Salta al contenuto principale

Aggiusta la tua roba

Diritto alla Riparazione

Componenti & Strumenti

Inglese
Italiano

Traduzione in corso passo 2

Passo 2
Stacked up like pancakes, you'll notice the new MacBook Pro is noticeably bigger (and just a hair thicker) than the latest 15" model. It actually compares well with the 2015 model—in size that is, not port selection. With the 16" Pro back-to-back against the 2015 Pro, you're almost seeing double ... until you look closer. The display hinge has changed, and the old Pro's keys peek out just a bit more. In a similar game of "spot the differences" between the two 2019 MacBook Pros, the 16" version gets:
  • Stacked up like pancakes, you'll notice the new MacBook Pro is noticeably bigger (and just a hair thicker) than the latest 15" model. It actually compares well with the 2015 model—in size that is, not port selection.

  • With the 16" Pro back-to-back against the 2015 Pro, you're almost seeing double ... until you look closer. The display hinge has changed, and the old Pro's keys peek out just a bit more.

  • In a similar game of "spot the differences" between the two 2019 MacBook Pros, the 16" version gets:

  • A physical Esc key, separated from the Touch Bar

  • A matte finish on the Touch ID/power button, matching the rest of the keys

  • A Touch Bar shortened in length by about 19 mm

  • Inverted-T arrow keys, all half-sized

  • If you zoom and enhance the left grille, you can see the camouflaged holes for the improved triple-mic. And now, you can never un-see it.

Una volta disposti uno sull'altro come gli strati di una millefoglie, notiamo che il nuovo MacBook Pro è apprezzabilmente più grande (e giusto un pelo più spesso) dell'ultimo modello da 15", mentre è comparabile al modello del 2015, parlando in termini dimensionali e non di assortimento di porte.

Con il 16" Pro disposto schiena contro schiena con il 2015 Pro, ti sembrerà di vedere doppio… almeno finché non guarderai da vicino. La cerniera dello schermo è cambiata e i tasti del vecchio Pro sporgono un filo di più.

Se facciamo lo stesso gioco "trova le differenze" tra i due MacBook Pro 2019, la versione da 16" si fa notare per:

Il tasto Esc fisico, separato dalla Touch Bar

La finitura opaca del Touch ID/pulsante di accensione, in linea con gli altri tasti

La Touch Bar accorciata di circa 19 mm

Tasti a freccia con schema a T rovesciata, tutti con altezza ridotta a metà

Zoomando al massimo sulla griglia di sinistra, si possono vedere i fori mimetizzati del triplo microfono aggiornato. Ora che lo sai, non potrai fare a meno di notarli ogni volta.

I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.