Salta al contenuto principale

Aggiusta la tua roba

Diritto alla Riparazione

Store

Introduzione

Per superare la prova costume, il nuovo iMac di fine 2012 di Apple ha lavorato parecchio. Assottigliandosi fino a 5 mm ai bordi, l'ultima iterazione a sottiletta dell'iMac è di gran lunga la più snella di tutte. Siamo curiosi di sapere quale tipo di dieta possa produrre un cambiamento così drastico, quindi lo abbiamo aperto per scoprirlo!

Sei ancora affamato? Seguici su Twitter o Facebook.

Questo smontaggio non è una guida di riparazione. Per riparare il tuo iMac Intel 21.5" EMC 2544, usa il nostro manuale di assistenza.

  1. Pur se gli manca uno schermo Retina, il nuovo iMac da 21,5" ha delle specifiche lodevoli: Processore Intel Core i5 quad-core da 2.7 GHz con 6 MB di cache L3
    • Pur se gli manca uno schermo Retina, il nuovo iMac da 21,5" ha delle specifiche lodevoli:

    • Processore Intel Core i5 quad-core da 2.7 GHz con 6 MB di cache L3

    • 8 GB di RAM

    • Disco rigido da 1 TB (5400 rpm)

    • Processore grafico NVIDIA GeForce GT 640M con 512 MB di VRAM dedicata

    • Quattro porte USB 3.0 e due porte Thunderbolt

    • 802.11n Wi-Fi e Bluetooth 4.0

  2. Nel caso tu non ne abbia sentito parlare, il nuovo iMac è davvero sottile... più o meno. Nel suo punto più sottile (lungo i bordi), è spesso 5 mm. Ma nel punto più spesso, supera i 4 cm, più di 8 volte lo spessore dei bordi. Dato che il nuovo iMac è leggermente più spesso di un CD, non include un lettore ottico. Comunque, prevede ancora una miriade di porte:
    • Nel caso tu non ne abbia sentito parlare, il nuovo iMac è davvero sottile... più o meno. Nel suo punto più sottile (lungo i bordi), è spesso 5 mm. Ma nel punto più spesso, supera i 4 cm, più di 8 volte lo spessore dei bordi.

    • Dato che il nuovo iMac è leggermente più spesso di un CD, non include un lettore ottico. Comunque, prevede ancora una miriade di porte:

    • Jack da 3,5 mm

    • Lettore di schede SDXC

    • 4x USB 3.0

    • 2x Thunderbolt

    • Ethernet Gigabit

  3. Abbiamo trovato quelle che sembrano prese d'aria sul retro della copertura posteriore dietro il "piede". A differenza delle revisioni precedenti, la presa d'aria è rettangolare invece che circolare. Anche se ci sono delle prese d'aria nella parte inferiore della copertura posteriore, pensiamo che la ventola sia da qualche parte nel centro, dove è più spesso. Queste aperture sono probabilmente lo scarico che rilasciano l'aria presa da sotto. Nascoste sopra il logo Apple, troviamo le piccole griglie del doppio microfono.
    • Abbiamo trovato quelle che sembrano prese d'aria sul retro della copertura posteriore dietro il "piede". A differenza delle revisioni precedenti, la presa d'aria è rettangolare invece che circolare.

    • Anche se ci sono delle prese d'aria nella parte inferiore della copertura posteriore, pensiamo che la ventola sia da qualche parte nel centro, dove è più spesso. Queste aperture sono probabilmente lo scarico che rilasciano l'aria presa da sotto.

    • Nascoste sopra il logo Apple, troviamo le piccole griglie del doppio microfono.

    • Ti sta ascoltando: ti sta sempre ascoltando...

    • I numeri modello ed EMC di questo iMac sono nascosti nei loro soliti posti sotto il piede: A1418 e EMC 2544.

    • Interessante: questo iMac sostiene di essere stato assemblato negli USA.

  4. Iniziamo a liberarci dell'adesivo che tiene fermo il gruppo dello schermo. A differenza degli iMac precedenti, questo vetro è tenuto fermo da ben più di alcuni magneti.
    • Iniziamo a liberarci dell'adesivo che tiene fermo il gruppo dello schermo.

    • A differenza degli iMac precedenti, questo vetro è tenuto fermo da ben più di alcuni magneti.

    • Con nostro grande disappunto, siamo obbligati a tirare fuori la nostra pistola termica e i plettri per superare l'adesivo che tiene fermo lo schermo.

