Salta al contenuto principale
Inglese
Italiano

Traduzione in corso passo 5

Passo 5
We can now pull a few square camera modules from their home in the round Space Ring. Here are the Mate 40 Pro cameras laid bare: 50 MP, ƒ/1.9 wide camera (23 mm) with a 1/1.28" RYYB pattern Sony IMX700Y sensor (1.22 µm pixel size)
  • We can now pull a few square camera modules from their home in the round Space Ring.

  • Here are the Mate 40 Pro cameras laid bare:

  • 50 MP, ƒ/1.9 wide camera (23 mm) with a 1/1.28" RYYB pattern Sony IMX700Y sensor (1.22 µm pixel size)

  • By comparison, the new wide sensor in the iPhone 12 Pro Max touts a 1.7µm individual pixel size, albeit at lower res.

  • Generally speaking, larger camera sensor pixels can absorb more light and capture sharper images in low-light scenarios. Pixel size doesn't always directly correlate to better images though, especially with modern computational photography tricks.

  • 12 MP, ƒ/3.4, telephoto camera (125 mm) with 5x optical zoom and OIS featuring an RYYB pattern Sony IMX351Y sensor

  • 20 MP, ƒ/1.8, ultrawide camera (18 mm), featuring an RGB pattern Sony IMX718 sensor

  • One final note on cameras—the periscope zoom got its own housing this year, which means it can now be replaced on its own. Yay modularity!

Possiamo ora estrarre dalla loro sede alcuni moduli fotocamera quadrati alloggiati nel rotondo Space Ring.

Ecco le fotocamere del Mate 40 Pro messe a nudo:

Fotocamera grandangolare da 50 MP, ƒ/1.9 (23 mm) con sensore Sony IMX700Y a schema colori RYYB da 1/1.28" (dimensione pixel 1,22 µm)

Per confronto, il nuovo sensore grandangolare dell'iPhone 12 Pro Max ha una dimensione del singolo pixel di 1,7 µm, benché con una risoluzione inferiore.

In linea generale, avere un sensore con pixel più grandi permette di catturare più luce e realizzare immagini più nitide se l'illuminazione è bassa. Peraltro, la misura dei pixel non è sempre correlata direttamente a immagini migliori, specialmente a fronte dei trucchetti della moderna fotografia computazionale.

Fotocamera a teleobiettivo (125 mm) da 12 MP, ƒ/3.4, con zoom ottico 5x e OIS, con sensore Sony IMX351Y e schema RYYB

Fotocamera ultra grandangolare (18 mm) 20 MP, ƒ/1.8, con sensore RGB Sony IMX718

Una nota finale sulle fotocamere: quest'anno lo zoom periscopico ha un proprio alloggiamento riservato, il che significa che ora può essere sostituito singolarmente. Vai con la modularità!

I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.