Salta al contenuto principale

Aggiusta la tua roba

Diritto alla Riparazione

Componenti & Strumenti

Inglese
Italiano

Traduzione in corso passo 27

Passo 27
The iPhone 7 Plus inherits a 7 out of 10 on our repairability scale (10 is the easiest to repair):
Final Thoughts
  • The iPhone 7 Plus inherits a 7 out of 10 on our repairability scale (10 is the easiest to repair):

  • The battery is straightforward to access. Removing it requires specialty screwdrivers and knowledge of the adhesive removal technique, but is not difficult.

  • The solid state home button eliminates a common point of failure.

  • Improved water and dust protection greatly reduces the need for repairs associated with environmental damage and accidental spills (but also makes some repairs more difficult).

  • The display assembly continues to be the first component out, simplifying screen repairs, but the procedure has grown more complicated with improved waterproofing measures.

  • With the addition of tri-point screws, many iPhone 7 Plus repairs will require up to four different types of drivers.

L'iPhone 7 Plus si guadagna 7 su 10 punti nella nostra scala di riparabilità (10 è il più facile da riparare):

L'accesso alla batteria è semplice. Rimuovere questo elemento richiede cacciavite speciali e la conoscenza della tecnica per rimuovere gli adesivi, ma non presenta difficoltà.

Il pulsante home a stato solido elimina una tipica possibilità di guasto.

La protezione migliorata da acqua e polvere riduce di molto le necessità di riparazione associate con danni ambientali e versamenti accidentali di liquidi (ma rende più difficili alcune riparazioni).

Il gruppo display continua a essere il primo componente a cui si accede, semplificando le riparazione dello schermo, ma la procedura è diventata più complicata a causa delle modifiche per migliorare l'impermeabilizzazione.

Con l'aggiunta delle viti tri-wing, molte riparazioni dell'iPhone 7 richiedono fino a quattro tipi diversi di cacciavite.

I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.