Come valutiamo i dispositivi:

Un dispositivo con un punteggio perfetto sarà relativamente poco costoso da riparare perché è facile da smontare e ha un manuale di assistenza disponibile. I punteggi sono legati alla difficoltà di apertura del dispositivo, ai tipi di fissaggi trovati all'interno e alla complessità insita nella sostituzione dei componenti principali. Altri punti vengono assegnati per l'aggiornabilità, per aver previsto l'uso di strumenti comuni per la manutenzione e per la modularità dei componenti.

Ordina per: Punteggio | Versione

Fairphone 2
  • Il design modulare consente di sostituire la batteria e lo schermo in pochi secondi senza attrezzi.
  • I moduli più piccoli possono essere rimossi con un normale cacciavite Phillips # 0.
  • Le istruzioni di smontaggio sono stampate sul telefono.

10

Motorola Droid Bionic
  • La batteria può essere rimossa in pochi secondi.
  • Il progetto modulare consente la sostituzione di molte parti individuali.
  • La sostituzione della fotocamera posteriore richiede la rimozione di uno scudo EMI.

9

Motorola Atrix 4G
  • Il pannello LCD e il vetro anteriore non sono fusi insieme e possono essere sostituiti singolarmente.
  • La batteria è facile da sostituire.
  • Molti componenti sono saldati, cosa che aumenta i costi di sostituzione.

9

LG G5
  • Niente colla e poche viti portano a un procedimento d'apertura relativamente semplice.
  • Molti componenti sono modulari, rendendo più facile e conveniente la sostituzione delle parti.
  • Il gruppo schermo monoblocco dovrà essere sostituito se lo schermo LCD o il vetro si rompono, con un aumento dei costi.

8

Xiaomi Redmi Note 3
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • I componenti molto soggetti a usura sono facilmente sostituiti.
  • Componenti montati sul retro di un gruppo display fuso.

8

LG G4
  • Il pannello posteriore e la batteria possono essere rimossi senza attrezzi.
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • LCD fuso con il vetro.

8

Google Nexus 5
  • Il progetto modulare consente la sostituzione dei singoli componenti.
  • Viti Phillips standard utilizzate ovunque.
  • LCD fuso con il vetro.

8

Samsung Galaxy S4
  • La batteria è facile da sostituire.
  • Molto facile da aprire per accedere ai componenti interni.
  • I componenti sono incollati al retro del pannello del display.

8

Blackberry Z10
  • La batteria è facile da sostituire.
  • Le viti standard rendono il dispositivo facile da aprire.
  • I componenti più piccoli aderiscono con grande forza.

8

Samsung Galaxy Note II
  • La batteria è facile da sostituire.
  • Molto facile da aprire per accedere ai componenti interni.
  • I componenti sono incollati al retro del pannello del display.

8

Samsung Galaxy S III
  • La batteria è facile da sostituire.
  • Il dispositivo è facile da aprire.
  • I componenti sono incollati al retro del pannello del display.

8

Samsung Galaxy Note
  • La batteria è facile da sostituire.
  • Molto facile da aprire per accedere ai componenti interni.
  • I componenti sono incollati al retro del pannello del display.

8

Samsung Galaxy S II
  • La batteria è facile da sostituire.
  • Molto facile da aprire per accedere ai componenti interni.
  • I componenti sono incollati al retro del pannello del display.

8

Nokia N8
  • La batteria è facile da sostituire.
  • Il pannello LCD e il vetro anteriore non sono fusi insieme e possono essere sostituiti singolarmente.
  • La rimozione della fotocamera è incredibilmente difficile.

8

Dell Streak
  • Il dispositivo è facile da aprire.
  • La batteria è facile da sostituire.
  • LCD fuso con il vetro.

8

Google Pixel
  • La batteria è fissata con tab adesive rimovibili, rendendo semplice la sostituzione.
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • Il display fuso in un solo pezzo è sottile e privo di supporto e deve essere rimosso per accedere a qualsiasi altro componente.

