Salta al contenuto principale

Released June 2012, Model A1278. Intel processor with Turbo Boost, Up to 512 MB DDR5 Video RAM

1281 Domande Visualizza tutte

Installare un nuovo SSD su un MacBook Pro 13 pollici Mid-2012

Ciao a tutti, ho un problema a quanto pare importante con questo computer.

Circa un mese fa ho preso la decisione di salvarlo dalla “vecchiaia” e di comprare un SSD compatibile:

ho iniziato l’epopea con SanDisk e ho proceduto all’ installazione di OS X ex novo.

Ovviamente non c’è stato verso, provando in ogni modo (convenzionale e non), di completare un istallazione pulita e soprattutto di creare un SSD avviabile da SATA.

Ho inizialmente pensato fosse l’SSD e l’ho cambiato con un Kingston, ma addirittura quest ultimo non veniva neanche individuato da Utility disco avviando l’ istallazione da chiavetta Usb.

Quindi ho iniziato ad avere dubbi sulle mie capacità, malgrado io abbia cercato di documentarmi online e di correggere ogni mio possibile errore, e non contento ho cambiato di nuovo l’SSD con un Samsung evo 860.

Questo ultimo viene visto dal Utility disco ma stessa sorte del San disk.

Non c’è modo alcuno di creare un disco avviabile da SATA e di completare un’ istallazione via SATA

Ho provato con tutti i sistemi operativi da Lion a Mojave (High sierra e Mojave mi danno un errore prima ancora di far partire l’installazione relativo alla conversione APFS)

Ho provato a clonare l’hard disk con Carbon Copy ( montando l’ssd e avviando con option non viene neanche visto),

Ho provato a creare una partizione di installazione direttamente sulla SSD anziché usare un usb,

ogni singola volta che ho provato ad installare convenzionalmente via usb, ho utilizzato 3 diverse chiavette usb per scongiurare anche che potesse essere una di queste a non funzionare correttamente.

Una sola di queste infinite volte in cui ho provato ad installare, sono parzialmente riuscito nel intento. in particolare con El Capitan, ma il computer al momento del avvio mostrava a intermittenza in segno del divieto e la mela, poi improvvisamente si avviava ma era mostruosamente lento.

avviando in modalità dettagliata in questa occasione i codici di errore erano i seguenti:

Start ReadKernelCache

Read error 0x6

End ReadKernelCache

ERROR!!! Load prelinked kernel with status 0x0000000000000006

Error loading kernel cache(0x6)

non avendolo ancora precisato, l’ hard disk Toshiba originale funziona correttamente e si avvia da SATA normalmente ( è solo lento).

essendo più che plausibile che io abbia sbagliato qualcosa (ma sempre meno probabile vista la quantità di metodi e tentativi effettuati), ed essendo arrivato quasi al punto di buttarlo da quinto piano, mi rimetto umilmente alle vostre opinioni e ai vostri consigli, sperando che qualcuno sia in grado di farmi ricredere e di “incolparmi” :)

Grazie

Aggiorna (18/11/2018)

ciao grazie per avermi risposto, allora ogni volta che monto l' ssd e tento l'istallazione via usb formatto sempre l'intero ssd, quindi utility disco lo vede, me lo fa verificare, inizializzare, mi da tutte le info.

ho tentato l'istallazione a decrescere di :

-Mojave che non mi fa nemmeno iniziare per un errore di conversione APFS

-High sierra stessa cosa di Mojave

-Sierra, El Capitan, Yosemite, Mavericks, tutti questi dopo aver inizializzato l’ ssd, mi fa iniziare ad installare riconoscendo il supporto come valido, ma al riavvio inizia il problema:

Logo mela e segnale divieto che si alternano lampeggiando ad intermittenza ( quindi installazione non si completa mai e ricomincio da capo)

-Mountain Lion che dopo ore di processo di installazione da un generico errore di installazione.

L'unica volta che sono riuscito ad avviare è stato con El Capitan, ossia dopo un tot di secondi di l'intermittenza mela/divieto, all'improvviso si è bloccato sulla mela e si è avviato, ma con una lentezza mostruosa in ogni cosa (da non riuscire ad aprire in meno di un minuto preferenze di sistema), al punto che ho riavviato e non si è più avviato il sistema. quindi anche a me ha dato l’impressione di un qualche difetto in lettura..

Il bello è che ogni volta per creare un nuovo usb di installazione, monto l’hdd originale e si avvia perfettamente, quindi da subito avevo escluso un difetto del cavo che collega questo ultimo alla scheda madre.

La lentezza dell hdd la associavo al fatto che con l’evoluzione di OS X fosse una lentezza inevitabile.

Questa notte ho fatto un altro tentativo:

sono riuscito ad avviare internet recovery con l’ssd montato e dopo averlo inizializzato ho tentato di installare Lion.

dopo 15 ore di download di pacchetti, questa mattina (presumibilmente dopo il riavvio automatico) trovo la cartella con il punto interrogativo che lampeggia.

riavvio con option premuto e quel che vedo è Hd recovery e OS X Installer, nessuno dei due si avvia restituendo la cartella con punto interrogativo.

