Salta al contenuto principale
Inglese
Italiano

Traduzione in corso passo 8

Passo 8
Next we pop the main camera array off the board—it comes encased in a yellow plastic frame, likely ABS or nylon in its natural, un-dyed color. (It looks a little 80's, but we don't mind.) We plop both camera arrays down next to their respective selfie cams (by themselves at far left and far right). The S10's array (left) gets one more camera than the S10e—a 12 MP, ƒ/2.4 telephoto with OIS—and sticks it on the same connector as the standard wide-angle camera.
  • Next we pop the main camera array off the board—it comes encased in a yellow plastic frame, likely ABS or nylon in its natural, un-dyed color. (It looks a little 80's, but we don't mind.)

  • We plop both camera arrays down next to their respective selfie cams (by themselves at far left and far right).

  • The S10's array (left) gets one more camera than the S10e—a 12 MP, ƒ/2.4 telephoto with OIS—and sticks it on the same connector as the standard wide-angle camera.

  • Further physical teardown would get pretty destructive, but here's an X-ray showing the telephoto camera's sensor and OIS electromagnets.

  • The 12 MP wide-angle cameras also get OIS, as well as the trick dual-aperture setup from the S9+.

  • Finally, the 16 MP, ƒ/2.2 ultra wide modules have slightly thicker plastic frames.

  • This year's codename is "Beyond"—updated from last year's infinity "Star".

Quindi togliamo la matrice principale della fotocamera dalla scheda: è incassata in una cornice di plastica gialla, probabilmente in ABS o nylon nel suo colore naturale. (Sembra un po' anni '80, ma non importa.)

Affianchiamo la schiera di fotocamere vicino alle loro rispettive selfie cam (rispettivamente all'estrema sinistra e all'estrema destra).

La schiera dell'S10 (a sinistra) ha una telecamera in più rispetto al teleobiettivo S10e, da 12 MP, ƒ/2.4 con OIS e collegato sullo stesso connettore della videocamera grandangolare standard.

Un ulteriore smontaggio sarebbe un'operazione piuttosto distruttiva, ma ecco una radiografia che mostra il sensore del teleobiettivo e gli elettromagneti della stabilizzazione ottica OIS.

Le telecamere grandangolari da 12 MP si guadagnano anche loro l'OIS, così come la la trovata della configurazione a doppia apertura dell'S9+.

Infine, i moduli ultra grandangolari da 16 MP ƒ/2.2 hanno telai in plastica leggermente più spessi.

Il nome in codice di quest'anno è "Beyond" (Oltre), aggiornato da infinity "Star" dell'anno scorso.

I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.