Salta al contenuto principale

Aggiusta la tua roba

Diritto alla Riparazione

Store

Aiuto

Versione corrente di: Riccardo ,

Titolo:

Installare un nuovo SSD su un MacBook Pro 13 pollici Mid-2012

Testo:

Ciao a tutti, ho un problema a quanto pare importante con questo computer.
 
Circa un mese fa ho preso la decisione di salvarlo dalla “vecchiaia” e di comprare un SSD compatibile:
 
ho iniziato l’epopea con SanDisk e ho proceduto all’ installazione di OS X ex novo.
 
Ovviamente non c’è stato verso, provando in ogni modo (convenzionale e non), di completare un istallazione pulita e soprattutto di creare un SSD avviabile da SATA.
 
Ho inizialmente pensato fosse l’SSD e l’ho cambiato con un Kingston, ma addirittura quest ultimo non veniva neanche individuato da Utility disco avviando l’ istallazione da chiavetta Usb.
 
Quindi ho iniziato ad avere dubbi sulle mie capacità, malgrado io abbia cercato di documentarmi online e di correggere ogni mio possibile errore, e non contento ho cambiato di nuovo l’SSD con un Samsung evo 860.
 
Questo ultimo viene visto dal Utility disco ma stessa sorte del San disk.
 
Non c’è modo alcuno di creare un disco avviabile da SATA e di completare un’ istallazione via SATA
 
Ho provato con tutti i sistemi operativi da Lion a Mojave (High sierra e Mojave mi danno un errore prima ancora di far partire l’installazione relativo alla conversione APFS)
 
Ho provato a clonare l’hard disk con Carbon Copy ( montando l’ssd e avviando con option non viene neanche visto),
 
Ho provato a creare una partizione di installazione direttamente sulla SSD anziché usare un usb,
 
ogni singola volta che ho provato ad installare convenzionalmente via usb, ho utilizzato 3 diverse chiavette usb per scongiurare anche che potesse essere una di queste a non funzionare correttamente.
 
Una sola di queste infinite volte in cui ho provato ad installare, sono parzialmente riuscito nel intento. in particolare con El Capitan, ma il computer al momento del avvio mostrava a intermittenza in segno del divieto e la mela, poi improvvisamente si avviava ma era mostruosamente lento.
 
avviando in modalità dettagliata in questa occasione i codici di errore erano i seguenti:
 
Start ReadKernelCache
 
Read error 0x6
 
End ReadKernelCache
 
ERROR!!! Load prelinked kernel with status 0x0000000000000006
 
Error loading kernel cache(0x6)
 
non avendolo ancora precisato, l’ hard disk Toshiba originale funziona correttamente e si avvia da SATA normalmente ( è solo lento).
 
essendo più che plausibile che io abbia sbagliato qualcosa (ma sempre meno probabile vista la quantità di metodi e tentativi effettuati), ed essendo arrivato quasi al punto di buttarlo da quinto piano, mi rimetto umilmente alle vostre opinioni e ai vostri consigli, sperando che qualcuno sia in grado di farmi ricredere e di “incolparmi” :)
 
Grazie
 
=== Aggiorna (18/11/2018) ===
ciao grazie per avermi risposto, allora ogni volta che monto l' ssd e tento l'istallazione via usb formatto sempre l'intero ssd, quindi utility disco lo vede, me lo fa verificare, inizializzare, mi da tutte le info.
 
ho tentato l'istallazione a decrescere di :
 
-Mojave che non mi fa nemmeno iniziare per un errore di conversione APFS
 
-High sierra stessa cosa di Mojave
 
-Sierra, El Capitan, Yosemite, Mavericks, tutti questi dopo aver inizializzato l’ ssd, mi fa iniziare ad installare riconoscendo il supporto come valido, ma al riavvio inizia il problema:
 
Logo mela e segnale divieto che si alternano lampeggiando ad intermittenza ( quindi installazione non si completa mai e ricomincio da capo)
 
-Mountain Lion che dopo ore di processo di installazione da un generico errore di installazione.
 
L'unica volta che sono riuscito ad avviare è stato con El Capitan, ossia dopo un tot di secondi di l'intermittenza mela/divieto, all'improvviso si è bloccato sulla mela e si è avviato, ma con una lentezza mostruosa in ogni cosa (da non riuscire ad aprire in meno di un minuto preferenze di sistema), al punto che ho riavviato e non si è più avviato il sistema. quindi anche a me ha dato l’impressione di un qualche difetto in lettura..
 