7

Google Pixel XL
  • La batteria è fissata con tab adesive rimovibili, rendendo semplice la sostituzione.
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • Il display fuso in un solo pezzo è sottile e privo di supporto e deve essere rimosso per accedere a qualsiasi altro componente.

7

Apple iPhone 7 Plus
  • La batteria è semplice da raggiungere.
  • Il tasto home a stato solido elimina una causa di guasto comune.
  • Con l'aggiunta di viti tri-point, molte riparazioni richiederanno fino a quattro diversi tipi di cacciavite.

7

Apple iPhone 7
  • La batteria è semplice da raggiungere.
  • Il tasto home a stato solido elimina una causa di guasto comune.
  • Con l'aggiunta di viti tri-point, molte riparazioni richiederanno fino a quattro diversi tipi di cacciavite.

7

Meizu MX6
  • Il pannello frontale è abbastanza facile da rimuovere e sostituire.
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • Le viti Pentalobe rendono l'apertura difficile.

7

Lenovo Moto Z
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • I componenti più soggetti a usura sono saldati alla scheda principale, rendendo difficili le riparazioni.
  • Il produttore non condivide le informazioni di riparazione con officine di riparazione o consumatori.

7

Vivo X7+
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • Le clip molto rigide sulla cover posteriore rendono difficile l'apertura.
  • Componenti montati sul retro di un gruppo display fuso.

7

Huawei P9
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • La batteria è fissata con tab adesive rimovibili, rendendo semplice la sostituzione.
  • Per l'apertura è necessario un cacciavite specifico pentalobe.

7

Oppo R9m (F1+)
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • Le clip molto rigide sulla cover posteriore rendono difficile l'apertura.
  • Componenti montati sul retro di un gruppo display fuso.

7

Wiko Pulp 4G
  • La batteria può essere rimossa in pochi secondi.
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • I componenti più soggetti a usura sono saldati alla scheda principale, rendendo difficili le riparazioni.

7

Google Nexus 5x
  • Le viti a croce Phillips standard semplificano il lavoro sul telefono.
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • LCD fuso con il vetro.

7

Apple iPhone 6s Plus
  • Il pannello frontale è abbastanza facile da rimuovere e sostituire.
  • La batteria è di facile accesso e sostituzione.
  • Per l'apertura è necessario un cacciavite specifico pentalobe.

7

Apple iPhone 6s
  • Il pannello frontale è abbastanza facile da rimuovere e sostituire.
  • La batteria è di facile accesso e sostituzione.
  • Per l'apertura è necessario un cacciavite specifico pentalobe.

7

OnePlus 2
  • Le viti a croce Phillips standard semplificano il lavoro sul telefono.
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • LCD fuso con il vetro.

7

Google Nexus 6
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • Una tipologia unica di viti standard rende più semplice la riparazione.
  • LCD fuso con il vetro.

7

Apple iPhone 6
  • Il sensore impronte digitali ha un miglior passaggio dei cavi rispetto all'iPhone 5s.
  • L'accesso alla batteria è elementare (se hai un cacciavite Pentalobe).
  • Apple non condivide manuali di riparazione con officine di riparazione o consumatori.

7

Apple iPhone 6 Plus
  • Migliorato il passaggio dei cavi, il case più grande rende più facile l'accesso.
  • La batteria con accesso relativamente facile e di maggiore durata può avere una vita utile superiore.
  • Apple non condivide le informazioni di riparazione con officine di riparazione o consumatori.

7

Fairphone 1.0
  • La batteria può essere sostituita senza usare alcun attrezzo.
  • Nell'intero dispositivo ci sono solo 8 viti Phillips, tutte di misure standard.
  • Il Fairphone viene fornito con un set di manuali di riparazione gratuiti, open source.
  • il vetro è fuso sia con il display sia con il suo telaio.

7

Motorola Moto X
  • Il progetto modulare consente la sostituzione di singoli componenti.
  • È stato usato un solo tipo di vite per tutto.
  • Il tenace adesivo sulla cover posteriore rende difficile l'apertura.