  5. Dopo aver tagliato l'adesivo con su un iPad, abbiamo tirato fuori le armi pesanti. Repair faux pas alert! Per salvare spazio ed eliminare la fessura tra il vetro ed i pixel, Apple ha deciso di fondere insieme il vetro ed il pannello LCD. Questo significa che se ne vuoi sostituire uno, dovrai sostituirli entrambi. Premio di consolazione: nelle riparazioni non si dovranno più pulire la polvere e le ditate dal pannello LCD e dal vetro durante il rimontaggio.
    • Dopo aver tagliato l'adesivo con su un iPad, abbiamo tirato fuori le armi pesanti.

    • Repair faux pas alert! Per salvare spazio ed eliminare la fessura tra il vetro ed i pixel, Apple ha deciso di fondere insieme il vetro ed il pannello LCD. Questo significa che se ne vuoi sostituire uno, dovrai sostituirli entrambi.

    • Premio di consolazione: nelle riparazioni non si dovranno più pulire la polvere e le ditate dal pannello LCD e dal vetro durante il rimontaggio.

    • Lo schermo fuso può sembrare fantastico, ma a che prezzo, Apple? A. Che. Prezzo!?

    • Il prezzo da pagare è subito evidente: aprire lo schermo distrugge la schiuma adesiva che lo tiene chiuso. Per richiudere il tutto dovrai rimuovere e sostituire tutto l'adesivo originale, il che sarà un bel fastidio per le riparazioni.

  6. Siamo rimasti abbastanza sorpresi nel vedere che l'LCD del nuovo iMac mostra lo stesso numero di modello dell'anno scorso (LM215WF3 da LG) anche se il pannello è più sottile di 5 mm.
    • Siamo rimasti abbastanza sorpresi nel vedere che l'LCD del nuovo iMac mostra lo stesso numero di modello dell'anno scorso (LM215WF3 da LG) anche se il pannello è più sottile di 5 mm.

    • Se è lo stesso, perché è più sottile? Supponiamo che Apple abbia preso tutte le stesse componenti del pannello LCD e le abbia infilate in un alloggiamento più piccolo.

  7. Uno sguardo alla scheda di controllo dello schermo rivela un paio di IC degni di nota: Alimentatore bias Texas Instruments TPS65161 bias Timing controller LCD DisplayPort Parade DP627HDE
    • Uno sguardo alla scheda di controllo dello schermo rivela un paio di IC degni di nota:

    • Alimentatore bias Texas Instruments TPS65161 bias

    • Timing controller LCD DisplayPort Parade DP627HDE

  8. Parlando di lifting: nulla all'interno di questo iMac somiglia al modello dell'anno scorso.
    • Parlando di lifting: nulla all'interno di questo iMac somiglia al modello dell'anno scorso.

    • Mentre smontiamo questa macchina potremo vedere come Apple è riuscita a limare un millimetro qui ed un micron lì, un componente alla volta.

    • Ecco un'immagine opportunamente ritagliata (1920x1080) da usare come sfondo. L'abbiamo chiamata Sfondo iMac da 21,5" di fine 2012.

  9. Ci piacciono gli hard drive e i dispositivi che supportano un doppio hard drive, quindi ovviamente abbiamo iniziato ad esaminare il nuovo disco da 1 TB dell'iMac. Passando da un tradizionale disco rigido da 3,5" per desktop a un disco da 2,5" per portatili, gli ingegneri di Apple sono riusciti a creare un mucchio di spazio dentro l'iMac. I dischi rigidi più piccoli per portatili sono spesso anche più silenziosi, grazie alle parti meccaniche più piccole dei loro fratelli più grandi.
    • Ci piacciono gli hard drive e i dispositivi che supportano un doppio hard drive, quindi ovviamente abbiamo iniziato ad esaminare il nuovo disco da 1 TB dell'iMac.

    • Passando da un tradizionale disco rigido da 3,5" per desktop a un disco da 2,5" per portatili, gli ingegneri di Apple sono riusciti a creare un mucchio di spazio dentro l'iMac.

    • I dischi rigidi più piccoli per portatili sono spesso anche più silenziosi, grazie alle parti meccaniche più piccole dei loro fratelli più grandi.

    • Apple è passata ad HGST (l'acquisizione di Hitachi da parte di Western Digital) per gestire lo spazio rotante dell'iMac.

  10. Un involucro in gomma è leggermente incollato ai bordi del disco rigido sotto le cornici in plastica dura.
    • Un involucro in gomma è leggermente incollato ai bordi del disco rigido sotto le cornici in plastica dura.

