Panoramica Video

Introduzione

A stretto giro di posta dopo lo smontaggio approfondito del Galaxy S7 di Samsung, ecco quello che diventerà un nuovo classico dello smontaggio: quello del Galaxy S7 Edge.

I costruttori, nel proporre sempre più spesso una doppia presentazione in contemporanea, cercano di condividere tra i modelli la maggior parte degli elementi progettuali. Ci aspettiamo quindi che questo smontaggio diventi un difficile gioco del tipo "Cerca le differenze".

Seguici mentre smontiamo e confrontiamo l'S7 Edge. Per tenerti aggiornato su tutti i nostri smontaggi, seguici su Instagram, Twitter e Facebook.

Questo smontaggio non è una guida di riparazione. Per riparare il tuo Samsung Galaxy S7 Edge, usa il nostro manuale di assistenza.

  1. Specifiche. Perché ci sembra di averle già viste? Non c'è alcun motivo.
    • Specifiche. Perché ci sembra di averle già viste? Non c'è alcun motivo.

      • Display dual edge Super AMOLED da 5,5" con risoluzione 2560 × 1440 (534 ppi)

      • Processore Qualcomm Snapdragon 820 con 4 GB di RAM + GPU Adreno 530

      • Fotocamera posteriore da 12 megapixel con autofocus dual pixel e video 4K; fotocamera da selfie da 5 megapixel

      • Capacità di memoria interna di 32 o 64 GB, espandibile con scheda MicroSD (fino a 200 GB in più)

      • Resistenza all'acqua con standard IP68

      • Android 6.0 Marshmallow

  2. Volevamo sperimentare le nostre notifiche per mostrarne l'effetto sul bordo di questo OLED curvo. Purtroppo, nessuno ha il nostro nuovo numero.
    • Volevamo sperimentare le nostre notifiche per mostrarne l'effetto sul bordo di questo OLED curvo. Purtroppo, nessuno ha il nostro nuovo numero.

    • Un rapido confronto con il Galaxy S6 Edge dell'anno scorso mostra di quanto sia più grande. L'S7 Edge ha in più anche l'impermeabilità di livello IP68 e lo slot di espansione MicroSD che abbiamo già visto nell'S7, caratteristiche assenti nel modello dell'anno scorso.

    • La sporgenza della fotocamera è anche qui apprezzabilmente ridotta, probabilmente il risultato dell'innalzamento del livello del mare di 0,7 mm di spessore supplementare.

    • Passiamo di nuovo ai viaggi interstellari con l'iOpener, che riscalda una vicina Galaxy.

    • La procedura è identica a quella dell'S7 standard: dopo un'abbondante applicazione di calore, la combinazione di iSclack e plettro è superefficiente nonostante l'adesivo sia estremamente testardo.

      • Ti ricordi dei giorni in cui il pannello posteriore, che si rompeva facilmente, si poteva perlomeno sostituire agevolmente? iFixit se lo ricorda.

    • S7 ed S7 Edge fianco a fianco per verificarne differenze e contrasto: molte differenze, poco contrasto.

    • All'interno, i due dispositivi condividono fotocamera, flash, schema generale e perfino la posizione dell'antenna (benché i ghirigori siano lievemente diversi).

    • Nonostante il layout sorprendentemente simile l'Edge, con la sua vantata curvatura, visto da dietro è in effetti meno curvo della sua controparte standard.

      • Il retro dell'S7 imita il frontale dell'Edge, con il suo pannello posteriore arrotondato ai bordi. Sembrano gemelli appartenenti a due diversi universi speculari tra loro. Ma con curve di vetro invece di pizzetti.

    • Buone notizie, gente! La batteria non è più intrappolata sotto la scheda madre, come nell'Edge della stagione scorsa.

      • Sembra che la standardizzazione rispetto all'S7 in versione banale abbia portato buono all'Edge.

    • Estraiamo la batteria da 3,85 V e 3.600 mAh per 13,86 Wh, una vera centrale elettrica.

      • Si tratta del 20% di energia in più rispetto alla già notevole batteria da 3.000 mAh dell'S7. Sembra che, in cambio di uno spessore lievemente superiore, il nuovo Edge possa offrire più autonomia e meno usura dovuta alla frequenza delle ricariche. Bene!

      • Per il Martello di Grabthar, che risparmio.

    • Siamo entrati in profondità nelle viscere di questo animale dallo schermo ricurvo, ma rispetto al suo parente stretto dalla faccia piatta tutto sembra... lo stesso.