7

Google Nexus 4
  • La cover posteriore può essere rimossa con strumenti comuni.
  • I contatti a pressione in tutto il telefono facilitano lo smontaggio.
  • La batteria è tenuta in posizione da un adesivo tenace.

7

Apple iPhone 5
  • Il pannello frontale è facile da rimuovere e sostituire.
  • La batteria è relativamente facile da sostituire.
  • Per l'apertura è necessario un cacciavite specifico pentalobe.

7

Google Nexus S
  • La batteria è facile da sostituire.
  • Viti e connettori standard rendono accessibile la scheda madre.
  • Vetro e LCD fusi insieme; il pannello anteriore è fissato con adesivo.

7

Apple iPhone 3GS
  • Il pannello LCD e il vetro anteriore non sono fusi insieme e possono essere sostituiti singolarmente.
  • Viti Phillips standard utilizzate ovunque.
  • La batteria è sepolta sotto la scheda logica, rendendola difficile da sostituire.

7

Apple iPhone 3G
  • Il pannello LCD e il vetro anteriore non sono fusi insieme e possono essere sostituiti singolarmente.
  • Viti Phillips standard utilizzate ovunque.
  • La batteria è sepolta sotto la scheda logica, rendendola difficile da sostituire.

7

Apple iPhone X
  • La batteria è semplice da raggiungere.
  • Molti componenti vivono su complessi gruppi di cavi, aumentando il costo delle parti di ricambio.
  • La presenza di vetri anteriore e posteriore raddoppia la possibilità di rottura; se danneggiato, il vetro posteriore è molto difficile da rimuovere.

6

Google Pixel 2
  • Il pannello frontale è abbastanza facile da rimuovere e sostituire.
  • Viti standard utilizzate ovunque.
  • Il posizionamento del cavo rende la rimozione della batteria più difficile del necessario.

6

Google Pixel 2 XL
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • Viti Phillips standard utilizzate ovunque.
  • La batteria è incollata e difficile da rimuovere.

6

Apple iPhone 8 Plus
  • La batteria è semplice da raggiungere.
  • La ricarica senza fili riduce lo stress sulla porta singola.
  • Il vetro posteriore è estremamente difficile da sostituire se è rotto.

6

Apple iPhone 8
  • La batteria è semplice da raggiungere.
  • La ricarica senza fili riduce lo stress sulla porta singola.
  • Il vetro posteriore è estremamente difficile da sostituire se è rotto.

6

Asus ZenFone 3 Max
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • Le clip molto rigide sulla cover posteriore rendono difficile l'apertura.
  • I componenti sono incollati al retro del pannello del display.

6

Lenovo K5 Note
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • I componenti più soggetti a usura sono saldati alla scheda principale, rendendo difficili le riparazioni.
  • Componenti montati sul retro di un gruppo display fuso.

6

Vivo X7
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • Le clip molto rigide sulla cover posteriore rendono estremamente difficile l'apertura.
  • Componenti montati sul retro di un gruppo display fuso.

6

Shift 5.1
  • Esiste della documentazione per la riparazione fornita dal produttore.
  • I componenti sono incollati al retro del pannello del display.
  • I componenti più soggetti a usura sono saldati alla scheda principale, rendendo difficili le riparazioni.

6

Apple iPhone SE
  • E' abbastanza facile accedere alla batteria e sostituirla.
  • Il posizionamento del cavo del Touch ID rende la procedura di apertura rischiosa.
  • Per l'apertura è necessario un cacciavite specifico pentalobe.

6

Xiaomi Mi 5
  • La maggior parte dei componenti è modulare e può essere sostituita individualmente.
  • I componenti sono incollati al retro del pannello del display.
  • Il produttore non condivide le informazioni di riparazione con officine di riparazione o consumatori.

6

Huawei Mate 8
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • Le viti standard rendono il dispositivo facile da aprire.
  • Componenti montati sul retro di un gruppo display fuso.

