Salta al contenuto principale
Inglese
Italiano

Smontaggio Google Pixel 2 XL

Informazioni Guida

= Fatto = Incompleto

    Descrivi la parte specifica o il componente di questo device sul quale stai lavorando. Es: Batteria

    Crea un titolo.

    Questo breve sommario di 1-2 frasi apparirà nei risultati di ricerca.

    Comunica informazioni di base prima che il lettore si immerga nella guida.

    Passi Guida

    Passo 1

    Ecco una panoramica dell'alta tecnologia che il team hardware di Google è riuscito a comprimere in questo telefono:

    Passo 2

    I nostri amici di Creative Electron si sono fatti tutta la strada da San Marcos, California per offrirci la loro competenza a raggi X.

    Passo 3

    Google dice al mondo "chiedi di più al tuo telefono", ma è difficile chiedere un design profondamente diverso da quello di un iPhone 7 Plus.

    Passo 4

    Impermeabilizzare un telefono significa sigillare tutti i punti d'ingresso. Abbiamo avuto la prima prova degli sforzi di Google in questo senso con una guarnizione sul vassoio della SIM.

    Passo 5

    Dobbiamo staccare i fili al display prima di poter continuare. I suoi due cavi sono assicurati al telaio centrale con spine di plastica che fuoriescono solo grazie all'incoraggiamento di un gagliardo strumento di apertura.

    Passo 6

    L'anno scorso il Pixel 2 costruito da HTC ci aveva mostrato un nuovo modo di rimuovere una batteria incollata: un'etichetta esterna prefustellata che fungeva da maniglia per tirare la batteria fuori dal suo guscio, e quindi si poteva poi staccare il resto dell'etichetta.

    Passo 7

    Stacchiamo un po' di nastro adesivo in rame per scatenare la bestia, la fotocamera principale dell'XL.

    Passo 8

    Il gruppo del sensore anteriore è scollegato, ma per ora rimane telefono; ci concentriamo sui pesci più grossi.

    Passo 9

    Dalla sabbia al silicio, ecco tutti i chip di questa scheda: un mini Sahara. Diamo un nome a qualcuno di loro!

    Passo 10

    Altrove, sotto la crosta, i nostri scavi portano alla luce:

    Passo 11

    Una volta estratto il cuore del Pixel, ci restano solo alcuni organi interni periferici.

    Passo 12

    Ed eccolo, il segreto della spremitura: metà della coppia di sensori responsabili per rilevare quando stai comprimendo i bordi del tuo Pixel 2 XL.

    Passo 13

    Ci guadagniamo l'accesso alla porta USB-C usando con destrezza uno spudger halberd.

    Passo 14

    se il vetro del display è tenuto da dell'adesivo spugnoso facile da pelare, per il vetro posteriore la storia è ben diversa.

    Passo 15

    Infine liberiamo altre due componenti intrappolati nella colla della cover posteriore di vetro.

    Passo 16

    Completamente fatto a pezzi, questo Pixel 2 XL si presenta davvero bene.

    Passo 17

    Il Pixel 2 XL si guadagna un punteggio di 6 su 10 nella nostra scala di riparabilità:

    I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.