      • Purtroppo, in quello che è un passo indietro dal modello dell'anno scorso, questo Edge ha anche adottato la soluzione progettuale all'ultimo posto nel nostro gradimento: i cavi dei LED del pulsante soft che si avvolgono attorno al telaio centrale per essere poi incollate sotto il vetro del display. Questa scheda secondaria non se ne verrà mai via...

    • In ogni caso, tiriamo fuori la scheda madre.

    • Detto ciò, è ora di analizzare digitalmente gli ID di alcuni chip. Sulla parte frontale della scheda madre, notiamo:

      • 4 GB di SDRAM LPDDR4 SK Hynix H9KNNNCTUMU-BRNMH disposti sopra il processore Qualcomm MSM8996 Snapdragon 820

      • 32 GB di memoria MLC Universal Flash Storage 2.0 Samsung KLUBG4G1CE

      • Modulo Multiband Multimode Avago AFEM-9040

      • Modulo FrontEnd Murata FAJ15

      • Modulo Fusion RF high band Qorvo QM78064 e modulo ricezione diversity QM63001A

      • Codec Audio Qualcomm WCD9335

      • PMIC (chip gestione alimentazione) Maxim MAX77854 e amplificatore audio MAX98506BEWV

    • Con così grandi somiglianze rispetto al chipset dell'S7 standard, sembra quasi che stiamo ripetendo il computer:

      • Modulo Wi-Fi Murata KM5D17074

      • Controller NFC NXP 67T05

      • Ricevitore di potenza Wireless IDT P9221 (probabilmente uno sviluppo di IDT P9220)

      • PMICs (chip gestione alimentazione) Qualcomm PM8996 e PM8004

      • Envelope Tracker Qualcomm QFE3100

      • Ricetrasmettitori RF Qualcomm WTR4905 e WTR3925

      • Processore immagini Samsung C3 e PMIC Samsung S2MPB02

    • Ah, c'è una cosa ancora.

    • E tutta quella cosa del "raffreddamento a liquido"? Nulla di veramente interessante. Nel caso te lo sia perso, abbiamo espresso in dettaglio le nostre scoperte nello smontaggio dell'S7 e qui non c'è nulla di diverso.

      • Il piccolo heat pipe dell'S7 Edge è pressoché identico a quello che abbiamo rimosso da un S7. Dovrebbe consentire la stessa migliorata diffusione del calore al telaio centrale metallo, favorendo il raffreddamento di quelle lunghe sessioni con il Samsung Gear VR in testa.

    • Punteggio di Riparabilità del Samsung Galaxy S7 Edge: 3 su 10 ( 10 è il più facile da riparare)

      • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente tra loro.

      • Diversamente dall'S6 Edge, la batteria può essere rimossa senza dover prima togliere la scheda madre, ma l'adesivo tenace e il pannello posteriore incollato rendono la sostituzione più difficile del necessario.

      • Il display deve essere rimosso (e probabilmente distrutto) se vorrai sostituire la porta USB.

      • La presenza di un vetro anteriore e posteriore raddoppia il rischio di rottura e l'adesivo tenace sul vetro posteriore rende molto difficile accedere alle parti interne del telefono.

      • Sostituire il vetro senza distruggere il display si presenta come un'operazione probabilmente impossibile.

Un ringraziamento speciale a questi traduttori:

100%

albertob ci sta aiutando ad aggiustare il mondo! Vuoi partecipare?
Inizia a tradurre ›

When taking the phone apart, I assume that naturally you are throwing some if not all of the water resistant (or proof) capabilities behind, or is that not the case? Maybe you can re-waterproof it again, who knows.

Joshua Leaver - Replica

Hello and good afternoon Joshua,

I have had to perform the same teardown on my Galaxy S7. After putting everything back together, I wanted to test the same theory. My phone was still very water resistant (I literally dropped it in a sink of water by mistake lol). But I've seriously had no problems with my S7 after. Hope the same success follows your projects. Have a great day!

damon sampy -

There is some discussion as to whether the S7 phones support the extra speeds in UHS-II microSD cards - which would require an extra row of pins in the reader. The preliminary benchmarks of UHS-II cards show disappointing performance below the maximum speed of a UHS-I port, so it is doubtful that the reader is a full UHS-II reader, but it would be nice if the teardown could confirm the pin configuration of the microSD port so we can put the issue to rest...

Jim Graham - Replica

Where is the sd card reader ? does it support UHS-2 ?

Alexandre - Replica

I've already cracked the back glass a little. Does this impact the waterproofness at all? I've been unable to locate just a back plate/glass piece yet as well, but this would be my first time looking.

Zach - Replica

Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 82

Ultimi 7 Giorni: 491

Ultimi 30 Giorni: 2,209

Tutti i Tempi: 318,993