6

Sony Xperia Z5 Compact
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • L’adesivo su alcune parti rende le riparazioni più difficili del necessario.
  • I componenti sono incollati al retro del pannello del display.

6

Apple iPhone 5s
  • Il pannello frontale è abbastanza facile da rimuovere e sostituire.
  • La batteria è incollata e difficile da rimuovere.
  • Per l'apertura è necessario un cacciavite specifico pentalobe.

6

Apple iPhone 5c
  • Il pannello frontale è facile da rimuovere e sostituire.
  • La batteria è incollata e difficile da rimuovere.
  • Per l'apertura è necessario un cacciavite specifico pentalobe.

6

Samsung Galaxy Nexus
  • La batteria è facile da sostituire.
  • Solo l'interruttore del volume e il motore vibrazione sono saldati.
  • il vetro è fuso sia con il display sia con il suo telaio.

6

Apple iPhone 4s
  • Le viti e un uso limitato di adesivo facilitano l'apertura.
  • Il pannello posteriore è facile da rimuovere, ma richiede un cacciavite pentalobe.
  • Il pannello LCD è fuso insieme al vetro anteriore.

6

Motorola Droid 3
  • La batteria è facile da sostituire.
  • Molti componenti su un singolo cavo, cosa che aumenta il costo delle parti.
  • La sostituzione del pannello LCD richiede lo smontaggio dell'intero apparecchio.

6

Apple iPhone 4
  • Le viti e un uso limitato di adesivo facilitano l'apertura.
  • Il progetto modulare consente la sostituzione di molte parti individuali.
  • La sostituzione della fotocamera posteriore richiede la rimozione di uno schermo EMI.

6

Samsung Galaxy S 4G
  • Il progetto modulare consente la sostituzione di singoli componenti.
  • La batteria è facile da sostituire.
  • Il pannello LCD è fuso insieme al vetro anteriore.

6

LG G6
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • I componenti sono incollati al retro del pannello del display.
  • Il vetro anteriore e posteriore raddoppia la possibilità di rottura e l'adesivo tenace su entrambi rende difficile iniziare qualsiasi riparazione.

5

Samsung Galaxy Alpha
  • La batteria è incredibilmente facile da rimuovere e sostituire.
  • Il display incollato deve essere scaldato e forzato con molta attenzione per rimuoverlo senza rompere il vetro.
  • La sostituzione di qualsiasi cosa che non sia la batteria richiede la rimozione preliminare del display.

5

Samsung Galaxy S5 Mini
  • La batteria è incredibilmente facile da rimuovere e sostituire.
  • Il display è il primo componente esterno, ma è incollato.
  • La sostituzione di qualsiasi cosa che non sia la batteria richiede la rimozione preliminare del display.

5

OnePlus One
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • La batteria è difficile da sostituire.
  • LCD fuso con il vetro.

5

Samsung Galaxy S5
  • La batteria è incredibilmente facile da rimuovere e sostituire.
  • Il display incollato deve essere scaldato e forzato con molta attenzione per rimuoverlo senza rompere il vetro.
  • La sostituzione di qualsiasi cosa che non sia la batteria richiede la rimozione preliminare del display.

5

HTC Surround
  • La batteria è relativamente facile da sostituire.
  • L'accesso alla scheda MicroSDHC interna annulla la garanzia.
  • È molto difficile accedere a pannello frontale e LCD per la sostituzione.

5

Samsung Galaxy Note8
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • Il vetro anteriore e posteriore raddoppia la possibilità di rottura e l'adesivo tenace su entrambi rende difficile iniziare qualsiasi riparazione.
  • La batteria aderisce fortemente alla parte posteriore del display ed è sepolta sotto il telaietto intermedio.

4

Samsung Galaxy S8+
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • Il vetro anteriore e posteriore raddoppia la possibilità di rottura e l'adesivo tenace su entrambi rende difficile iniziare qualsiasi riparazione.
  • La batteria aderisce fortemente alla parte posteriore del display ed è sepolta sotto il telaietto intermedio.

