Salta al contenuto principale

Aggiusta la tua roba

Diritto alla Riparazione

Store

Inglese
Italiano

Traduzione in corso passo 14

Passo 14
Last to come out is the USB-C port—which unlike previous iPads, is fully modular. Technically previous iPads didn't have USB-C at all—but they had Lightning ports for the same purpose, and those were soldered to the logic board. This is a high-wear component, so the ability to replace it independently of the main board is a nice repair win.
  • Last to come out is the USB-C port—which unlike previous iPads, is fully modular.

  • Technically previous iPads didn't have USB-C at all—but they had Lightning ports for the same purpose, and those were soldered to the logic board.

  • This is a high-wear component, so the ability to replace it independently of the main board is a nice repair win.

  • It might not be a win for people who are heavily invested in Lightning, but our message to those people is: At least USB-C offers faster throughput in a standardized, non-proprietary form factor.

  • About the only things left in the chassis are a whole ton of nickels magnets.

L'ultimo estratto è la porta USB-C: diversamente dagli iPad precedenti, è totalmente modulare.

Sul piano strettamente tecnico, i precedenti iPad non avevano per nulla prese USB-C; per gli stessi scopi usavano porte Lightning e queste erano saldate alla scheda logica.

Si tratta di un componente soggetto a forte usura, quindi la possibilità di sostituirlo in modo indipendente dalla scheda principale è una bella vittoria per il riparatore.

Potrebbe non essere una vittoria per chi ha pesantemente investito nell'interfaccia Lightning, ma il nostro messaggio per questa gente è: perlomeno l'USB-C offre una velocità di trasferimento più elevata in un fattore di forma standardizzato e non di tipo proprietario.

Di fatto nello chassis rimane solo un'intera tonnellata di soldini magneti.

I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.