Salta al contenuto principale

Strumenti necessari in questo Smontaggio

Introduzione

L'amore è nel MacBook nell'Air e abbiamo un MacBook Pro 13" Touch Bar 2017 nuovo di zecca di cui innamorarci. Che cosa c'è di nuovo o di riciclato in questo killer successore del MacBook Air? Dovremo smontarlo per scoprirlo.

Sposa la nostra causa o più semplicemente seguici su Instagram, Twitter o Facebook.

Questo smontaggio non è una guida di riparazione. Per riparare il tuo MacBook Pro 13" Touch Bar 2017, usa il nostro manuale di assistenza.

  1. Ti piace il profumo di questo nuovo Mac, ma quanto è nuovo in realtà questo Pro? Dai un'annusata a a queste specifiche: Display "Retina" IPS da 13,3" retroilluminato a LED con risoluzione 2560 × 1600 (227 dpi), colore wide gamut P3
    • Ti piace il profumo di questo nuovo Mac, ma quanto è nuovo in realtà questo Pro? Dai un'annusata a a queste specifiche:

    • Display "Retina" IPS da 13,3" retroilluminato a LED con risoluzione 2560 × 1600 (227 dpi), colore wide gamut P3

    • Processore dual-core Intel Core i5 Kaby Lake da 3,1 GHz (fino a 3,5 GHz con Turbo Boost).

    • 8 gb di SDRAM LPDDR3 da 2133 MHz

    • SSD con interfaccia PCIe da 256 GB

    • Grafica integrata Intel Iris Plus Graphics 650

    • Quattro porte Thunderbolt 3 (USB-C) e presa cuffie da 3,5 mm

    • Wi-Fi 802.11ac e Bluetooth 4.2

  2. Grazie alle nostre precedenti esperienze, ci lanciamo subito nell'odiosa manovra ventosa-fai leva-scorri e apriamo immediatamente senza indugio questo piccolo coso. Una volta che l'ostrica è stata aperta e la perla è stata portata alla luce, rimaniamo colpiti da seri deja vu. Confrontate il MacBook Pro 13" Touch Bar 2017 (il secondo)...
    • Grazie alle nostre precedenti esperienze, ci lanciamo subito nell'odiosa manovra ventosa-fai leva-scorri e apriamo immediatamente senza indugio questo piccolo coso.

    • Una volta che l'ostrica è stata aperta e la perla è stata portata alla luce, rimaniamo colpiti da seri deja vu.

    • Confrontate il MacBook Pro 13" Touch Bar 2017 (il secondo)...

    • ...con il MacBook Pro 13" Touch Bar 2016 (il terzo).

    • Tutto sembra estremamente simile, fino alla batteria da 49,2 Wh.

    • L'unica differenza che notiamo è la finitura delle ventole. Sembra che quest'anno l'aria di novità abbia investito solo l'iMac 4K.

  3. Kit riparazione batterie MacBook

    A partire da $69.99

    Buy Now

    Kit riparazione batterie MacBook

    A partire da $69.99

    Buy Now
  4. Troviamo delle manette all'interno e le trasformiamo in un paio di baffi a manubrio. Ecco i segreti dentro a questo notebook: Processore Intel Core i5-7267U con Intel Iris Plus Graphics 650
    • Troviamo delle manette all'interno e le trasformiamo in un paio di baffi a manubrio. Ecco i segreti dentro a questo notebook:

    • Processore Intel Core i5-7267U con Intel Iris Plus Graphics 650

    • Controller Thunderbolt™ 3 Intel® JHL6540

    • 64 GB di memoria flash NAND SanDisk SDRQKBDC4 064G (x2 per un totale di 128 GB su questa faccia della scheda)

    • DRAM LPDDR3 Samsung K4E6E304EB-EGCG (4 x 2 GB per 8 GB totali)

    • Texas Instruments SN650839 72C27RNGI e controller SMC TI/Stellaris LM4FS1EH (codice sostitutivo per TM4EA231)

    • H9CKNNN4GTATMR-NTH

    • Modulo Wi-Fi Murata/Apple 339S00056

  5. Sul lato opposto troviamo:
    • Sul lato opposto troviamo:

    • 2x 64 GB di memoria flash NAND SanDisk SDRQKBDC4 (come nell'SSD rimovibile della Escape Edition 2016)—che portano il totale a 256 GB

    • APL1023 343S00736 (probabilmente il chip personalizzato Apple T1 che si accoppia con la Touch Bar) e (Apple?) 338S00193-A1 17148HDK

    • 2x Texas Instruments TI CD3215C00 68C7QKW G1

    • Intersil 95828 HRTZ X708FGK

    • Switch differenziale HDMI DisplayPort 2:1/1:2 6.0 Gbps Texas Instruments HD3SS215

    • Memoria flash seriale Macronix MX25L6473EZNI-10G

    • Controller NFC NXP 66V10, contenente Secure Element 008 e NXP PN549 (come già visto nell'iPhone 6s)

  6. Ecco riprodotto lo schema generale, completo di baffi!
  7. Considerazioni Finali
    • Si può rimuovere il trackpad senza aver prima tolto la batteria.
    • Il gruppo batteria è completamente, e molto solidamente, incollato al case; questo complica la sostituzione.
    • Le viti di tipo proprietario pentalobe continuano a rendere inutilmente difficile l'apertura del dispositivo.
    • Il processore, la RAM e anche la memoria flash sono saldati alla scheda logica.
    • Il Touch Bar aggiunge un secondo schermo che si può danneggiare ed è anche questo difficile da sostituire.
    • Il sensore Touch ID funziona anche da pulsante di accensione ed è accoppiato con il chip T1 sulla scheda logica. La riparazione di un interruttore guasto può richiedere l'aiuto diretto di Apple oppure una nuova scheda logica.
    Punteggio Riparabilità
    1
    Riparabilità 1 su 10
    (10 è il più facile da riparare)

Un ringraziamento speciale a questi traduttori:

100%

albertob ci sta aiutando ad aggiustare il mondo! Vuoi partecipare?
Inizia a tradurre ›

Also, good luck getting your data off of those pci-e style hard drives.

j0vian - Replica

There is a special boot mode in which the Mac basically acts like a network connected drive (NAS)

Mining15 -

I'll stick with my repairable and upgrade friendly MacBook Pro 2012 thanks.

Apple lost a winning edge when they removed user serviceable from their vernacular.

Justin - Replica

I’m inclined to agree.

This will very likely be my last Mac.

When did Apple decide to play games like MS used to?

Corey DeLasaux -

You should do an in-depth analysis of they new keyboard, and see if there are actual structural differences between the 2016 keyboard and the new 2017 one, and if so provide some pictures.

Johannes - Replica

Aggiungi Commento

Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 150

Ultimi 7 Giorni: 873

Ultimi 30 Giorni: 4,153

Tutti i Tempi: 195,637