4

Samsung Galaxy S8
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • Il vetro anteriore e posteriore raddoppia la possibilità di rottura e l'adesivo tenace su entrambi rende difficile iniziare qualsiasi riparazione.
  • La batteria aderisce fortemente alla parte posteriore del display ed è sepolta sotto il telaietto intermedio.

4

Samsung Galaxy Note7
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • La presenza di vetri anteriore e posteriore raddoppia la possibilità di rottura; per accedere al dispositivo è molto difficile rimuovere il cristallo posteriore.
  • L’adesivo su alcune parti rende le riparazioni più difficili del necessario.

4

Samsung Galaxy S6
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • La presenza di vetri anteriore e posteriore raddoppia la possibilità di rottura; per accedere al dispositivo è molto difficile rimuovere il cristallo posteriore.
  • La batteria aderisce fortemente alla parte posteriore del display ed è sepolta sotto il telaietto intermedio.

4

Motorola Droid 4
  • Il pannello LCD e il vetro anteriore non sono fusi insieme e possono essere sostituiti singolarmente.
  • Tonnellate di adesivo sigillano il telefono e i suoi componenti.
  • La sostituzione del vetro anteriore richiede un completo smontaggio del telefono.

4

Motorola Droid RAZR
  • La batteria è relativamente facile da sostituire.
  • Tutti i telai e gli involucri in plastica sono incredibilmente noiosi da rimuovere.
  • Il pannello frontale è incollato al display.

4

Samsung Galaxy S7 Edge
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • La presenza di vetri anteriore e posteriore raddoppia la possibilità di rottura; per accedere al dispositivo è molto difficile rimuovere il cristallo posteriore.
  • La sostituzione dello schermo o batteria senza danneggiare altri componenti è molto difficile e richiede attrezzi speciali.

3

Samsung Galaxy S7
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • La presenza di vetri anteriore e posteriore raddoppia la possibilità di rottura; per accedere al dispositivo è molto difficile rimuovere il cristallo posteriore.
  • La sostituzione dello schermo o batteria senza danneggiare altri componenti è molto difficile e richiede attrezzi speciali.

3

Samsung Galaxy S6 Edge
  • Molti componenti sono modulari e possono essere sostituiti in modo indipendente.
  • La presenza di vetri anteriore e posteriore raddoppia la possibilità di rottura; per accedere al dispositivo è molto difficile rimuovere il cristallo posteriore.
  • La batteria aderisce fortemente alla parte posteriore del display ed è sepolta sotto il telaietto intermedio e la scheda madre.

3

Amazon Fire
  • Le viti esterne, di tipo comune, rendono elementare l'accesso all'interno.
  • Le quattro telecamere Dynamic Perspective sono fissate con la colla.
  • Il telefono non è modulare, aumentando il costo delle parti di ricambio.

3

Google Nexus 6P
  • La solida costruzione esterna aumenta la durata.
  • Molto difficile da aprire senza danneggiare il telefono.
  • Adesivo tenace sui pannelli di accesso e sulla batteria.

2

HTC One M9
  • Le viti Phillips standard rendono l'involucro posteriore più facile da aprire.
  • Il gruppo schermo è il componente più difficile da sostituire.
  • La batteria è sepolta sotto la scheda madre e incollata al telaio intermedio.

2

HTC One M8
  • Le viti Phillips standard rendono l'involucro posteriore più facile da aprire.
  • Il gruppo schermo è il componente più difficile da sostituire.
  • La batteria è sepolta sotto la scheda madre e incollata al telaio intermedio.

2

Apple iPhone
  • Viti Phillips standard utilizzate ovunque.
  • I clip nascosti rendono quasi impossibile aprire il case posteriore senza danneggiarlo.
  • La batteria saldata è molto difficile da sostituire.

2

HTC One
  • La solida costruzione esterna aumenta la durata.
  • Virtualmente impossibile da aprire senza danneggiare gravemente il case posteriore.
  • La batteria è sepolta sotto la scheda madre e incollata al telaio intermedio.

1

蜀ICP备17039037号