Salta al contenuto principale

iPhone 6s CPU scalda troppo. Valori benchmark bassi

Inizialmente si scaldava all’inverosimile e utilizzarlo diventava praticamente impossibile a causa dei pesanti rallentamenti. Ci tengo a precisare che non conosco la storia di questo telefono ma a giudicare dalla cover deve aver preso qualche botta. È aggiornato a iOS 12.3.

Aprendolo ho trovato la scheda abbastanza sporca con minuscoli pezzetti di tabacco un po’ dappertutto, anche vicino alla CPU e ai vari componenti. Gli indicatori per il danno da liquido sono bianchi.

Comunque dopo una blanda pulizia (non ho usato nessun prodotto) ho installato una nuova batteria (massima capacità 100%, anche su coconut) e uno schermo originale (montava un aftermarket) e devo dire che la situazione è migliorata. Le funzionalità ci sono tutte e utilizzandolo sembra persino veloce.

Tuttavia, durante l’utilizzo la CPU tende sempre a scaldarsi più del dovuto, e facendo i test Antutu i risultati sono abbastanza scarsi, sopratutto se confrontati con quelli presenti sul sito ufficiale. I test grafici, che dovrebbero andare come su questo video, andavano a scatti e il telefono faceva una fatica enorme a caricarli ed eseguirli, con l’audio che di tanto in tanto arrivava in ritardo.

Block Image


Ho provato a collegarlo all’alimentatore da banco impostando la tensione prima di 3,8 poi 4 e poi 5 ma senza successo, non riesco a farlo partire decentemente. Cioè parte, ma il touch va male e dopo un po’ si resetta.

Avviarlo senza fotocamera non cambia la situazione.

Ci può essere qualcosa in corto sulla scheda da qualche parte, possibilmente “scovabile” con l’utilizzo del multimetro? Per il momento non dispongo dello spray congelante.

Attendo qualche consiglio!! Grazie

Rispondi a questa domanda Anch'io ho questo problema

Questa è una buona domanda?

Punteggio 0
Aggiungi un commento

1 Risposta

Risposta Più Utile

La prima cosa che suggerirei di fare è provare a scollegare dalla scheda logica le varie parti e relativi connettori per capire se il problema possa essere legato a una parte difettosa. Collegato a un PC dovrebbe venire riconosciuto anche solo con la scheda logica collegata. Se il corto fosse presente anche così, il multimetro non avrebbe problemi a rilevarlo tenendo sempre presente che i circuiti relativi al SoC possono far suonare il cicalino della continuità senza essere necessariamente in corto. Senza almeno lo spray però può essere un lavoro tedioso andare di multimetro.

Questa risposta è stata utile?

Punteggio 2

Commenti:

Grazie per la risposta @arbaman

Va bene a questo punto proverò con lo spray congelante direttamente, nonappena mi arriva. Comunque ho rifatto il test Antutu con la batteria al 100% e col telefono collegato al caricatore, e ho totalizzato intorno ai 100000 punti , più del doppio rispetto a quando avevo la batteria intorno all'80%. C'è da dire però che sono sempre 50 mila punti in meno rispetto al punteggio ufficiale, infatti i lag erano sempre presenti seppur in quantità minore. Comunque aggiorno appena mi arriva lo spray !!

da

@arbaman Ho provato ad usare lo spray sulla scheda davanti e dietro, togliendola dallo shield e accendendola tramite il dock usb. Ho notato che senza schermo la CPU si scalda si ma a livelli normali a parer mio. D'altronde una CPU funzionante dovrà pur scaldare un minimo :-) se invece vado a collegare lo schermo (oem), diventa praticamente bollente, e dopo pochissimo tempo non è possibile nemmeno toccarla perchè brucia la pelle! Comunque con lo spray non ho notato particolari picchi di temperatura su nessun componente , ho guardato per bene col microscopio.. L'unica è la CPU quando c'è lo schermo attaccato

da

@matttia Beh si, non ci sono dubbi che se il SoC lavora scalda ;) Credo che tu abbia trovato anche il colpevole, ma quale parte esattamente richiederà un altro po' di lavoro. Controlla il Chestnut e tutti i circuiti che partono da li, se hai già fatto dei test con un altro schermo testato e funzionante, facilmente il tuo problema viene da li o da qualche circuito collegato. Se hai una scheda funzionante può darti qualche indizio anche testare il connettore LCM in modalità diodo e facendo raffronti tra l'uno e l'altro connettore.

da

@arbaman spray terminato in men che non si dica o_o ho utilizzato gli ultimi spruzzi sul retro della CPU per vedere se si scaldava il Chestnut, ma non sono riuscito a verificare con precisione.. Più che altro ho notato che (con lo schermo collegato) il PMIC si scalda tantissimo e anche tutta quella zona li intorno. Comunque a giorni mi deve arrivare un iphone 6s “buono" che di difettoso (salvo sorprese) ha solo l’altoparlante per le chiamate, così posso almeno avere una scheda di riferimento. Mi pare di capire che il problema non è dei più scontati da risolvere e senza una scheda buona e ZXW dovrei andare un po' troppo alla cieca (ho phoneboard che del 6s non mostra neanche i valori in diode mode)

da

@matttia Il PMIC è un integrato piuttosto robusto, per la mia esperienza è abbastanza raro che vada in corto..è invece più probabile che produca calore a causa di altri circuiti collegati in corto. Zxw è abbastanza imprescindibile per la diagnostica, ma non ha i valori in modalità diodo per il 6S, tocca procurarseli da soli da una scheda funzionante.

da

Mostra altri 3 commenti

Aggiungi un commento

Aggiungi la tua risposta

matttia sarà eternamente grato.
Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 0

Ultimi 7 Giorni: 0

Ultimi 30 Giorni: 0

Tutti i Tempi: 52