Salta al contenuto principale
Inglese
Italiano

Traduzione in corso passo 9

Passo 9
We didn't exactly miss the weird cable snakes encountered in the Mate 30 Pro, but it seems the time has come to face a similar threat in the Mi 11. These three coax cables running down to the daughterboard are threaded over and under each other, making them annoying to remove. In an ideal world, they'd simply float out of the way, like in this photo that we totally didn't stage. Last bits before the battery: this small linear actuator vibration motor, and the daughterboard. PS, while there's no official IP rating for the Mi 11, we spot a decent amount of rubber gasketry around the speaker and charging port areas.
  • We didn't exactly miss the weird cable snakes encountered in the Mate 30 Pro, but it seems the time has come to face a similar threat in the Mi 11.

  • These three coax cables running down to the daughterboard are threaded over and under each other, making them annoying to remove. In an ideal world, they'd simply float out of the way, like in this photo that we totally didn't stage.

  • Last bits before the battery: this small linear actuator vibration motor, and the daughterboard. PS, while there's no official IP rating for the Mi 11, we spot a decent amount of rubber gasketry around the speaker and charging port areas.

  • Both the USB-C charging port and the SIM card reader are soldered to the daughterboard. Thankfully it's easy enough to reach, and the part itself doesn't look too expensive (although ideally we’d still prefer separate components to make individual repairs easier).

Non è che sentissimo la mancanza degli strani cavi simili a serpenti trovati nel Mate 30 Pro, ma sembra che nel Mi 11 dovremo affrontare una minaccia molto simile.

Questi tre cavi coassiali che corrono lungo la scheda madre sono infilati ciascuno sopra e sotto gli altri, rendendone fastidiosa la rimozione. In un mondo ideale, sarebbero semplicemente liberi e fuori dai piedi, come in questa foto che assolutamente non faremo comparire qui.

Gli ultimi pezzi prima di arrivare alla batteria: questo piccolo motore lineare di vibrazione e la scheda figlia. PS: benché non esista una classificazione IP di impermeabilità per il Mi 11, notiamo una decente quantità di guarnizioni in gomma nelle zone dell'altoparlante e delle porte di ricarica.

Sia la porta di ricarica USB-C sia il lettore di schede SIM sono saldati sulla scheda figlia. Per fortuna questa è abbastanza facile da raggiungere e la parte in se stessa non dovrebbe essere molto costosa (benché idealmente, preferiremmo dei componenti separati per semplificare le riparazioni individuali).

I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.