Salta al contenuto principale
Inglese
Italiano

Traduzione in corso passo 12

Passo 12
Here's what's left after the 2018 MacBook Pro gave up its secrets, including:
  • Here's what's left after the 2018 MacBook Pro gave up its secrets, including:

  • A bigger battery that squeezed the speakers into a narrower form factor.

  • A keyboard decked out with a thin silicone barrier, which could be for sound baffling, but matches Apple ingress-proofing patents.

  • And a seemingly unchanged thermal management system, despite the extra power under the hood.

  • Teardown Update: we wanted to drill a bit deeper into the new keyboard, so we did some testing and then gave it another teardown all to itself. Check it out!

  • And if we missed something, check out our teardowns of the 2016 and 2017 models—you may well find it there!

Ecco che cos'è rimasto dopo che il MacBook Pro 2018 ha rivelato i suoi segreti, tra i quali ricordiamo:

Una batteria più grande che ha ristretto gli altoparlanti, imponendo a questi una forma più stretta e allungata.

Una tastiera addobbata con una sottile barriera di silicone, soluzione che potrebbe riguardare la sola insonorizzazione, ma che è in linea con i brevetti Apple per la protezione da agenti esterni.

Inoltre, c'è un sistema di gestione termica che sembra invariato, nonostante la potenza più elevata sotto il cofano.

Aggiornamento smontaggio: volevamo andare un po' più in profondità nella nuova tastiera, perciò abbiamo fatto dei test e poi ne abbiamo fatto un intero, specifico, smontaggio. Guardalo!

E, nel caso che ci siamo dimenticati qualcosa, dai un'occhiata agli smontaggi dei modelli 2016 e 2017: potresti trovare lì la risposta che cerchi!

I tuoi contributi sono usati su licenza in base alla licenza open source Creative Commons.