Salta al contenuto principale

Aggiusta la tua roba

Diritto alla Riparazione

Store

Inglese
Italiano

Traduzione in corso passo 10

Passo 10
Teardown Update: Let's take a closer look at this custom AMD Radeon Pro 580X video card module: When you pull the release latch, it engages two rollers on the opposite side, which simultaneously undock the card and push it away from the mothership motherboard. Unlike the module itself, the silicon inside does not come out with a clever lever! A few sneaky screws are hidden under a giant sticker atop the cooling fins, and then we have to carefully disengage the lever mechanism before we can finally pull out the card.
  • Teardown Update: Let's take a closer look at this custom AMD Radeon Pro 580X video card module:

  • When you pull the release latch, it engages two rollers on the opposite side, which simultaneously undock the card and push it away from the mothership motherboard.

  • Unlike the module itself, the silicon inside does not come out with a clever lever! A few sneaky screws are hidden under a giant sticker atop the cooling fins, and then we have to carefully disengage the lever mechanism before we can finally pull out the card.

  • For our efforts, we are rewarded with the following:

  • The main event! AMD's Radeon Pro 580X, (an iteration of their Pro 500 series for Macs) built on their 14 nm Polaris architecture, featuring 36 compute units.

  • Two rows of Micron GDDR5 VRAM, totaling 8 GB

  • 2x MegaChips MCDP2920, likely something akin to their MCDP2900 DisplayPort 1.4 to HDMI 2.0 converter

  • International Rectifier IR35217 buck controller (similar to the IR35211) and NXP's L6524 I/0 expander

Aggiornamento smontaggio: diamo un'occhiata più da vicino al modulo personalizzato con la scheda video AMD Radeon Pro 580X:

Quando tiri la leva di rilascio, questa attiva dei braccetti con rullini sul lato opposto, che sbloccano la scheda e al tempo stesso la spingono lontano dalla astronave madre scheda madre.

Diversamente dal modulo stesso, il silicio che c'è all'interno non può essere estratto con un intelligente sistema di leve! Ci sono delle subdole viti nascoste sotto un gigantesco pannello adesivo al di sopra delle alette di raffreddamento; quindi dobbiamo sganciare con cautela il meccanismo a leva prima di poter finalmente estrarre la scheda.

I nostri sforzi sono ricompensati dai fatti seguenti:

Ecco la cosa principale! La Radeon Pro 580X di AMD (uno sviluppo della serie Pro 500 per i Mac) realizzata da AMD sulla propria architettura Polaris a 14 nm che prevede 36 unità di calcolo.

Due banchi di VRAM GDDR5 Micron, per un totale di 8 GB

2x MegaChips MCDP2920, probabilmente qualcosa di simile al loro convertitore da DisplayPort 1.4 a HDMI 2.0 MCDP2900

Buck controller International Rectifier IR35217 (simile all'IR35211) ed expander I/O L6524 di NXP

I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.