    • Questa progettazione è parecchio diversa da quello che abbiamo visto finora. In quanto le componenti interne sono più vicine di prima e delle piccole vibrazioni potrebbero trasmettersi a più componenti. L'alloggiamento in gomma ammortizza le vibrazioni delle rotazioni del disco rigido in modo che non siano trasmesse nel dispositivo.

  11. Puoi sapere già che vendiamo un kit cacciavite con 54 punte per soddisfare ogni tua necessità di svitamento. Quello che potresti non sapere, comunque, è che la prolunga inclusa può essere usata per fare più forza per svitare le viti bloccate più strettamente, come quelle che tengono ferma la scheda dell'alimentatore all'interno dell'iMac. Questa scheda prende la corrente alternata di casa e la converte in una gustosa continua da far consumare all'iMac. L'uscita specificata è 12,1 V a 15,4 A.
    • Puoi sapere già che vendiamo un kit cacciavite con 54 punte per soddisfare ogni tua necessità di svitamento. Quello che potresti non sapere, comunque, è che la prolunga inclusa può essere usata per fare più forza per svitare le viti bloccate più strettamente, come quelle che tengono ferma la scheda dell'alimentatore all'interno dell'iMac.

    • Questa scheda prende la corrente alternata di casa e la converte in una gustosa continua da far consumare all'iMac.

    • L'uscita specificata è 12,1 V a 15,4 A.

  12. Una nuova disposizione delle ventole! Fan-tastico. Apple ha cambiato parecchio le cose, passando da diverse piccole ventole ad una sola ventola centralizzata. Se "1" è il numero più solitario, è vero che rimuovere 2/3 ventole è fondamentale per risparmiare spazio.
    • Una nuova disposizione delle ventole! Fan-tastico.

    • Apple ha cambiato parecchio le cose, passando da diverse piccole ventole ad una sola ventola centralizzata.

    • Se "1" è il numero più solitario, è vero che rimuovere 2/3 ventole è fondamentale per risparmiare spazio.

    • A giudicare dall'orientamento della ventola a ruota per criceti, deduciamo che aspiri aria fredda dalle prese d'aria inferiori per poi espellere quella calda dalla grata sul retro dell'iMac.

    • Avevamo ragione.

  13. Le webcam negli iMac dell'anno scorso sono sempre state connesse alla scheda madre tramite lunghi cavi a serpentina relativamente delicati. Non è più così. Un cavo a nastro che possiamo solo definire "massiccio" collega la fotocamera FaceTime HD alla scheda madre.
    • Le webcam negli iMac dell'anno scorso sono sempre state connesse alla scheda madre tramite lunghi cavi a serpentina relativamente delicati. Non è più così.

    • Un cavo a nastro che possiamo solo definire "massiccio" collega la fotocamera FaceTime HD alla scheda madre.

  14. Come abbiamo accennato prima, i nuovi iMac includono non uno, ma due microfoni. La tecnologia a doppio microfono è usata da anni in dispositivi portatili per ridurre i rumori di sottofondo durante le chiamate. Ora la stessa idea è applicata qui per migliorare la qualità audio durante le chiamate intime su FaceTime con tua madre.
    • Come abbiamo accennato prima, i nuovi iMac includono non uno, ma due microfoni.

    • La tecnologia a doppio microfono è usata da anni in dispositivi portatili per ridurre i rumori di sottofondo durante le chiamate. Ora la stessa idea è applicata qui per migliorare la qualità audio durante le chiamate intime su FaceTime con tua madre.

    • Non vediamo spesso i microfoni e le webcam separati su un computer. Questa modularità significa più punti per la riparabilità.

  15. Prossimo estratto, le tre antenne che se ne escono con un giro di spudger. Anche se l'antenna principale del WiFi è nascosta come sempre dietro il grande logo Apple sulla copertura posteriore, queste tre antenne si dividono il Bluetooth e il WiFi secondario. Anche se l'antenna principale del WiFi è nascosta come sempre dietro il grande logo Apple sulla copertura posteriore, queste tre antenne si dividono il Bluetooth e il WiFi secondario.
    • Prossimo estratto, le tre antenne che se ne escono con un giro di spudger.

    • Anche se l'antenna principale del WiFi è nascosta come sempre dietro il grande logo Apple sulla copertura posteriore, queste tre antenne si dividono il Bluetooth e il WiFi secondario.

