Salta al contenuto principale
Inglese
Italiano

Traduzione in corso passo 6

Passo 6
After we delicately yank the motherboard out, we make a beeline for the camera assemblies, where we're greeted by a familiar friend from the S20 Ultra, the 12 MP ultra-wide. Also making a reappearance is the main 108 MP ƒ/1.8 wide-angle camera, but this year he slimmed down from a 26 to 24 mm equivalent focal length (beach season is coming!). The periscope telephoto camera makes a return as well, albeit with a complete makeover, sacrificing some features in favor of others:
  • After we delicately yank the motherboard out, we make a beeline for the camera assemblies, where we're greeted by a familiar friend from the S20 Ultra, the 12 MP ultra-wide.

  • Also making a reappearance is the main 108 MP ƒ/1.8 wide-angle camera, but this year he slimmed down from a 26 to 24 mm equivalent focal length (beach season is coming!).

  • The periscope telephoto camera makes a return as well, albeit with a complete makeover, sacrificing some features in favor of others:

  • The resolution dropped from 48 MP to 10 MP; focal length increased from 103 to 240 mm (going from 4x to 10x optical zoom); the sensor area shrunk (1/2.0" to 1/3.24") but the pixels got larger (0.8 to 1.22 μm); finally (drumroll please), a slower aperture, from ƒ/3.5 to ƒ/4.9. If you absorbed all of that, we salute you.

  • One big change to the camera array: The DepthVision camera from the S20+ and Ultra has packed up and moved out, making room for a 10 MP ƒ/2.4 70 mm telephoto camera as the periscope's new roommate.

  • Seems like DepthVision wasn't everything it was cracked up to be, with Samsung opting for good 'ole software processing to take care of it from now on.

  • Also new: this laser AF module, which is awesome AF (at focusing). It's like a miniature golf rangefinder—perhaps you can use it as a miniature golf rangefinder?

Dopo aver delicatamente estratto la scheda madre, andiamo dritti ai gruppi fotocamera; il primo ad accoglierci è una vecchia conoscenza dell'S20 Ultra, l'ultra grandangolare da 12 MP.

Un'altra faccia nota è la fotocamera principale, grandangolare da 108 MP ƒ/1.8. Quest'anno si è messa a dieta (è tempo di prova-costume) ed è scesa da 26 a 24 mm di focale equivalente.

Un ritorno è anche quello della fotocamera tele a periscopio, questa volta però con un rifacimento generale, sacrificando alcune caratteristiche in favore di altre:

La risoluzione scende da 48 a 10 MP, la focale sale da 103 a 240 mm (lo zoom ottico passa da 4X a 10X); l'area del sensore si restringe (da 1/2.0" a 1/3.24") ma con pixel più grandi (da 0,8 a 1.22 μm); e infine (rullo di tamburi), l'apertura si riduce da ƒ/3.5 a ƒ/4.9. Se hai già elaborato e ponderato tutti questi dati, ci complimentiamo con te.

Un grosso cambiamento al gruppo fotocamere: l'elemento DepthVision dell'S20+ ed S20 Ultra è stato impacchettato e portato via per lasciare spazio, nel ruolo di compagno di... camera dell'elemento a periscopio, a un tele da 70 mm ƒ/2.4 da 10 MP.

Sembra che il sistema DepthVision non facesse poi la differenza come era stato propagandato; Samsung, infatti, si affida ora alla buona vecchia elaborazione software per perseguire gli stessi obiettivi.

Un'altra cosa nuova: questo notevole modulo laser AF. Si presenta come un misuratore di distanze per campi da golf miniaturizzato. Chissà se si può usare anche per questo...

I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.