PS: con il disco tradizionale sono a Sierra

Aggiorna (19/11/2018)

@arbaman

Arrivato questa mattina il cavo nuovo, montato e acceso, FUNZIONA.

Dal punto di vista fisico non si adatta bene, è una cinesata, ma l’ ho adattato e per un pò dovrebbe andare.

Ho completato l'installazione di Lion e ora sto aggiornando a El Capitan.

Grazie ancora

Risposto! View the answer Anch'io ho questo problema

Questa è una buona domanda?

Punteggio 0

Commenti:

@riccardo95 Mi fa piacere che sia tutto risolto. Già che stai aggiornando, secondo me vale la pena installare almeno Sierra, su Mac come il tuo gira benone. Anche High Sierra che io non uso abitualmente per quel poco che ho visto non sembra essere affatto male, anche se qualche problema qua e là con il nuovo file system sembra esserci stato.

da

Aggiungi un commento

1 Risposta

Soluzione Prescelta

Con tre diversi Ssd utilizzati si può tranquillamente escludere il drive guasto. Domanda banale ma d’obbligo: hai provato a formattare i drive in Mac Os esteso con utility disco prima di tentare l’installazione ? Che sistema operativo usi abitualmente col disco tradizionale ? Se il disco che usi abitualmente e che descrivi come lento è diventato insolitamente lento ad un certo punto e non lo è sempre stato è possibile che si sia guastato il cavo flat che connette l’hard disk alla scheda logica e tenterei una sostituzione. Controlla magari anche che sia ben collegato alla scheda logica, staccandolo e ricollegandolo. Buttarlo dal 5o piano è comunque prematuro ;)

Questa risposta è stata utile?

Punteggio 2

Commenti:

ciao ho risposto aggiornando la mia domanda, non so se ho fatto bene.. è la prima volta che mi trovo a fare una domanda si questo forum.

da

ho anche provato a smontare e rimontare in cavo che collega l'ssd alla scheda logica, ma non è cambiato nulla.

ho cercato su Amazon e c'è un potenziale sostituto.. lo acquisto senza problemi se mi aiutate ad escludere ogni altra possibile ragione e a circoscrivere in questo il problema.

Grazie infinite

da

@riccardo95 Nessun problema, anche un aggiornamento della domanda è ok, l'importante è avere le info che servono per poter fare delle ipotesi ragionevoli, poi più di tanto con problemi come questo non è che si possa fare a distanza. Se avessi un altro disco rotante a disposizione potresti provare a installare su quello..il problema qui è che Hd ed Ssd sono supporti con velocità molto diverse e potrebbe essere che il cavo non riesca a far funzionare correttamente gli Ssd. Non vedo molte alternative al tentare la sostituzione del cavo, è l'opzione più pertinente e a buon mercato. Personalmente ho avuto pochissimi problemi coi cavi flat sui Mac a dispetto di quanto ho letto anche qui su iFixit e non ho mai avuto problemi particolari con nessun Ssd e non c'è marca che non abbia usato. Se non dovesse essere il cavo, le altre possibilità sono decisamente peggiori e relative alla scheda logica.

da

Ho ordinato questo cavo https://www.amazon.it/gp/product/B07B8PX...

arriverà domani, farò subito la prova e farò sapere se ha funzionato.

purtroppo non ho altri hdd per provare.

in passato ebbi un problema non indifferente con il computer, ossia per uno sbalzo di corrente a casa, con il magsafe attaccato, il computer andò in una sorta di blocco totale. fu impossibile accenderlo con ogni metodo convenzionale e fui costretto a portarlo in store dove dopo svariate diagnosi di danno alla scheda logica da parte dei Genius, uno di loro mi riportò dal "backstage" il computer acceso e funzionante senza però spiegarmi cosa fosse successo e cosa fece per ripristinarlo.. da li in poi effettivamente non ho avuto problemi particolari se non la lentezza generale del computer che però come detto, ho sempre associato agli upgrade software su hdd.

potrebbe esserci un nesso ? sono passati non meno di 3 anni da questo evento e ho continuato a usare il computer.

grazie

da

@arbaman un ulteriore precisazione che mi viene in mente:

con hdd montato e sierra avviato, ho collegato l'ssd al computer con un cavo SATA-usb , ho inizializzato ed installato perfettamente OS X Sierra.

ho riavviato con option premuto e scelto l' ssd (collegato ancora via SATA-usb) come disco di avvio e funziona alla grande... ma tutto questo appunto via usb

da

Mostra 1 altro commento

Aggiungi un commento

Aggiungi la tua risposta

Riccardo sarà eternamente grato.
Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 4

Ultimi 7 Giorni: 25

Ultimi 30 Giorni: 102

Tutti i Tempi: 717