of arrival feature to find the direction of the head phones, as a ble module is already on board.

But therefore an antenna array would be necessary in the phone which I don’t think is the case, and I am not sure if manufacturers will do in the future.

strat -

Think you guys may have missed something. Check your x-ray video - is there not something with a sideways “H” shape built into the lid? You didn’t look because there’s no wiring to it - so completely passive?

Frank O -

I take that back. Seems to be a spring loaded mechanism for opening the lid. But that then begs the question - Why doesn’t the “aluminum” hinge itself show in the x-ray?

Frank O -

Where’s the new custom high dynamic range amplifier

marty - Replica

Why does’t the “Pro” AirPods case have a matching stainless steel hinge versus the decidedly less pro aluminum?

Chris - Replica

The ghost sound was likely the gasket that helps equalize pressure, methinks? Reviews said you can hear them blocking your hearing like normal IEMs for a second, and then they “release”, and then you feel unblocked.

tipoo - Replica

We are pretty certain that the driver produced the shrieking sound—the sound was not the result of a mechanical phenomenon. If I were to guess, it might be from feedback by the noise cancellation mics in close proximity to the driver, especially as we were taking the casing apart.

Arthur Shi -

I think they are made to be easier to recycle, but not repair.

David K. - Replica

On Apple’s webpage where the inter mic is explained, it appears that the speaker grills are detachable (and thus washable separately). Can you please confirm?

Jeffrey - Replica

Unfortunately, none of the speaker grilles are detachable/removable. They are glued from within the case.

Arthur Shi -

Can you share any details on the battery? Assuming it is Varta… but what capacity do you find the 1154 to coming in at?

Brian Spatocco - Replica

There are no markings that could allude to what the capacity is, other than a data matrix that’s really hard to read.

I measured the batteries, and compared to the Galaxy Buds’ CP1254 batteries, these CP1154s are 1 mm smaller in diameter (12 mm vs. 11 mm). They have the same thickness—5.4 mm.

If you calculate the volume, the CP1154 has 16% less volume than the CP1254. Considering that these are the same battery chemistries and forms, I’m estimating that they have similar energy densities, and thus would scale with volume.

From those measurements, I would estimate that the CP1154 would have ~168mWh (compared to the Galaxy Buds’ CP1254 having 200mWh).

This is much bigger than the AirPods 2, which has 93mWh.

Arthur Shi -

Thanks Arthur! That number makes a lot of sense to me, too.

It’s curious that they didn’t include any capacity/energy markings on the device considering the fact that other Varta SKUs do tend to have this. For example, CP1254 Varta cell in the WF-1000XM3 (https://hifigo.com/blogs/tws/deep-dive-t...) provides the nominal at .2 Wh (as you noted).

Makes me wonder if this was a unique production run just for Apple.

Brian Spatocco -

Did you find an IMU in the earbuds?

Gavan Wilhite - Replica

A comment in Step 10 seems to point them as Bosch and STMicro IMUs.

Arthur Shi -

Can’t help you on the chips, but the microphones are from Goertek, as they have the “GW” marking.

See page 6 of this confidential datasheet for another mic in the same range. If you can get a high enough picture of the datamatrix code on the microphone, it should contain the part number, but the photos are too low resolution for me to read it myself.

chris - Replica

Thanks for the tip!

Arthur Shi -

Found out that this tool does it with the available resolution:

https://demo.dynamsoft.com/dbr/barcodere...

DATAMATRIX DTV93715PEKL8141N+DC

Unfortunately it doesn’t align with any of their known part numbers.

chris -

For what it’s worth, the battery probably adheres to the following logic in it’s nomenclature:

xxyy, where xx is the diameter in mm, and yy is the height in 1/10th mm (which ist why the 1154 is slightly smaller than the 1254).

Michael - Replica

You are correct! The 1154 has an 11 mm diamter, while the 1254 has a 12mm. They both have 5.4mm thickness, as you predicted.

Arthur Shi -

I am just gonna add this comment real quick cause I got redirected her from a local newspaper. Repairing the air pods, regardless of model, will be far more affordable and practical depending on where you live. In Norway for instance, we have a legally required “warranty” which lasts for five years. The batteries are covered for two years. That means that if the pods fail at any point during those five years, and Apple cannot prove the user is to blame for the fault, they have to either repair it, refund the purchase, or provide a new pair, free of charge. The battery is covered for two years, beyond which point Apple must provide repairs for an affordable price.

In case anyone is wondering, this issue has repeatedly gone through the Norwegian court systems. Apple has lost every single time.

mattias1996 - Replica

Why would Apple use a cell battery here?

nickkiran - Replica

Perhaps they went with a larger battery so they can limit it to 70-80 percent charging cycles in order to increase lifespan before it croaks, say discharge to 10 or 20 percent, charge to 90 percent so it doesn’t kill the battery as quickly? You’d have to tear one apart at full charge and at empty to measure the voltage to get an idea but its a thought. Since the battery is almost double the capacity, sacrificing 20-30% of that capacity for increased cycles still gives you a larger battery capacity than before. I’d think it would be foolish not to do this, but who knows if they thought that.