Il bello è che ogni volta per creare un nuovo usb di installazione, monto l’hdd originale e si avvia perfettamente, quindi da subito avevo escluso un difetto del cavo che collega questo ultimo alla scheda madre.
 
La lentezza dell hdd la associavo al fatto che con l’evoluzione di OS X fosse una lentezza inevitabile.
 
Questa notte ho fatto un altro tentativo:
 
sono riuscito ad avviare internet recovery con l’ssd montato e dopo averlo inizializzato ho tentato di installare Lion.
 
dopo 15 ore di download di pacchetti, questa mattina (presumibilmente dopo il riavvio automatico) trovo la cartella con il punto interrogativo che lampeggia.
 
riavvio con option premuto e quel che vedo è Hd recovery e OS X Installer, nessuno dei due si avvia restituendo la cartella con punto interrogativo.
 
PS: con il disco tradizionale sono a Sierra
 
=== Aggiorna (19/11/2018) ===
@arbaman
 
Arrivato questa mattina il cavo nuovo, montato e acceso, FUNZIONA.
 
Dal punto di vista fisico non si adatta bene, è una cinesata, ma l’ ho adattato e per un pò dovrebbe andare.
 
Ho completato l'installazione di Lion e ora sto aggiornando a El Capitan.
 
Grazie ancora

Dispositivo:

MacBook Pro 13" Unibody Mid 2012

Stato:

open

Risposta Accettata:

530170

Modifica di: Riccardo ,

Titolo:

Installare un nuovo SSD su un MacBook Pro 13 pollici Mid-2012

Testo:

Ciao a tutti, ho un problema a quanto pare importante con questo computer.
 
Circa un mese fa ho preso la decisione di salvarlo dalla “vecchiaia” e di comprare un SSD compatibile:
 
ho iniziato l’epopea con SanDisk e ho proceduto all’ installazione di OS X ex novo.
 
Ovviamente non c’è stato verso, provando in ogni modo (convenzionale e non), di completare un istallazione pulita e soprattutto di creare un SSD avviabile da SATA.
 
Ho inizialmente pensato fosse l’SSD e l’ho cambiato con un Kingston, ma addirittura quest ultimo non veniva neanche individuato da Utility disco avviando l’ istallazione da chiavetta Usb.
 
Quindi ho iniziato ad avere dubbi sulle mie capacità, malgrado io abbia cercato di documentarmi online e di correggere ogni mio possibile errore, e non contento ho cambiato di nuovo l’SSD con un Samsung evo 860.
 
Questo ultimo viene visto dal Utility disco ma stessa sorte del San disk.
 
Non c’è modo alcuno di creare un disco avviabile da SATA e di completare un’ istallazione via SATA
 
Ho provato con tutti i sistemi operativi da Lion a Mojave (High sierra e Mojave mi danno un errore prima ancora di far partire l’installazione relativo alla conversione APFS)
 
Ho provato a clonare l’hard disk con Carbon Copy ( montando l’ssd e avviando con option non viene neanche visto),
 
Ho provato a creare una partizione di installazione direttamente sulla SSD anziché usare un usb,
 
ogni singola volta che ho provato ad installare convenzionalmente via usb, ho utilizzato 3 diverse chiavette usb per scongiurare anche che potesse essere una di queste a non funzionare correttamente.
 
Una sola di queste infinite volte in cui ho provato ad installare, sono parzialmente riuscito nel intento. in particolare con El Capitan, ma il computer al momento del avvio mostrava a intermittenza in segno del divieto e la mela, poi improvvisamente si avviava ma era mostruosamente lento.
 
avviando in modalità dettagliata in questa occasione i codici di errore erano i seguenti:
 
Start ReadKernelCache
 
Read error 0x6
 
End ReadKernelCache
 
ERROR!!! Load prelinked kernel with status 0x0000000000000006
 
Error loading kernel cache(0x6)
 
non avendolo ancora precisato, l’ hard disk Toshiba originale funziona correttamente e si avvia da SATA normalmente ( è solo lento).
 
