Salta al contenuto principale

Aggiusta la tua roba

Diritto alla Riparazione

Store

Inglese
Italiano

Traduzione in corso passo 5

Passo 5
You could remove this friendly Seattle Frisbee from the bottom just for a quick toss, but we're not here to play around. There are, in fact, more screws hidden underneath. We wish we could have left this alone, because removing it took some tedious internal unclipping. The optical drive comes out next. And much to our amazement, it's the familiar old drive returning from the Xbox One S and Xbox One X—same model number and all!
  • You could remove this friendly Seattle Frisbee from the bottom just for a quick toss, but we're not here to play around. There are, in fact, more screws hidden underneath.

  • We wish we could have left this alone, because removing it took some tedious internal unclipping.

  • The optical drive comes out next. And much to our amazement, it's the familiar old drive returning from the Xbox One S and Xbox One X—same model number and all!

  • Exciting? Well, yes and no—but mostly, no. Our tests suggest the optical drive's internal circuit board is paired to your console's motherboard, which means no easy replacements if the drive goes kaput.

  • That said—just like the One S and One X—if you can de-solder the board from your original optical drive and transplant it into a new drive, you're back in business.

  • In any case, one of these chips might be responsible for the intimate motherboard/optical-board bond:

  • Microsoft MS0DDDSP03 ARM—probably the optical drive controller

  • Texas Instruments TPIC2050 9 channel motor/laser driver

Volendo, puoi rimuovere questo simpatico frisbee dal fondo per un paio di lanci, ma non siamo qui per giocare. Ci sono, infatti, delle altre viti nascoste al di sotto.

Avremmo gradito poterlo lasciare al suo posto, perché la sua rimozione ha richiesto delle noiose operazioni di sblocco delle clip interne.

Il prossimo estratto è il drive ottico. E, con nostra grande sorpresa è la ben nota vecchio unità ripescata dall'Xbox One S e dell'Xbox One X: identici il numero modello e tutto il resto!

Ne siamo entusiasti? Beh, sì e no, ma in buona parte no. I nostri test suggeriscono che la scheda interna del disco ottico sia accoppiata alla scheda madre della tua consolle, il che esclude una facile sostituzione se il drive finisce kaputt.

Detto ciò, proprio come accadeva con lo One S e lo One X, se sei capace di dissaldare la scheda dal tuo vecchio disco ottico originale e trapiantarla sulla nuova unità, sei a posto.

In ogni caso, uno di questi chip dovrebbe essere responsabile per l'intima relazione tra la scheda madre e la scheda dell'unità ottica:

Microsoft MS0DDDSP03 ARM, probabilmente il controller dell'unità ottica

Driver 9 canali motore/laser Texas Instruments TPIC2050

I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.