Salta al contenuto principale

Come saldare e dissaldare componenti elettrici

Cosa ti serve

  1. Come saldare e dissaldare componenti elettrici, Guida per Principianti: passo 1, immagine 1 di 1
    • Per iniziare, saldiamo un componente di grandi dimensioni, fissato a un circuito stampato con piazzole di saldatura forate".

    • Un condensatore è già stato rimosso dalle due piazzole di saldatura. Ognuna di esse, è stata riscaldata durante la rimozione del condensatore dal circuito.

    • Nota come i fori di saldatura siano completamente coperti di stagno. Aprire tali fori per potervi far passare il cavo del condensatore semplificherà di molto l'installazione.

  2. Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 2, immagine 1 di 2 Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 2, immagine 2 di 2
    • Per aprire il foro bloccato dallo stagno, riscalda la piazzola di saldatura con la punta di un saldatore. Spingi attraverso lo stagno fuso dal lato opposto, utilizzando una graffetta o un ago da cucito.

    • Nel nostro caso, abbiamo deciso di utilizzare un grimaldello. Le saldature a piombo non si attaccheranno all'acciaio, quindi, qualsiasi oggetto sottile in acciaio è utilizzabile.

    • Spingere lo strumento attraverso il foro potrebbe richiedere di scaldare ripetutamente la piazzola. In generale, riscalda la saldatura abbastanza da scioglierla, quindi, rimuovi la punta di saldatura dalla piazzola. Il calore eccessivo danneggerà i componenti elettronici.

  3. Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 3, immagine 1 di 2 Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 3, immagine 2 di 2
    • Quando l'utensile ha attraversato completamente il foro, allarga quest'ultimo riscaldando la parte superiore della piazzola di saldatura, continuando a premere sul foro con lo strumento.

    • Entrambi i fori di saldatura dovrebbero ora essere abbastanza aperti da poter inserire i cavi scoperti del tuo componente.

  4. Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 4, immagine 1 di 1
    • Prepara il tuo componente per la saldatura, rimuovendo la saldatura in eccesso dai contatti. I contatti dovrebbero essere abbastanza puliti da passare attraverso i fori della piazzola di saldatura.

    • Percorri le estremità di ogni contatto con la punta del saldatore per eliminare gli eccessi dal componente. Pulisci la punta del saldatore tra una pulizia e l'altra, strofinandolo su una spugna umida.

    • Il calore eccessivo danneggerà i componenti, dunque, non applicare il saldatore al componente per tempi eccessivamente lunghi.

  5. Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 5, immagine 1 di 1
    • Inserisci i contatti nei fori creati nelle piazzole di saldatura.

    • Per semplificare la saldatura, piega lievemente i contatti che fuoriescono dai fori, così che si mantengano in posizione.

  6. Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 6, immagine 1 di 3 Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 6, immagine 2 di 3 Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 6, immagine 3 di 3
    • Per saldare ogni connessione:

    • Posiziona la punta del saldatore sulla piazzola di saldatura.

    • Fai sciogliere abbastanza materiale da mantenere fermamente il cavo del contatto del condensatore al suo posto.

    • Rimuovi sia la saldatura in eccesso che la punta del saldatore dalla connessione, non appena avrai sciolto una quantità sufficiente della lega sulla piazzola.

  7. Come saldare e dissaldare componenti elettrici, Guida Intermedia: passo 7, immagine 1 di 1
    • Ora, copriremo un'applicazione di saldatura moderatamente difficile. Nel nostro caso, salderemo cavi molto sottili e delicati al circuito stampato, dotato di piazzole di saldatura di piccole dimensioni.

    • I piccoli componenti elettronici, inclusi i cavi, non possono dissipare il calore tanto rapidamente quanto i componenti più grandi. Ciò li rende davvero suscettibili al surriscaldamento. Assicurati di riscaldare la connessione soltanto per il tempo sufficiente a fondere la lega.

    • I cavi sono stati rimossi dalla piazzola di saldatura riscaldando la giuntura sulla parte superiore del circuito, estraendo i cavi con delle pinzette.

  8. Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 8, immagine 1 di 2 Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 8, immagine 2 di 2
    • Comunemente, la saldatura tende a coprire i fori delle piazzole di saldatura sul circuito. Aprirli semplifica di molto la saldatura.

    • Apri i fori delle piazzole di saldatura, premendo una graffetta raddrizzata contro il foro bloccato, riscaldandole dal lato opposto del circuito.

    • Una "terza mano", o un amico, possono aiutare molto durante tale procedura.

  9. Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 9, immagine 1 di 2 Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 9, immagine 2 di 2
    • Dopo aver ripulito tutti i fori, inserisci le estremità scoperte dei cavi con delle pinzette.