essendo più che plausibile che io abbia sbagliato qualcosa (ma sempre meno probabile vista la quantità di metodi e tentativi effettuati), ed essendo arrivato quasi al punto di buttarlo da quinto piano, mi rimetto umilmente alle vostre opinioni e ai vostri consigli, sperando che qualcuno sia in grado di farmi ricredere e di “incolparmi” :)
 
Grazie
 
=== Aggiorna (18/11/2018) ===
ciao grazie per avermi risposto, allora ogni volta che monto l' ssd e tento l'istallazione via usb formatto sempre l'intero ssd, quindi utility disco lo vede, me lo fa verificare, inizializzare, mi da tutte le info.
 
ho tentato l'istallazione a decrescere di :
 
-Mojave che non mi fa nemmeno iniziare per un errore di conversione APFS
 
-High sierra stessa cosa di Mojave
 
-Sierra, El Capitan, Yosemite, Mavericks, tutti questi dopo aver inizializzato l’ ssd, mi fa iniziare ad installare riconoscendo il supporto come valido, ma al riavvio inizia il problema:
 
Logo mela e segnale divieto che si alternano lampeggiando ad intermittenza ( quindi installazione non si completa mai e ricomincio da capo)
 
-Mountain Lion che dopo ore di processo di installazione da un generico errore di installazione.
 
L'unica volta che sono riuscito ad avviare è stato con El Capitan, ossia dopo un tot di secondi di l'intermittenza mela/divieto, all'improvviso si è bloccato sulla mela e si è avviato, ma con una lentezza mostruosa in ogni cosa (da non riuscire ad aprire in meno di un minuto preferenze di sistema), al punto che ho riavviato e non si è più avviato il sistema. quindi anche a me ha dato l’impressione di un qualche difetto in lettura..
 
Il bello è che ogni volta per creare un nuovo usb di installazione, monto l’hdd originale e si avvia perfettamente, quindi da subito avevo escluso un difetto del cavo che collega questo ultimo alla scheda madre.
 
La lentezza dell hdd la associavo al fatto che con l’evoluzione di OS X fosse una lentezza inevitabile.
 
Questa notte ho fatto un altro tentativo:
 
sono riuscito ad avviare internet recovery con l’ssd montato e dopo averlo inizializzato ho tentato di installare Lion.
 
dopo 15 ore di download di pacchetti, questa mattina (presumibilmente dopo il riavvio automatico) trovo la cartella con il punto interrogativo che lampeggia.
 
riavvio con option premuto e quel che vedo è Hd recovery e OS X Installer, nessuno dei due si avvia restituendo la cartella con punto interrogativo.
 
PS: con il disco tradizionale sono a Sierra

Dispositivo:

MacBook Pro 13" Unibody Mid 2012

Stato:

open

Risposta Accettata:

530170

Modifica di: Riccardo ,

Titolo:

Installare un nuovo SSD su un MacBook Pro 13 pollici Mid-2012

Testo:

Ciao a tutti, ho un problema a quanto pare importante con questo computer.

Circa un mese fa ho preso la decisione di salvarlo dalla “vecchiaia” e di comprare un SSD compatibile:

ho iniziato l’epopea con SanDisk e ho proceduto all’ installazione di OS X ex novo.

Ovviamente non c’è stato verso, provando in ogni modo (convenzionale e non), di completare un istallazione pulita e soprattutto di creare un SSD avviabile da SATA.

Ho inizialmente pensato fosse l’SSD e l’ho cambiato con un Kingston, ma addirittura quest ultimo non veniva neanche individuato da Utility disco avviando l’ istallazione da chiavetta Usb.

Quindi ho iniziato ad avere dubbi sulle mie capacità, malgrado io abbia cercato di documentarmi online e di correggere ogni mio possibile errore, e non contento ho cambiato di nuovo l’SSD con un Samsung evo 860.

Questo ultimo viene visto dal Utility disco ma stessa sorte del San disk.

Non c’è modo alcuno di creare un disco avviabile da SATA e di completare un’ istallazione via SATA

Ho provato con tutti i sistemi operativi da Lion a Mojave (High sierra e Mojave mi danno un errore prima ancora di far partire l’installazione relativo alla conversione APFS)

Ho provato a clonare l’hard disk con Carbon Copy ( montando l’ssd e avviando con option non viene neanche visto),

Ho provato a creare una partizione di installazione direttamente sulla SSD anziché usare un usb,

ogni singola volta che ho provato ad installare convenzionalmente via usb, ho utilizzato 3 diverse chiavette usb per scongiurare anche che potesse essere una di queste a non funzionare correttamente.

