Salta al contenuto principale
Inglese
Italiano

Riconoscimento e scollegamento dei connettori dei cavi

Informazioni Guida

= Fatto = Incompleto

      Descrivi la parte specifica o il componente di questo device sul quale stai lavorando. Es: Batteria

      Crea un titolo.

      Questo breve sommario di 1-2 frasi apparirà nei risultati di ricerca.

      Comunica informazioni di base prima che il lettore si immerga nella guida.

      Passi Guida

      Passo 1 — Connettori ZIF

      Il connettore ZIF (Zero Insertion Force) spesso causa problemi ai principianti. I connettori ZIF sono usati per fissare delicati cavi a nastro, come i cavi FFC (flat flex cable) o FPC (flexible printed circuit).

      Passo 2 — Connettori elementari per cavi a nastro

      Occasionalmente, troverai un cavo a nastro che si estrae semplicemente dalla sua presa, senza alcuna linguetta di bloccaggio.

      Passo 3 — Connettori Flat-Top (Basso Profilo)

      Per scollegare i connettori piatti come questo, utilizza uno spudger per fare leva su ciascun lato. Quindi, solleva il connettore direttamente dalla sua presa.

      Passo 4

      I connettori press-fit più piccoli (o "pop") possono richiedere un semplice tocco con uno strumento di apertura in plastica, uno spudger o un'unghia.

      Passo 5 — Connettori per cavo coassiale

      Per i connettori coassiali di piccole dimensioni, come i connettori dei cavi dell'antenna U.FL, fai scorrere uno strumento sottile, non elettrostatico, o una pinzetta sotto il filo fino a quando non intercetta il connettore e fai leva verso l'alto direttamente dalla scheda.

      Passo 6 — Connettori per cavo display

      I connettori dei cavi del display e della fotocamera come questo a volte hanno una piccola clip di metallo che corre dietro la presa per bloccarli in posizione.

      Passo 7 — Altri connettori per cavi a nastro

      Ecco un altro tipo di connettore per cavi a nastro che si trova comunemente sulle console di gioco Xbox.

      Passo 8 — Connettori scorrevoli

      Alcuni connettori richiedono un po 'di forza per staccarsi dalla presa. Questo piccolo connettore per cavo per fotocamera iSight non ha un punto comodo dove far leva o tirare.

      Passo 9 — Connettori del cavo di alimentazione

      I connettori del cavo di alimentazione come questo hanno una piccola linguetta laterale che li blocca in posizione.

      Passo 10 — Connettori con cavo multifilo

      Se vedi un cavo composto da un sacco di fili inguainati individualmente che portano a un singolo connettore, tirare il cavo stesso può essere il metodo migliore.

      Passo 11 — Cavi incollati

      A volte non basta tirare il connettore fuori dal suo zoccolo; per liberare il cavo servono uno o due passaggi ulteriori. Qui abbiamo un cavo a nastro della porta Lightning che è leggermente incollato in posizione.

      Passo 12 — Cavi SATA

      Alcuni cavi interni di alimentazione e dati, come questi cavi SATA, funzionano in modo molto simile ai normali cavi audio/video che probabilmente hai sparsi per casa.

      Passo 13 — Collegamenti saldati

      Incontrerai anche fili che non sono stati progettati per essere rimossi, e in effetti sono saldati al loro posto.

      Passo 14 — Connettori elastomerici (ZEBRA)

      Si trovano spesso in calcolatrici tascabili, telefoni DECT e altri dispositivi con un semplice display monocromatico a 7 segmenti o a bassa risoluzione. Sono utilizzati per collegare le piste conduttive sul vetro di un LCD a un set di pad su un circuito stampato sottostante. (Questi display a volte soffrono di segmenti o file di pixel morti).

      Passo 15 — Connettori rari ed esotici

      Prima o poi ti capiterà di trovare un connettore che non hai mai visto da nessun'altra parte.

      I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.