  16. Fermi tutti: è l'ora degli altoparlanti! Gli speaker possono sembrare semplici, ma rimuoverli è snervante. Senza apparentemente nessuna ragione, salvo per farci arrabbiare, Apple ha aggiunto un'aletta sotto il gruppo degli altoparlanti che li rende più difficili del dovuto da rimuovere. Dopo averci snervato abbastanza, i gruppi degli speaker ci permettono di rimuoverli dalla loro ritmica copertura.
    • Fermi tutti: è l'ora degli altoparlanti!

    • Gli speaker possono sembrare semplici, ma rimuoverli è snervante. Senza apparentemente nessuna ragione, salvo per farci arrabbiare, Apple ha aggiunto un'aletta sotto il gruppo degli altoparlanti che li rende più difficili del dovuto da rimuovere.

    • Dopo averci snervato abbastanza, i gruppi degli speaker ci permettono di rimuoverli dalla loro ritmica copertura.

  17. Il prossimo passo è rimuovere la scheda madre dell'iMac. Lo sappiamo, siamo terribili.
    • Il prossimo passo è rimuovere la scheda madre dell'iMac.

    • Lo sappiamo, siamo terribili.

    • Giriamo la scheda madre a faccia in giù e diamo un primo sguardo al lato delle delizie che svela, oggettivamente, molte cose deliziose.

  18. Buone notizie: la RAM deell'iMac è "sostituibile dall'utente". Cattive notizie: devi scollare il tuo schermo e rimuovere la scheda madre per poterlo fare.
    • Buone notizie: la RAM deell'iMac è "sostituibile dall'utente".

    • Cattive notizie: devi scollare il tuo schermo e rimuovere la scheda madre per poterlo fare.

    • Questo è appena meglio che avere la RAM saldata e completamente non rimovibile.

    • La nostra unità a prezzo d'occasione ha ben 8 GB di RAM Hynix PC3-12800.

  19. Come un ragazzo nervoso all'idea di ballare al primo appuntamento, la scheda AirPort siede nell'angolo in modo poco appariscente. Dopo una breve interruzione, Broadcom è tornata a fornire le funzionalità WLAN all'iMac. Un chip WLAN Broadcom BCM4331 domina la minuscola scheda AirPort.
    • Come un ragazzo nervoso all'idea di ballare al primo appuntamento, la scheda AirPort siede nell'angolo in modo poco appariscente.

    • Dopo una breve interruzione, Broadcom è tornata a fornire le funzionalità WLAN all'iMac.

    • Un chip WLAN Broadcom BCM4331 domina la minuscola scheda AirPort.

    • Le tre antenne WiFi funzionano tramite tre chip Skyworks SE5515 Dual-Band.

    • La novità dal modello dell'anno scorso è che il Bluetooth e il WiFi sono integrati sulla stessa scheda, con l'aggiunta di un chip processore Bluetooth 4.0 BCM20702.

  20. E viene via il dissipatore! E con lui... cos'è questa... la CPU??? Il nuovo iMac usa un socket caricato a molla FCLGA1155 per far andare tutti quei piccoli segnali elettrici dentro e fuori la CPU.
    • E viene via il dissipatore!

    • E con lui... cos'è questa... la CPU???

    • Il nuovo iMac usa un socket caricato a molla FCLGA1155 per far andare tutti quei piccoli segnali elettrici dentro e fuori la CPU.

  21. L'Intel Core i5-3330S va a 2,7 GHz, ma può arrivare fino a 3,2 GHz se necessario. Questo è l'ultimo scalino della scala dei processori degli iMac. Su una macchina da 21,5" puoi arrivare fino ad un Intel Core i7 a 3,1 GHz con Turbo Boost fino a 3,9 GHz.
    • L'Intel Core i5-3330S va a 2,7 GHz, ma può arrivare fino a 3,2 GHz se necessario.

    • Questo è l'ultimo scalino della scala dei processori degli iMac. Su una macchina da 21,5" puoi arrivare fino ad un Intel Core i7 a 3,1 GHz con Turbo Boost fino a 3,9 GHz.