Una sola di queste infinite volte in cui ho provato ad installare, sono parzialmente riuscito nel intento. in particolare con El Capitan, ma il computer al momento del avvio mostrava a intermittenza in segno del divieto e la mela, poi improvvisamente si avviava ma era mostruosamente lento.

avviando in modalità dettagliata in questa occasione i codici di errore erano i seguenti:

Start ReadKernelCache

Read error 0x6

End ReadKernelCache

ERROR!!! Load prelinked kernel with status 0x0000000000000006

Error loading kernel cache(0x6)

non avendolo ancora precisato, l’ hard disk Toshiba originale funziona correttamente e si avvia da SATA normalmente ( è solo lento).

essendo più che plausibile che io abbia sbagliato qualcosa (ma sempre meno probabile vista la quantità di metodi e tentativi effettuati), ed essendo arrivato quasi al punto di buttarlo da quinto piano, mi rimetto umilmente alle vostre opinioni e ai vostri consigli, sperando che qualcuno sia in grado di farmi ricredere e di “incolparmi” :)

Grazie

Dispositivo:

MacBook Pro 13" Unibody Mid 2012

Stato:

open

Risposta Accettata:

530170

Post originale di: Riccardo ,

Titolo:

Installare un nuovo SSD su un MacBook Pro 13 pollici Mid-2012

Testo:

Ciao a tutti, ho un problema a quanto pare importante con questo computer.

Circa un mese fa ho preso la decisione di salvarlo dalla “vecchiaia” e di comprare un SSD compatibile:

ho iniziato l’epopea con SanDisk e ho proceduto all’ installazione di OS X ex novo.

Ovviamente non c’è stato verso, provando in ogni modo (convenzionale e non), di completare un istallazione pulita e soprattutto di creare un SSD avviabile da SATA.

Ho inizialmente pensato fosse l’SSD e l’ho cambiato con un Kingston, ma addirittura quest ultimo non veniva neanche individuato da Utility disco avviando l’ istallazione da chiavetta Usb.

Quindi ho iniziato ad avere dubbi sulle mie capacità, malgrado io abbia cercato di documentarmi online e di correggere ogni mio possibile errore, e non contento ho cambiato di nuovo l’SSD con un Samsung evo 860.

Questo ultimo viene visto dal Utility disco ma stessa sorte del San disk.

Non c’è modo alcuno di creare un disco avviabile da SATA e di completare un’ istallazione via SATA

Ho provato con tutti i sistemi operativi da Lion a Mojave (High sierra e Mojave mi danno un errore prima ancora di far partire l’installazione relativo alla conversione APFS)

Ho provato a clonare l’hard disk con Carbon Copy ( montando l’ssd e avviando con option non viene neanche visto),

Ho provato a creare una partizione di installazione direttamente sulla SSD anziché usare un usb,

ogni singola volta che ho provato ad installare convenzionalmente via usb, ho utilizzato 3 diverse chiavette usb per scongiurare anche che potesse essere una di queste a non funzionare correttamente.

Una sola di queste infinite volte in cui ho provato ad installare, sono parzialmente riuscito nel intento. in particolare con El Capitan, ma il computer al momento del avvio mostrava a intermittenza in segno del divieto e la mela, poi improvvisamente si avviava ma era mostruosamente lento.

avviando in modalità dettagliata in questa occasione i codici di errore erano i seguenti:

Start ReadKernelCache

Read error 0x6

End ReadKernelCache

ERROR!!! Load prelinked kernel with status 0x0000000000000006

Error loading kernel cache(0x6)

non avendolo ancora precisato, l’ hard disk Toshiba originale funziona correttamente e si avvia da SATA normalmente ( è solo lento).

essendo più che plausibile che io abbia sbagliato qualcosa (ma sempre meno probabile vista la quantità di metodi e tentativi effettuati), ed essendo arrivato quasi al punto di buttarlo da quinto piano, mi rimetto umilmente alle vostre opinioni e ai vostri consigli, sperando che qualcuno sia in grado di farmi ricredere e di “incolparmi” :)

Grazie

Dispositivo:

MacBook Pro 13" Unibody Mid 2012

Stato:

open