Andy Peeler - Replica

The video of X-ray is soooo cool

it helps a lot in understanding the 3D structure

that feels amazing! it really give a sense of “so it’s constructed in this way…”

please do it with iPhones and other stuff next time!!

Japan Three - Replica

By the way, if that’s a pressure sensor not a real physical button that mean Apple has created a virtual feeling of clicking of the button :0 I thought it was a button, the click feeling of the antenna feels so real..

Japan Three - Replica

Could…we give future devices like this negative repairability scores? Because trying to repair things like this will take away your time AND break the device.

Ethan Zuo - Replica

Great teardown! Do you have the batteries weight by any chance?

Luis Vollbracht - Replica

Hey Luis, thank you! The battery weighs 1.2 grams.

Taylor Dixon -

Is it still Knowles making the microphones? And there are 3 each?

tng74 - Replica

Nice teardown!

Is it in anyway possible to change the shape of the indent in the case holder to fit a right airpod in the left hole? I ask because I am deaf on one ear and will team up with a friend who is deaf on the left, swap one airpod to get a set of two (right/left - you get the idea). But will it be impossible, possible with, say a bit of drilling/scraping/… or easy to fit two right airpods in one case?

Hans Jensen - Replica

Why don’t your teardown other earbuds ? I guess you just wanna some easy pesos with Apple bashing . Like you guys often seems to do…

will - Replica

We did link to our Galaxy Buds teardown, twice!

Sam Goldheart -

I’ve never heard of anyone having a pair of ear buds repaired.

Being cordless, and because Apple will sell each of the 3 replaceable components separately, repair couldn’t be easier.

I think you guys have completely lost the plot.

Alex Bowden - Replica

A single Pod will cost about 90 USD to replace with Apple. So yes, repair couldn't be easier if you just go and buy a new Pod at the Genius Bar. But it's going to be pricy.

Dominic Bieri - Replica

To be honest the case deserve a score more than 0. The case along should get a score like 4.

The two pods, well … those get scores of 0.

Xavier Jiang - Replica

This battery is a German-made VARTA Valta CP1254 high capacity A3 60mah3.7v lithium battery

Deng lei - Replica

They are probably made by VARTA as you guessed. However, they are CP1154, rated for 160 mWh, so ~43 mAh @3.7v.

Arthur Shi -

As per your experience, can we disassemble them safely and fix it into another body (planning to make a Gold Airpod Pro). I can make the Gold body and close it also. But, should be able to dissemble it safely and put things back. You think its possible ?

Yusuf Motiwala - Replica

Does anyone know what sort of flash memory is being used in the Airpods Pro? I know the AirPods 2 had the following memory chip serial number in it 25SL 128A 1820.

Does anyone know the maker or serial number for the flash memory being used in the Airpods Pro?

ApplePro - Replica

Do the AirPods Pro or the case itself house liquid contact indicators?

Edward Anguiano - Replica

What MEMS motion sensor is in there?

andrew mcneil - Replica

I have been thinking about switching to Android for a while. Get a half decent phone from OnePlus for half the price. I ended up getting the iPhone X 2 years ago because I had the Airpods for 6 months by then and absolutely loved them. With my batteries so crappy on the Airpods, I don’t think I will get a new set, specially considering their latest creation is no better for fixability. I just retired and can’t afford the extra premium for Apple products anymore. Apple is really losing its shine.

Réal Fortin - Replica

'“This little silver guy lives near the top, right between the charging pockets for the 'Pods. What's it for? It looks a bit like a microphone. “

…so what is it?

Si Brindley - Replica

This might have been asked, is there a water Water damage sensor?!?

Shashank - Replica

Do they come with a wireless charging case?

Trevor - Replica

Yes, the case supports both wired and wireless charging.

TonyLxc -

Hello I am trying to figure out where the Bluetooth signal is coming from, is it from the antenna string or the actual chip or from both

Ben salem - Replica

Is there any information on the sensor that detects that the user has placed the AirPod in their ear? Is that the silver thing on the left side of the picture for Step 9?

I’ve seen comments that it is an IR-type proximity sensor. Is that true and is there any part number or vendor information on it?

Eric Abbott - Replica

In most of the teardowns I have seen, an estimated cost of components is presented. I may have missed it but I don’t see that here. Anybody seen cost estimate for this product that will provide a glimpse into Apple’s mark up?

RIchard Thwaites - Replica

Guys you missed the lid :). Since I wanted my pods to fit in with earhooks I now gutted the lid too https://twitter.com/koosolek/status/1278...

mihkel - Replica

Does it have a water indicator

Aarav Badani - Replica

Aggiungi Commento

Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 278

Ultimi 7 Giorni: 1,753

Ultimi 30 Giorni: 7,945

Tutti i Tempi: 236,046