Salta al contenuto principale

Introduzione

Ho rimosso tutte le parti in plastica del ventilatore per poterle pulire dopo anni di inutilizzo.

La guida arriva fino all'individuazione dei due motori.

Questo smontaggio non è una guida di riparazione. Per riparare il tuo Ventilatore a pavimento Esprit, usa il nostro manuale di assistenza.

  1. Il ventilatore Esprit è molto simile a diversi modelli di ventilatori da terra. Il fronte è colorato e presenta in alto a destra l'interruttore di accensione e due manopole che regolano velocità della pala e un timer per lo spegnimento automatico. Per lo smontaggio iniziamo dal retro, di colore nero.
    • Il ventilatore Esprit è molto simile a diversi modelli di ventilatori da terra. Il fronte è colorato e presenta in alto a destra l'interruttore di accensione e due manopole che regolano velocità della pala e un timer per lo spegnimento automatico.

    • Per lo smontaggio iniziamo dal retro, di colore nero.

    • Sul retro del ventilatore troviamo 11 viti: dieci di queste (cerchi azzurri) sono svitabili semplicemente con un cacciavite a croce, una (quadrato rosso) ha una forma particolare, a croce ma con solo tre incisioni...

  2. Se siete in possesso di un cacciavite a tre lati semplicemente svitate l'undicesima vite. Ignorate i successivi passaggi sotto descritti in rosso e proseguite al passo 3. Il seguente passaggio danneggia una, seppur minima, componente del ventilatore.
    • Se siete in possesso di un cacciavite a tre lati semplicemente svitate l'undicesima vite. Ignorate i successivi passaggi sotto descritti in rosso e proseguite al passo 3.

    • Il seguente passaggio danneggia una, seppur minima, componente del ventilatore.

    • Avendo rimosso la maggior parte delle viti è possibile separare fronte e retro del ventilatore dal lato sinistro.

    • È sufficiente creare un varco sufficiente per infilare una mano con una tenaglia ed eseguire un taglio netto (vedi X rossa) del tubo nero di plastica che contiene la vite.

    • In fase di rimontaggio mancherà un punto di ancoraggio tra il fronte e il retro del ventilatore, ma ciò non ne impedisce il corretto e sicuro funzionamento.

  3. A questo punto ci troviamo di fronte alla pala rotante di plastica. Se come me non avete usato il ventilatore per anni è probabile che ci sia molta polvere sulle pale, e che sia necessario rimuoverla per pulirla a dovere. Svitare la rondella esagonale ed estrarre la rondella tonda che fissa la pala di plastica al motore sottostante.
    • A questo punto ci troviamo di fronte alla pala rotante di plastica. Se come me non avete usato il ventilatore per anni è probabile che ci sia molta polvere sulle pale, e che sia necessario rimuoverla per pulirla a dovere.

    • Svitare la rondella esagonale ed estrarre la rondella tonda che fissa la pala di plastica al motore sottostante.

    • La pala ora può essere rimossa e lavata.

  4. Una volta rimossa la pala al centro del ventilatore troviamo il motore principale fissato alla base da quattro viti (cerchi verdi).
    • Una volta rimossa la pala al centro del ventilatore troviamo il motore principale fissato alla base da quattro viti (cerchi verdi).

    • È possibile aprire il motore svitando le tre viti che fissano le due parti metalliche che lo ricoprono (cerchi arancioni).

    • Nella parte superiore è possibile rimuovere gli interruttori che regolano la velocità del ventilatore e il timer di spegnimento automatico (cerchi rosa).

    • È infine possibile svitare le viti che fissano il cavo di alimentazione e quella che mi pare essere la messa a terra.

  5. Una volta rimosso il motore principale è possibile vedere un motore più piccolo, verosimilmente incollato al supporto di plastica. Questo motore piccolo è dedicato alla rotazione (notate la dicitura "3-4 giri al minuto") della griglia esterna che permette di veicolare l'aria in uscita in più direzioni.
    • Una volta rimosso il motore principale è possibile vedere un motore più piccolo, verosimilmente incollato al supporto di plastica.

    • Questo motore piccolo è dedicato alla rotazione (notate la dicitura "3-4 giri al minuto") della griglia esterna che permette di veicolare l'aria in uscita in più direzioni.

    • Passiamo ora a smontare la parte anteriore del nostro ventilatore.

  6. Ho intrapreso questo smontaggio soprattutto per poter pulire bene questa griglia che, con gli anni, ha raccolto molta polvere. Vediamo ora come rimuoverla del tutto. Ruotare il pezzo tondo centrale in senso antiorario per scoprire un altro pezzo di plastica bianco fissato da quattro viti. Una volta svitate le quattro viti è possibile rimuovere la gliglia esterna.
    • Ho intrapreso questo smontaggio soprattutto per poter pulire bene questa griglia che, con gli anni, ha raccolto molta polvere. Vediamo ora come rimuoverla del tutto.

    • Ruotare il pezzo tondo centrale in senso antiorario per scoprire un altro pezzo di plastica bianco fissato da quattro viti.

    • Una volta svitate le quattro viti è possibile rimuovere la gliglia esterna.

  7. Con quest'ultimo passaggio abbiamo rimosso tutte le parti di plastica di questo ventilatore.
    • Con quest'ultimo passaggio abbiamo rimosso tutte le parti di plastica di questo ventilatore.

VooBee

Membro da: 18/03/2020

277 Reputazione

2 Guide realizzate

Aggiungi Commento

Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 0

Ultimi 7 Giorni: 1

Ultimi 30 Giorni: 11

Tutti i Tempi: 20