  22. I principali chip sulla faccia anteriore della scheda madre:
    • I principali chip sulla faccia anteriore della scheda madre:

    • GPU Nvidia GeForce GT 640M

    • Platform controller hub Intel E213B384

    • Microcontroller Texas Instruments Stellaris LM4FS1AH

    • 2x memoria SGRAM GDDR5 Hynix H5GQ2H24AFR

    • National Semiconductor VM22AC

    • Delta 8904C-F

    • Controller ethernet gigabit Broadcom BCM57765A1KMLG con lettore schede SDXC integrato

  23. Nascosti sul retro della scheda madre, troviamo qualche altro chip:
    • Nascosti sul retro della scheda madre, troviamo qualche altro chip:

    • Controller Thunderbolt Intel DSL3510L Cactus Ridge

    • Amplificatore audio Analog Devices SSM3302

    • Processore della webcam Vimicro VC0359

    • Controller multi-phase pulse width modulation (PWM) Intersil ISL6364

    • Controller audio Cirrus Logic 4206BCNZ, lo stesso trovato nel modello da 21.5" dell'anno scorso

  24. Quindi, uhm... Vedi queste tracce qui sulla scheda?
    • Quindi, uhm...

    • Vedi queste tracce qui sulla scheda?

    • Vedi quest'altro foro a sinistra?

    • Sembra che questo sia il posto dove dovrebbe stare il connettore per l'SSD proprietario di Apple.

    • Appoggiandoci l'SSD del MacBook Pro Retina da 13", questa ipotesi è confermata. Il piede entra bene nella scarpa...

    • Abbiamo acquistato la versione "a prezzo d'occasione" dell'iMac. Pensiamo che la versione più costosa, quella che ha l'opzione d'acquisto con il Fusion Drive, abbia questo connettore saldato sulla scheda e un SSD da 128 GB in questo connettore.

    • Sembra che non ci sia amore per il nostro fantastico kit dual drive da questa generazione di iMac. :(

  25. Anche se la copertura posteriore è l'ultima parte che raggiungiamo, è da qui che parte il design del nuovo iMac.
    • Anche se la copertura posteriore è l'ultima parte che raggiungiamo, è da qui che parte il design del nuovo iMac.

    • Per poter unire i pezzi della copertura, Apple è passata al Friction Stir Welding: una procedura precedentemente riservata ad applicazioni nella costruzione di navi o aerospaziali.

    • Il Friction Stir Welding è più come unire dell'argilla che saldare: non scioglie i pezzi, ma ammorbidisce l'area tra loro e li forza ad unirsi, creando una saldatura resistente con nessuna zona indebolita dal calore.

  26. Punteggio riparabilità dell'iMac EMC 2544 21.5": 3 su 10 (10 è il più facile da riparare) Puoi ancora sostituire la RAM, il disco rigido e la CPU all'interno della macchina.
    • Punteggio riparabilità dell'iMac EMC 2544 21.5": 3 su 10 (10 è il più facile da riparare)

    • Puoi ancora sostituire la RAM, il disco rigido e la CPU all'interno della macchina.

    • Il vetro e il pannello LCD sono ora fusi insieme e non ci sono più magneti a tenere fermo il vetro. Questo significa che è giunta l'ora della pistola termica!

    • La maggior parte delle componenti sostituibili (come la RAM) sono sepolte dietro la scheda madre, il che significa che dovrai smontare quasi tutto l'iMac solo per arrivarci.

    • Chi è orientato al risparmio non potrà più aggiungere un secondo disco rigido all'iMac base a meno che non sia un super appassionato e saldare i connettori proprietari mancanti sulla scheda madre.

    • Dovrai rimuovere abilmente il nastro biadesivo originale ed applicarne di nuovo per sigillare di nuovo questo iMac e riportarlo alle condizioni originali.

Un ringraziamento speciale a questi traduttori:

en it

100%

Questi traduttori ci stanno aiutando ad aggiustare il mondo! Vuoi partecipare?
Inizia a tradurre ›

May, You can write some

more about – back – of LCD display?

Mirek Szatkowski - Replica

I'm guessing they broke the glass which is why we don't see the display in the end picture.

William Whaley -

William: Nope, we just wanted to do something different this time around. It's a terrible PITA to take a decent photo of such a large piece of reflective glass.

Post-teardown image, just for you:

http://guide-images.ifixit.net/igi/unNoO...

Miroslav Djuric -

Could you guys get the same tools apple has for their service tech to remove the LCD. They do not used heat gun at all. It's a type plastic round wheel mounted on a plastic handle. They just more it around between the monitor and the chassis end the monitor is easy removed.

Jose -

There is a door at the back of the case, you can open it to change ram, no need to open the mac to do so.

tzr155 - Replica

Aggiungi Commento

Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 29

Ultimi 7 Giorni: 127

Ultimi 30 Giorni: 1,051

Tutti i Tempi: 385,535