Salta al contenuto principale
Inglese
Italiano

Traduzione in corso passo 6

Passo 6
Like most smartphones, the Mate 40 Pro  motherboard has a whole bunch of flex and antenna cable friends at this party, most of them inconveniently blocking our way to the silicon bar. With the help of a full squad of spudgers and tweezers we plow through the crew, stumbling over the selfie cam halfway through: 13 MP, ƒ/2.4, ultrawide (18 mm), Sony IMX688 sensor (1.22 µm individual pixel size)
  • Like most smartphones, the Mate 40 Pro motherboard has a whole bunch of flex and antenna cable friends at this party, most of them inconveniently blocking our way to the silicon bar.

  • With the help of a full squad of spudgers and tweezers we plow through the crew, stumbling over the selfie cam halfway through:

  • 13 MP, ƒ/2.4, ultrawide (18 mm), Sony IMX688 sensor (1.22 µm individual pixel size)

  • This is the first time we've seen an ultrawide angle lens in the selfie cam set-up of a Huawei phone. That means both front and rear cameras have up to 100° fields of view—just wide enough to include all those friends you haven't seen for months.

  • 2 MP ToF camera for 3D depth and biometrics

  • If you're into high-res selfie videos, the Mate 40 Pro can shoot 4k HDR video with that 13 MP sensor. Not bad, Mate.

Come nella maggior parte degli smartphone, la scheda madre del Mate 40 Pro presenta un bell'assembramento di cavi flessibili e di antenna, la maggior parte dei quali blocca fastidiosamente la strada di accesso al silicio.

Con l'aiuto di un'intera squadra di spudger e pinzette, affrontiamo il nemico imbattendoci a metà strada nella fotocamera da selfie:

13 MP, ƒ/2.4, ultragrandangolare (18 mm), con sensore Sony IMX688 (pixel da 1,22 µm)

È la prima volta che troviamo un obiettivo ultra grandangolare nella fotocamera da selfie di un telefono Huawei. Il che significa che sia davanti sia dietro si può riprendere un campo esteso fino a 100°, ovvero grande abbastanza per includere tutti gli amici che non vedevi da mesi.

Fotocamera ToF (Time of Flight, telecamera a tempo di volo) da 2 MP per misurare la profondità 3D e la biometrica

Se sei interessato ai video selfie ad alta risoluzione, il Mate 40 Pro può riprendere video 4K HDR con il suo sensore da 13 MP. Non male.

I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.