    • Per mantenere i cavi al loro posto, potrebbe tornare utile piegare i cavi della batteria nella loro forma finale, quindi, inserire le estremità sguainate nei fori.

  10. Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 10, immagine 1 di 1
    • Per saldare ogni connessione:

    • Posiziona la punta del saldatore contro la piazzola di saldatura.

    • Fondi abbastanza lega sulla piazzola di saldatura da mantenere fermamente i cavi dei contatti al loro posto.

    • Rimuovi sia la saldatura che la punta del saldatore dalla connessione non appena abbastanza lega si scioglie sulla piazzola.

  11. Come saldare e dissaldare componenti elettrici, Guida Avanzata: passo 11, immagine 1 di 1
    • Per l'ultima sezione, i cavi della batteria saranno saldati su piazzole di saldatura a montaggio superficiale. Questi tipi di giunture sono più complesse da saldare, poiché il cavo non ha un punto d'ancoraggio solido (come un foro), per esser mantenuto fermo durante la saldatura.

    • Per dissaldare la giuntura, posiziona la treccia sulla pallina da saldatura esistente e premi sul filo con il saldatore.

    • Una volta che la lega si scioglie e confluisce nella treccia dissaldante, rimuovila dalla giuntura.

    • Ripeti la stessa procedura sui cavi rimanenti.

    • Quando una sezione di treccia da saldatura è satura di lega, dovrebbe essere tagliata e scartata.

  12. Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 12, immagine 1 di 1
    • Consigliamo di pulire le piazzole di saldatura a montaggio superficiale con un panno morbido, una spugna o uno spazzolino e una piccola quantità di alcol denaturato.

    • Per fondere una piccola pallina da saldatura sulla piazzola di saldatura:

    • Posiziona la punta del saldatore contro la piazzola di saldatura.

    • Fondi la lega, così che formi una cupola sulla piazzola.

    • Rimuovi sia la saldatura che il saldatore dalla piazzola, non appena una quantità sufficiente della lega si fonde su di essa.

  13. Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 13, immagine 1 di 1
    • La pallina di saldatura dovrebbe somigliare a una piccola cupola o emisfero. Se è piatta o frastagliata, riposiziona semplicemente il saldatore su di essa per fonderla nuovamente, quindi allontana il saldatore. Potrebbe richiedere una quantità lievemente maggiore di lega, se ciò non dovesse funzionare.

  14. Come saldare e dissaldare componenti elettrici: passo 14, immagine 1 di 1
    • Per saldare i nuovi cavi sul circuito, posiziona l'estremità scoperta di un cavo sulla pallina di saldatura, sulla piazzola di saldatura corrispondente.

    • Premi la punta del saldatore sulla pallina, finché non si fonde.

    • Fai scorrere l'estremità esposta del circuito nella lega liquida, finché non è al centro della pallina, quindi, rimuovi il saldatore.

    • Prosegui con le altre connessioni allo stesso modo, prestando particolare attenzione a non saldare tra loro le due piazzole.

Conclusione

Per riassemblare il tuo dispositivo, segui queste istruzioni in ordine inverso.

Altre 423 persone hanno completato questa guida.

Un ringraziamento speciale a questi traduttori:

en it

100%

Questi traduttori ci stanno aiutando ad aggiustare il mondo! Vuoi partecipare?
Inizia a tradurre ›

34 Commenti

This is a great guide with awesome clarifying pictures.

Thanks!

Martin - Replica

TIP: Another method which works well for clearing solder from holes (especially on repairs like AC Jacks on laptops) is to use compressed air to clear melted solder from holes. A quick blast with a duster can works well (I have even used a drink straw in a pinch and blown out with a blast of air from mouth). Heat the solder until it liquefies, put the duster straw right above the solder and quickly hit the melted solder with an air blast to instantly clear the hole of solder. This works well on very small holes as melted solder does not always push out cleanly with metal tools. You have to be quick with the air blast because the solder re-hardens rapidly.

GURUmicro - Replica

just be careful doing this lol, flying molten solder can and will burn you or other components.

Logixal -

This is not IPC standards but for the ghetto approach, it will get the job done. I solder in manufacture settings, run my own shop. This is wrong to a degree but will do. If ifixit would like tips from ILLFIXIT then your more then welcome!

Tony Stark - Replica

yeaaaa….. i was going to say something along these lines lol. itll get the job done but its by no means the right \ best way to do the job.

Logixal -

Aggiungi Commento

Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 196

Ultimi 7 Giorni: 1,222

Ultimi 30 Giorni: 5,846

Tutti i Tempi: 523,007