Salta al contenuto principale
Inglese
Italiano

Traduzione in corso passo 3

Passo 3
While these phones sport similar exteriors, the budget-friendly S10e gets a noticeably bigger power button—where its conventional, capacitive fingerprint sensor is housed. The S10 plays things a little closer to the vest, with a fingerprint sensor you can't even see ... without a teardown, that is. Speaking of which, here's hoping that these relocated fingerprint sensors will make our opening procedure a little safer.
  • While these phones sport similar exteriors, the budget-friendly S10e gets a noticeably bigger power button—where its conventional, capacitive fingerprint sensor is housed.

  • The S10 plays things a little closer to the vest, with a fingerprint sensor you can't even see ... without a teardown, that is.

  • Speaking of which, here's hoping that these relocated fingerprint sensors will make our opening procedure a little safer.

  • Despite their subtle differences, the S10 and S10e both agree that headphone jacks are still pretty cool. They've also got matching USB-C, mic, and speaker ports.

  • At the top of the phones, we get our first (in-person) glimpse at some "hole-punch" displays—complete with preinstalled screen protectors.

  • Apparently, a tempered glass screen protector may interfere with the ultrasonic sensor—so this is Samsung's attempt to head off that particular problem. But then, why does the S10e need one?

Mentre questi telefoni esternamente sono simili, il più economico S10e ha un pulsante di accensione notevolmente più grande, dove è alloggiato il classico sensore di impronte digitali capacitivo.

L'S10 fa le cose in maniera un po' più elegante, con un sensore di impronte digitali che non puoi nemmeno vedere... senza uno smontaggio, ovviamente.

A proposito, speriamo che il riposizionamento di questi sensori di impronte digitali renderà la nostra procedura di apertura un po' più sicura.

Nonostante le loro piccole differenze, sia S10 che S10e concordano sul fatto che i jack per le cuffie sono ancora abbastanza interessanti. E sono dotati anche di porte USB-C, microfono e altoparlanti in tinta.

Nella parte superiore dei telefoni, diamo il nostro primo sguardo (di persona) ad alcune "perforazioni" sui display, muniti di pellicole di protezione preinstallate.

Apparentemente, una protezione per schermo in vetro temperato potrebbe interferire con il sensore a ultrasuoni, quindi questo è il tentativo di Samsung di risolvere quel particolare problema. Ma allora, perché l'S10e ne ha bisogno?

I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.